La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Poste Italiane nel Lazio Pensioni e accrediti: Decreto Salva Italia Pensioni: cosa offriamo Accredito: Vantaggi War on Cash: guerra al contante.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Poste Italiane nel Lazio Pensioni e accrediti: Decreto Salva Italia Pensioni: cosa offriamo Accredito: Vantaggi War on Cash: guerra al contante."— Transcript della presentazione:

1

2 Poste Italiane nel Lazio Pensioni e accrediti: Decreto Salva Italia Pensioni: cosa offriamo Accredito: Vantaggi War on Cash: guerra al contante

3 Poste Italiane nel Lazio FILIALE DI FROSINONEFILIALE DI LATINAFILIALE DI RIETIFILIALE DI VITERBO Uffici postali Sportelli attrezzati Dedicati Postamat Sale Consulenza Sale Finanziamenti 3513 Posteshop 11-- Sportello Amico Sportello Etnico -2-- UP certificati ISO Aree Self 4236 ATM Postamat Uffici PosteImpresa 22-1

4 Poste Italiane ROMA e PROVINCIA FILIALE CENTROFILIALE NORDFILIALE SUDFILIALE ESTFILIALE OVEST Uffici postali Sportelli attrezzati Dedicati Postamat Sale Consulenza Sale Finanziamenti Posteshop Sportello Amico Sportello Etnico UP certificati ISO Aree Self ATM Postamat Uffici PosteImpresa 54344

5 Poste Italiane Nel Lazio Uffici postali 817 Sportelli Dedicati Dedicati Postamat 559 Sale Consulenza 457 Sale Finanziamento 68 PosteShop 31 Sportello Amico 378 Sportello Etnico 29 UP Certificati ISO Aree Self Service 56 ATM Postamat 600 Uffici PosteImpresa 25

6 Il Decreto Salva Italia, prevede che le pensioni che superano i debbano essere accreditate su un conto corrente o su un libretto. Pensioni e accrediti LAZIO FROSINONELATINARIETIVITERBO Situazione al 15 dicembre 2011 Pensioni in pagamento Accreditate (64%) (65%) (69%) (70%) Pagate a sportello Situazione ad oggi (36%) (35%)8.734 (31%) (30%) Pensioni in pagamento Accreditate (77%) (81%) (74%) (75%) Pagate a sportello (23%) (19%)7.346 (26%) (25%)

7 Il Decreto Salva Italia, prevede che le pensioni che superano i debbano essere accreditate su un conto corrente o su un libretto. Pensioni e accrediti ROMA E PROVINCIA Situazione al 15 dicembre 2011 CENTRONORDSUDESTOVEST Pensioni in pagamento Accreditate (76%) (69%) (73%) (70%) (65%) Pagate a sportello (24%) (31 %) (27%) ( 30%) (35%) Situazione ad oggi Pensioni in pagamento Accreditate (79%) (71%) (83%) (80%) (77%) Pagate a sportello9.548 (21%) (29 %) (17% ) (20%) (23%)

8 Il Decreto Salva Italia, prevede che le pensioni che superano i debbano essere accreditate su un conto corrente o su un libretto. Pensioni e accrediti – Totale Lazio Situazione al 15 dicembre 2011 Totale Pensioni Accreditate Pagate a sportello Situazione ad oggi Totale Pensioni Accreditate Pagate a sportello

9

10

11

12 Per i pensionati che fanno accreditare la pensione su Libretto con Carta, Conto BancoPosta o Conto BancoPosta Più cè un ulteriore vantaggio: unassicurazione gratuita contro il furto di contante. La pensione prelevata presso gli uffici postali o presso gli sportelli automatici (sia postali sia bancari) è coperta, nelle due ore successive, da un'assicurazione gratuita contro il furto fino a un massimo di 700 euro. Accredito: i vantaggi

13 Oltre alle carte tradizionali, vantiamo il progetto della carta Poste Pay. Abbiamo abbinato al libretto la carta Libretto. Un ulteriore vantaggio viene da Poste Mobile, che se associata al conto corrente o a una Poste Pay, permette di effettuare pagamenti, trasferimento fondi e ricariche oltre a visualizzare il saldo del conto. War on Cash: guerra al contante


Scaricare ppt "Poste Italiane nel Lazio Pensioni e accrediti: Decreto Salva Italia Pensioni: cosa offriamo Accredito: Vantaggi War on Cash: guerra al contante."

Presentazioni simili


Annunci Google