La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Università degli Studi di Pavia Laboratorio di Microelettronica

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Università degli Studi di Pavia Laboratorio di Microelettronica"— Transcript della presentazione:

1 Università degli Studi di Pavia Laboratorio di Microelettronica

2 2 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Il Team PROFESSORI Rinaldo CASTELLO RICERCATORI Danilo MANSTRETTA DOTTORANDI Flavio AVANZO Luca BALDINI Cesare GHEZZI Roberto MASSOLINO Daniele MASTANTUONO Marika TEDESCHI POST-DOC Antonio LISCIDINI Francesco DE PAOLA +5 Tesisti di Laurea Specialistica

3 3 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Dove siamo SITO WEB: PIANO D (sopra il BAR): Laboratiorio di MICROELETTRONICA CONTATTI

4 4 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Partnership Nel corso degli anni il Microlab ha avuto collaborazioni con molti partner industriali e rapporti con altre università quali: ST Microelectronics Italia-Francia-USA Conexant/Mindspeed National Semiconductor Bell-Labs/Lucent/Agere Broadcom ecc UC Berkeley MIT UC San Diego ecc Recentemente la collaborazione principale è con Marvell

5 5 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Obiettivi della ricerca RF Design Le attività di ricerca sono rivolte verso applicazioni nello spettro di frequenze dal GHz alle molte decine di GHz con riferimento sia a ricevitori che trasmettitori. Principalmente la progettazione di circuiti integrati per: Sistemi Cellulari (GSM,UMTS,4G) Global Position System (GPS) Reti wireless ad alta velocità (>1Gbps) Sistemi di ricezione TV (Tuners)

6 6 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Modalità della ricerca (I) La progettazione di un sistema a radio-frequenza si articola su differenti livelli: Studio dellintero sistema ad alto livello (simulatori numerici tipo MATLAB e calcolo simbolico tipo MATHEMATICA ) Studio e progettazione dei singoli blocchi circuitali (simulatori circuitali tipo SPICE) Ottimizzazione dei dispositivi (simulatori elettromagnetici tipo MOMENTUM) PROGETTAZIONE

7 7 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Modalità della ricerca (II) La realizzazione dei prototipi viene effettuata attraverso tre fasi principali Layout del chip (Software CAD per layout e verifiche) Realizzazione board di test Caratterizzazione del prototipo (Usando strumenti di test come generatori di segnale, oscilloscopi, network/spectrum analyzer, ….) REALIZZAZIONE e TEST

8 8 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Passive Components Loss Mechanisms in Spiral Inductors Sacchi et al. IEEE Trans. On Circuit and Systems, August 2001 Polysilicon Shield under the Inductor Inductor Model

9 9 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia RF Building Blocks Multi-standard Low Noise Amplifier A. Liscidini et al. BCTM 2004 LNA

10 10 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia RF Fully integrated front-end A 0.18 m CMOS Direct Conversion Receiver for UMTS D. Manstretta et al. ISSCC mm 1 st Published CMOS UMTS Receiver

11 11 Lab. Microelettronica Università degli Studi di Pavia Attuali temi di ricerca Ricevitori di tipo Ultra Wide Band (3-10GHz) Circuiti CMOS per onde millimetriche PLL completamente digitali a larga banda Amplificatori di potenza ad alta efficienza (Doherty, Dynamic Load Modulation, etc.) Ricetrasmettitori per array di sensori (ZigBee) Convertitori A/D in tecnologie scalate Amplificatori di potenza in classe G


Scaricare ppt "Università degli Studi di Pavia Laboratorio di Microelettronica"

Presentazioni simili


Annunci Google