La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) La Nave Hagland Boss, in navigazione verso Newfoundland, a circa 220 Nm a SW di Cork (Irlanda),

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) La Nave Hagland Boss, in navigazione verso Newfoundland, a circa 220 Nm a SW di Cork (Irlanda),"— Transcript della presentazione:

1 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) La Nave Hagland Boss, in navigazione verso Newfoundland, a circa 220 Nm a SW di Cork (Irlanda), a causa di unavaria allimpianto motore ha richiesto unassistenza allIrish SRR. Alle ore UTC = 1930 del 25 marzo 2013 (ora e data di GW) i dati trasmessi dallunità in avaria sono: Punto GPS – 49°44,7N – 012°30W, Rv = 250°, Vp = 3 Kn. I dati sono relativi allistante UTC sopra riportato. Verso le UTC = 0130 del 26 marzo 2013, il servizio di ricerca e soccorso irlandese contatta la nave Ocean Breeze, anche lei in navigazione verso Newfoundland, essendo lunica nave presente in zona. Il comandante della Ocean Breeze incarica lallievo di coperta di determinare la rotta di soccorso e lora del rendezvous. Alle UTC = 0200 la nave accosta sulla nuova rotta per raggiungere nel più breve tempo possibile la nave in avaria. DellOcean Breeze sono noti i seguenti dati: Punto GPS – 48°15,1N – 016°59,6W, relativo alle ore UTC = 0200 suddetto, Vp max = 12 Kn Determinare la rotta di soccorso, lora dellincontro tra le due navi e le coordinate del punto di rendezvous. Cosa devo fare? 1.Metto in evidenza o sottolineo i dati importanti e li trascrivo su un foglio di brutta

2 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) La Nave Hagland Boss, in navigazione verso Newfoundland, a circa 220 Nm a SW di Cork (Irlanda), a causa di unavaria allimpianto motore ha richiesto unassistenza allIrish SRR. Alle ore UTC = 1930 del 25 marzo 2013 (ora e data di GW) i dati trasmessi dallunità in avaria sono: Punto GPS – 49°44,7N – 012°30W, Rv = 250°, Vp = 3 Kn. I dati sono relativi allistante UTC sopra riportato. Verso le UTC = 0130 del 26 marzo 2013, il servizio di ricerca e soccorso irlandese contatta la nave Ocean Breeze, anche lei in navigazione verso Newfoundland, essendo lunica nave presente in zona. Il comandante della Ocean Breeze incarica lallievo di coperta di determinare la rotta di soccorso e lora del rendezvous. Alle UTC = 0200 la nave accosta sulla nuova rotta per raggiungere nel più breve tempo possibile la nave in avaria. DellOcean Breeze sono noti i seguenti dati: Punto GPS – 48°15,1N – 016°59,6W, relativo alle ore UTC = 0200 suddetto, Vp max = 12 Kn Determinare la rotta di soccorso, lora dellincontro tra le due navi e le coordinate del punto di rendezvous. Cosa devo fare? 1.Metto in evidenza o sottolineo i dati importanti e li trascrivo su un foglio di brutta 2.Sullo stesso foglio faccio un abbozzo della situazione HB °44,7N 012°30W Rv = 250° Vp = 3 Kn · 49°44,7N 012°30W OB °15,1N 016°59,6W VPmax = 12 Kn 48°15,1N 016°59,6W DEVE APPARIRE SUBITO CHIARO CHE LE DUE POSIZIONI NON SONO CONFRONTABILI PERCHÈ RIFERITE A DUE ORARI DIVERSI!! Prima di fare qualsiasi confronto dobbiamo ricavare la posizione stimata di HB delle 0200 (26 Marzo)!!

3 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) Cosa devo fare? 1.Metto in evidenza o sottolineo i dati importanti e li trascrivo su un foglio di brutta 2.Sullo stesso foglio faccio un abbozzo della situazione HB °44,7N 012°30W Rv = 250° Vp = 3 Kn · 49°44,7N 012°30W OB °15,1N 016°59,6W VPmax = 12 Kn 48°15,1N 016°59,6W DEVE APPARIRE SUBITO CHIARO CHE LE DUE POSIZIONI NON SONO CONFRONTABILI PERCHÈ RIFERITE A DUE ORARI DIVERSI!! Prima di fare qualsiasi confronto dobbiamo ricavare la posizione stimata di HB delle 0200 (26 Marzo)!! 3) Calcolo analitico della posizione della nave da soccorrere Tempo = 6h 30m = 6,5h Spazio percorso = 3kn * 6,5h = 19,5Nm Spazio percorso in Gradi = 19,5/60 = 0,325 = m * cos Rv = 0,325 * cos250 = -0, = a + = 49°44,7 + (-0,11116) = 49,745 – 0,11116 = 49,63384 = 49°38N media = ( a )/2= (49, ,63384)/2 = 49,48942 = (m * sen Rv)/cos media = (0,325*sen250) / cos 49,48942 = -0, = a + = -12,5 + (-0,47014) = -12,97014 = 12°58,2W Coordinate della nave da soccorrere alle ore 0200 = Lat. 49°38N - Long. 012°58,2W

4 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 3) Calcolo analitico della posizione della nave da soccorrere Tempo = 6h 30m = 6,5h Spazio percorso = 3kn * 6,5h = 19,5Nm Spazio percorso in Gradi = 19,5/60 = 0,325 = m * cos Rv = 0,325 * cos250 = -0, = a + = 49°44,7 + (-0,11116) = 49,745 – 0,11116 = 49,63384 = 49°38N media = ( a )/2= (49, ,63384)/2 = 49,48942 = (m * sen Rv)/cos media = (0,325*sen250) / cos 49,48942 = -0, = a + = -12,5 + (-0,47014) = -12,97014 = 12°58,2W Coordinate della nave da soccorrere alle ore 0200 = Lat. 49°38N - Long. 012°58,2W 4) Calcolo analitico del rilevamento e della distanza della nave da soccorrere Coordinate della nave soccorritrice alle ore 1400 Lat. 48°15,1N - Long. 016°59,6W (da questo momento in poi NAVE A) Coordinate della nave da soccorrere alle ore 1400 Lat. 49°38N - Long. 012°58,2W (da questo momento in poi NAVE B) media = (49° °15,1)/2 = 48°41.55 = 48,6925 AB = 49°38 – 48°15,1 = +1°22,9 =1,38167 AB = -12°58,2 – (-16°59,6) = +4°01,4 = 4,02333 Tg r (rilevamento quadrantale) = ( *cos media )/ (4,02333*cos48,6925)/1,38167 = 1,92217 r = N (tg -1 (1,92217)) E = N62,5°E (segni del e del ) Rlv = 062,5 m° = Dj / cosRlv = 1,38167/cos62,5 = 2,99226 m = 179,53 Nm

5 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) · 17,9 cm 062,5° Nave A Nave B N

6 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento · Nave A Nave B 250° - 3 kn (cm) E W S 360 N N S NW S E S W N E E W S 360 N N S NW S E S W N E N

7 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento - Con apertura di compasso della velocità massima della nave A (12 Kn = 12 cm) punto sulla nave A e vado ad intersecare la parallela appena disegnata · Nave A Nave B N

8 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento - Con apertura di compasso della velocità massima della nave A (12 Kn = 12 cm) punto sulla nave A e vado ad intersecare la parallela appena disegnata - Unisco la nave A con il punto appena trovato con il compasso e prolungo - Prolungo anche il vettore B e trovo il punto di rendez-vous · Nave A Nave B · N

9 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento - Con apertura di compasso della velocità massima della nave A (12 Kn = 12 cm) punto sulla nave A e vado ad intersecare la parallela appena disegnata - Unisco la nave A con il punto appena trovato con il compasso e prolungo - Prolungo anche il vettore B e trovo il punto di rendez-vous - Traccio, a partire dalla nave B, un parallelo… - Traccio, a partire dal punto X, un meridiano… - Così determino il rispetto alla nave B… - …e lappartamento m, rispetto alla nave B · Nave A Nave B · Nave X N = 1,4 cm = -14 (vado verso SUD) = 3.8 cm = 38 Nm - sapendo le coordinate della nave B…. - conosco subito la latitudine del punto X ( x = b – = 49°24N) - determino il con la formula inversa dellappartamento ( = /cos b) = 38/cos49°38 = - 58,7 (vado verso OVEST) - e la longitudine di X x = b + = 013°56,9W 49°38N 012°58,2W x 49°24N x 013°56,9W

10 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento - Con apertura di compasso della velocità massima della nave A (12 Kn = 12 cm) punto sulla nave A e vado ad intersecare la parallela appena disegnata - Unisco la nave A con il punto appena trovato con il compasso e prolungo - Prolungo anche il vettore B e trovo il punto di rendez-vous - Traccio, a partire dalla nave B, un parallelo… - Traccio, a partire dal punto X, un meridiano… - Così determino il rispetto alla nave B… - …e lappartamento m, rispetto alla nave B · Nave A Nave B · Nave X N - sapendo le coordinate della nave B…. - conosco subito la latitudine del punto X ( x = b – = 49°24N) - determino il con la formula inversa dellappartamento ( = /cos b) = 38/cos49°38 = - 58,7 (vado verso OVEST) - e la longitudine di X x = b + = 013°56,9W 49°38N 012°58,2W x 49°24N x 013°56,9W - per sapere il tempo al soccorso (TOA) e lora del soccorso, misuro la distanza in cm dalla nave A al punto X - calcolo il tempo al soccorso dividendo la distanza per la velocità massima della nave A - TOA = 143/12 = 11h 55m - Lora del soccorso si calcola aggiungendo il TOA allorario iniziale (0200) - ora del soccorso = 1355 del 26/03 14,3 cm = 143 nm 1340 del 26/03

11 · Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con foglio bianco, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - decido la scala delle distanze1 cm = 10 Nm - decido la scala delle velocità1 cm = 1 Kn - metto sul foglio le posizioni delle due navi (la nave soccorritrice A rileva la nave da soccorrere B su Rlv = 062,5 Dist = 179,53 Nm) - Traccio il vettore della nave B - Metto la linea di fede della squadretta sul rilevamento - con laiuto della seconda squadretta la traslo sulla cuspide del vettore Nave B - Traccio la parallela al rilevamento - Con apertura di compasso della velocità massima della nave A (12 Kn = 12 cm) punto sulla nave A e vado ad intersecare la parallela appena disegnata - Unisco la nave A con il punto appena trovato con il compasso e prolungo - Prolungo anche il vettore B e trovo il punto di rendez-vous - Traccio, a partire dalla nave B, un parallelo… - Traccio, a partire dal punto X, un meridiano… - Così determino il rispetto alla nave B… - …e lappartamento m, rispetto alla nave B · Nave A Nave B · Nave X N - sapendo le coordinate della nave B…. - conosco subito la latitudine del punto X ( x = b – = 49°24N) - determino il con la formula inversa dellappartamento ( = /cos b) = 38/cos49°38 = - 58,7 (vado verso OVEST) - e la longitudine di X x = b + = 013°56,9W 49°38N 012°58,2W x 49°24N x 013°56,9W - per sapere la rotta di soccorso, mettere la linea di fede della squadretta sulla nave A ed il punto X - con laiuto della seconda squadretta la traslo sul meridiano e determino la rotta di soccorso - rotta di soccorso 059° 1340 del 26/ E W S 360 N N S NW S E S W N E E W S 360 N N S NW S E S W N E R socc 059°

12 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 6) Soluzione grafica, con Rapportatore diagramma, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - Decido la scala di distanze e velocità - metto il rilevamento delle 0200 della nave B (il rapportatore lo uso come se fossi sulla nave A - con la nave A al centro) Ril 062,5 – dist 179,5 - Traccio la DMR che dalla nave B arriva al centro (devo provocare la rotta di collisione) - Metto il vettore della nave B - Traslo la DMR con il suo verso che vada a baciare il vettore Vb e disegno il Vr - Con ampiezza di compasso 12 (la velocità massima della nave A) dal centro vado ad intersecare il Vr e determino il Va D 20:1 V 2:1 · Vb Vr Va = 059 – 12 Kn

13 Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) 5) Soluzione grafica, con Rapportatore diagramma, 2 squadrette, compasso, matita e gomma - Decido la scala di distanze e velocità - metto il rilevamento delle 0200 della nave B (il rapportatore lo uso come se fossi sulla nave A - con la nave A al centro) Ril 062,5 – dist 179,5 - Traccio la DMR che dalla nave B arriva al centro (devo provocare la rotta di collisione) - Metto il vettore della nave B - Traslo la DMR con il suo verso che vada a baciare il vettore Vb e disegno il Vr - Con ampiezza di compasso 12 (la velocità massima della nave A) dal centro vado ad intersecare il Vr e determino il Va - Misuro il Vr (scala 2:1) - Divido la distanza (179,5) per il Vr e trovo il tempo al soccorso 179,5 : 15 = 11h58m - ora del soccorso 1358 NB qualche minuto/grado di differenza tra i due metodi è normale e dipende dalla precisione del disegno Con questo metodo le coordinate del punto di incontro si possono trovare con la lossodromia piccole distanze… D 20:1 V 2:1 · Vb Vr Va = 059 – 12 Kn Vr = 15 Kn


Scaricare ppt "Esercizio Esame di Stato (2ª Prova scritta di navigazione) La Nave Hagland Boss, in navigazione verso Newfoundland, a circa 220 Nm a SW di Cork (Irlanda),"

Presentazioni simili


Annunci Google