La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

D.L.196 del 30 giugno 2003 codice in materia di protezione dei dati personali Scuola elementare statale IV Circolo di Lodi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "D.L.196 del 30 giugno 2003 codice in materia di protezione dei dati personali Scuola elementare statale IV Circolo di Lodi."— Transcript della presentazione:

1 D.L.196 del 30 giugno 2003 codice in materia di protezione dei dati personali Scuola elementare statale IV Circolo di Lodi

2 Lo spirito della norma Art.2 vuole garantire che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà,della dignità dellinteressato in riferimento alla riservatezza,allidentità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. Disciplina quindi il trattamento di dati personali,determinando il principio di necessità(art.3) I dati infatti devono essere impiegati per scopi legittimi ed espliciti,in forma lecita e corretta,conservati per il tempo necessario.

3 Definizione di dati personali Si intendono le informazioni relative a persone fisiche e giuridiche,enti e associazioni che consentono lidentificazione certa dei soggetti. Dati identificativi: relativi allidentità personale. Dati sensibili:che rivelano la razza,letnia,le convinzioni religiose,filosofiche o di altro genere,le opinioni politiche,ladesione a partiti o sindacati,lo stato di salute e la vita sessuale; Dati giudiziari:notizie su procedimenti e casellario,carichi pendenti,situazione di imputato ed indagato,sanzioni.

4 Scuola ed altri soggetti pubblici E consentito qualunque trattamento di dati personali soltanto per lo svolgimento delle funzioni istituzionali. Il trattamento da parte di privati o di enti pubblici economici è possibile solo su consenso dellinteressato. Se il trattamento presenta rischi specifici può essere attuato solo nel rispetto di misure a garanzia dellinteressato prescritte dal Garante.Ci sono alcuni casi che vengono autorizzati poiché di rilevante interesse pubblico (ad esempio la pubblicazione degli esiti scolastici)

5 DIRITTI DELLINTERESSATO Devono essere comunicati espressamente: Esistenza di dati registrati Finalità ed utilizzo Logica del trattamento informatico Nominativi del Responsabile e degli Incaricati. Può richiedere laggiornamento,la rettifica,lintegrazione,la cancellazione,la trasformazione in forma anonima se si esaurisce lo scopo del trattamento,sapere se ed a chi sono stati comunicati o diffusi.

6 DIRITTI DELLINTERESSATO Può opporsi in tutto o in parte Per motivi legittimi Per linvio di materiali pubblicitari,ricerche di mercato,comunicazioni commerciali. Tali diritti non possono essere esercitati nei casi previsti dallart.8 Chi volesse esercitare la tutela dei diritti (art.7) può inviare una richiesta al titolare o al responsabile del trattamento.

7 INFORMATIVA Deve precisare: Finalità e scopi Natura obbligatoria o facoltativa della richiesta Le conseguenze del rifiuto a rispondere Eventuali comunicazioni di dati a terzi I diritti di cui allart.7 Estremi del titolare e dei responsabili.

8 ADEMPIMENTI Individuazione del Responsabile Analisi e descrizione dei trattamenti con strumenti elettronici e con materiale cartaceo Predisposizione/aggiornamento del Documento di Valutazione del rischio e misure adottate per la sicurezza dei dati Adeguamento al Regolamento Informativa agli interessati Nomina degli incaricati dei trattamento

9 Tutela Linteressato può rivolgersi al garante: Reclamo,segnalazione,ricorso interpello preventivo Il garante valuta e giudica se il ricorso è fondato,bloccando il trattamento,prevedendo misure tutelanti. In alternativa si fa ricorso alla autorità giudiziaria ordinaria sono previste sanzioni amministrative fino a euro ed pene di detenzione da 6 mesi a 3 anni.


Scaricare ppt "D.L.196 del 30 giugno 2003 codice in materia di protezione dei dati personali Scuola elementare statale IV Circolo di Lodi."

Presentazioni simili


Annunci Google