La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Griglia informatica Fabrizio Gagliardi CERN EGEE Project Director CERN, 3 maggio, 2004.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Griglia informatica Fabrizio Gagliardi CERN EGEE Project Director CERN, 3 maggio, 2004."— Transcript della presentazione:

1 La Griglia informatica Fabrizio Gagliardi CERN EGEE Project Director CERN, 3 maggio, 2004

2 CERN, 3 maggio La tecnologia di base I progressi informatici degli ultimi anni nel campo delle reti, dei PC, del software distribuito, del Web permettono di pensare a creare un centro di calcolo virtuale composto da calcolatori distribuiti in tutto il mondo e connessi da Internet... Il CERN il 20/04/04 ha stabilito il record del mondo di velocita su Internet trasferendo lequivalente di un DVD in meno di 10 secondi (6.25 Gb/sec su Km) tra la California ed il CERN (10000 volte la velocita di ADSL). Nel quadro del progetto EU DataTAG, a forte participazione Italiana (INFN) Il PC che sto usando per questa presentazione è circa 200 volte più potente di tutto il sistema di calcolo usato da Prof. Zichichi allo Split Field Magnet del CERN negli anni 70 Linux ed il Web hanno reso linformatica facile ed anche alla portata dellinsegnamento secondario

3 CERN, 3 maggio Come funziona la Griglia? Un software nuovo, sviluppato in molti progetti internazionali e nazionali (anche in Italia) e chiamato Middleware permette di collegare centri di calcolo differenti e gestiti in maniera autonoma in un centro di supercalcolo virtuale Questo software riceve una richiesta di calcolo da un utente e la distribuisce dove trova le risorse di calcolo ed i dati necessari Si assicura che tutto funzioni e quando il calcolo è terminato trasmette il risultato allutente

4 CERN, 3 maggio La visione della Griglia Una rete internazionale di scienziati potrà simulare nuove inondazioni del Danubio in tempo reale, usando dati metereologici e geologici di molti centri diversi in Europa Un gruppo di studenti dingegneria in una università periferica potrà utilizzare i più moderni sistemi 3D dai loro PC usando la Griglia Una scienziata genetica ispirata da una presentazione udita ad una conferenza potrà lanciare un calcolo complesso di simulazione bio- moleculare dal suo cellulare Accedere ad una Griglia di produzione cambiera il modo in cui la scienza e molte altre cose sono fatte...

5 CERN, 3 maggio Le Griglie nelle scuole Coinvolgere gli studenti in esperimenti scientifici con dati reali e freschi Esperimento di raggi cosmici nei licei: EEE (Extreme Energy Events) Collegando i PC dei licei italiani in una griglia di calcolo si può creare una struttura di supercalcolo economica e capace di supportare lanalisi dei dati di EEE Altri esempi: uso di PC distribuiti per calcolare il piu grande numero primo

6 CERN, 3 maggio Altre applicazioni della Griglia Applicazioni mediche (immagini, diagnostica e trattamento) Bioinformatica (studio del genome e proteone umano per capire le malattie genetiche) Ingegneria (ottimizzazione, simulazione, analisi dei problemi, accesso remoto e controllo di strumenti)

7 CERN, 3 maggio Progetti di Griglie al CERN Progetti CERN: LHC Computing Grid (LCG) Progetti della EU gestiti dal CERN: EGEE Progetti industriali: CERN openlab for DataGrid applications

8 CERN, 3 maggio Progetti prototipo: DataGrid 9.8 M di Euro dalla EU nel periodo applicazioni principali: Fisica delle particelle, Osservazioni satellitari (ESA), Biomedica 21 partner in totale, più di 150 scienziati, ingegneri e programmatori dalla ricerca, dalluniversità, come pure dallindustria Il prototipo DataGrid: più di 1000 calcolatori in 15 sedi (a momenti fino a 40) Completato con successo a marzo 2004

9 CERN, 3 maggio La nuova Griglia Europea: EGEE ( Enabling Grids for E-science in Europe) Applicazioni La rete Geant La Griglia Obiettivo: Creare linfrastruttura di calcolo per ERA (European Research Area) Approccio: Costruire su: Gli investimenti della EU e dei paesi membri nella tecnologia di Griglia (Italia allavanguardia) Collaborazione internazionale (US e Asia) Molti risultati prototipi

10 CERN, 3 maggio EGEE: I partners 70 istituzioni di punta in 27 paesi, uniti in federazioni nazionali o regionali (tra cui lItalia)

11 CERN, 3 maggio Le applicazioni pilota Fisica delle particelle elementari con LHC Computing Grid (www.cern.ch/lcg) per gestire ed analizzare petabytes (10 15 bytes) di dati reali e simulati. LCG è una maggiore sorgente di risorse di calcolo, di bisogni, con tempi stretti e senza soluzioni convenzionali disponibili Biomedica molti gruppi di ricerca hanno bisogno di gestire grossi flussi di dati di bioinformatica. Accesso a grossi insiemi di dati distribuiti e non- omogenei con necessità di supercalcolo a richiesta

12 CERN, 3 maggio Partecipazione italiana alla Griglia Scienziati ed informatici italiani allavanguardia dalla fine degli anni 90 Ruolo di primo piano dellINFN nei progetti Europei: EGEE, DataGrid, DataTAG, ecc. Importante partecipazione italiana a LCG Grossa attività nazionale con INFN Grid, progetti FIRB, il portale Genius e testbed didattici La presidenza italiana della EU ha ospitato eventi come INFRA/ERA a Trieste ed eIRG a Roma, importanti per la nuova infrastruttura della Griglia Europea (EGEE) Partecipazione industriale: DATAMAT, Nice ecc... Paese ospite della prima International Grid school in 2003, vicino a Napoli, sarà ripetuta questanno Paese ospite della scuola di computing del CERN nel 2002 e 2004

13 CERN, 3 maggio Conclusioni La Griglia ha il potenziale per creare una struttura di calcolo accessibile alla più ampia comunità scientifica Contribuirà a mitigare la barriera digitale tra gli istituti dei paesi più avanzati e quelli ancora in via di sviluppo La competitività industriale e commerciale potrà essere rafforzata dai risultati tecnologici che la Griglia permetterà La Griglia potrà portare la Scienza di punta nelle classi scolastiche Con l' INFN lItalia puo' giocare un ruolo di primo piano a livello internazionale nello sviluppo di questo nuovo settore e nel suo sfruttamento industriale

14 CERN, 3 maggio EU EGEE – LCG – INFN - grid.infn.it Altri progetti: Ulteriori informazioni


Scaricare ppt "La Griglia informatica Fabrizio Gagliardi CERN EGEE Project Director CERN, 3 maggio, 2004."

Presentazioni simili


Annunci Google