La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno."— Transcript della presentazione:

1

2 Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza...

3 Passò una giovane e rimase incantata del fiore Subito pensò a Dio. Colse il fiore e lo portò in chiesa. Ma, dopo una settimana, il fiore era appassito. Passò una giovane e rimase incantata del fiore Subito pensò a Dio. Colse il fiore e lo portò in chiesa. Ma, dopo una settimana, il fiore era appassito.

4 Passò un uomo, vide il fiore, pensò a Dio, ringraziò e lo lasciò lì: non volle coglierlo per non ucciderlo. Ma, poco dopo, venne una tempesta e il fiore morì... Passò un uomo, vide il fiore, pensò a Dio, ringraziò e lo lasciò lì: non volle coglierlo per non ucciderlo. Ma, poco dopo, venne una tempesta e il fiore morì... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza...

5 Passò un bambino e pensò che quel fiore gli somigliava: bello, ma solo solo. Decise di tornare ogni giorno. Un giorno annaffiò, un altro giorno portò terriccio, un altro potò, Poi fece un muretto, concimò... Un mese dopo, là dove cerano solo sassi e un fiore, cera un giardino! Passò un bambino e pensò che quel fiore gli somigliava: bello, ma solo solo. Decise di tornare ogni giorno. Un giorno annaffiò, un altro giorno portò terriccio, un altro potò, Poi fece un muretto, concimò... Un mese dopo, là dove cerano solo sassi e un fiore, cera un giardino! Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come riuscì a crescere e ad essere un segno di vita in mezzo a tanta tristezza...

6 E poichè non sempre la lontananza ci permette di coltivarele amicizie come vorremmo... E poichè non sempre la lontananza ci permette di coltivarele amicizie come vorremmo... COSI SI COLTIVA UNAMICIZIA......spero che questo messaggio possa essere un po di fertilizzante, perche la nostra amicizia non muoia mai per mancanza di cure......spero che questo messaggio possa essere un po di fertilizzante, perche la nostra amicizia non muoia mai per mancanza di cure...

7 AMICO (A), AMICO (A), Grazie di esistere nel giardino della mia vita.


Scaricare ppt "Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore... Cera una volta un fiore che nacque tra i sassi. Chissà come, riuscì a crescere e ad essere un segno."

Presentazioni simili


Annunci Google