La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

10 DICEMBRE 2011: 7^ GIORNATA DELLE MARCHE Si conclude lanno del 150° dellUnità dItalia Intenso programma di iniziative realizzate dalla Regione Marche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "10 DICEMBRE 2011: 7^ GIORNATA DELLE MARCHE Si conclude lanno del 150° dellUnità dItalia Intenso programma di iniziative realizzate dalla Regione Marche."— Transcript della presentazione:

1 10 DICEMBRE 2011: 7^ GIORNATA DELLE MARCHE Si conclude lanno del 150° dellUnità dItalia Intenso programma di iniziative realizzate dalla Regione Marche «O PATRIA MIA…» è linizio del Canto Leopardiano allItalia Leopardi e Recanati «ambasciatori» delle Marche in Italia e nel Mondo Bicentenario dellapertura al pubblico della Biblioteca Leopardiana voluta dal padre Monaldo Biblioteca dove Leopardi si forma e approfondisce la sua sete di conoscenza

2 LA CRISI FINANZIARIA INTERNAZIONALE NESSUNA AREA DEL MONDO E AL RIPARO DALLA CRISI

3 NESSUNA ECONOMIA E AL RIPARO DALLA CRISI Fonte: disoccupazione, elaborazioni Centro Studi Confindustria Nazionale su dati ISTAT, Eurostat BLS Uscire dalla crisi si può, incrementando i volumi degli scambi commerciali, ma soprattutto integrando economie e società su processi di crescita qualitativa (ambiente, conoscenza, qualità della vita, ecc.)

4 ITALIA ED EUROPA ARRETRANO IL MONDO CRESCE Fonte: OCSE Economic Outlook, Novembre 2011 Variazione % del PIL annuale (stime)

5 BILANCIA COMMERCIALE: MARCHE POSITIVA Saldo Bilancia Commerciale (Export - Import) in milioni di euro Fonte: Istat 2011

6 LA CRISI DEI DEBITI SOVRANI Fonte: : Commissione Europea, Libro Verde Novembre 2011

7 REPORT TRIENNALE DI ALCUNE MISURE REGIONALI ANTI-CRISI Contributi e contratti di solidarietà, agevolazioni sanitarie, buoni studio, prestito donore, stabilizzazioni, borse lavoro e incentivi per giovani, progetti per precari: lavoratori coinvolti Fondo ammortizzatori sociali in deroga per lavoratori piccole imprese: dotazione richiesta di 262 milioni euro, per la protezione di lavoratori Aiuti alle assunzioni, progetti formativi, voucher, altri incentivi (FSE fino al 2011): 176 milioni euro, 47 mila beneficiari Fondo di garanzia per la liquidità e laccesso al credito delle PMI: PMI coinvolte, 502 milioni euro di finanziamenti garantiti, importo medio 41 mila euro Progetti di ricerca, sviluppo, innovazione e trasferimento tecnologico per PMI: 488 milioni euro di investimenti attivati, con incentivi di 130 milioni per progetti agevolati

8 MARCHE Fonte: Istat – Settembre 2011 Andamento trimestrale del numero degli occupati (valori in migliaia) RESISTENZA MARCHE: LOCCUPAZIONE

9 RESISTENZA MARCHE: TASSO DI DISOCCUPAZIONE Tasso di disoccupazione nelle Regioni a Statuto ordinario II° trim 2011 Fonte: Istat – Settembre 2011

10 PRIMATO MARCHE DELLIMPRENDITORIALITA Imprese attive per abitanti (III° Trim. 2011) Fonte: Infocamere – Istat La popolazione disponibile è aggiornata al 30 giugno 2011

11 LAVORO, SVILUPPO, COESIONE: PRIORITA DEL BILANCIO 2012 Bilancio a base 0 e spending review per priorità di intervento: DIFESA ATTIVA DEL LAVORO ICT, INNOVAZIONE E ACTIVE AGEING (UE 2012) LIQUIDITA, INVESTIMENTI E INTERNAZIONALIZZAZIONE NUOVA OCCUPAZIONE E IMPRENDITORIALITA GIOVANILE POLITICHE SOCIALI E WELFARE 500 MILIONI DI EURO PER LAVORO, SVILUPPO E COESIONE LAVORATORI COINVOLTI

12 IL CONGRESSO NAZ.LE EUCARISTICO NELLE MARCHE Presidente Regione Marche Commissario Delegato per organizzazione, accoglienza e sicurezza Programma di iniziative 3-11 settembre 2011 Oltre partecipanti l11 settembre con il Santo Padre

13 OK DI BRUXELLES ALLA MACROREGIONE ADRIATICO IONI CA L11-12 ottobre 2011 il Comitato delle Regione dellUE, a Bruxelles, approva il parere istitutivo definitivo sulla Macroregione Adriatico Ionica, il cui relatore è il Presidente della Regione Marche Quella Adriatico-Ionica diviene così la 3^ Strategia macroregionale dellUE, insieme a quella Baltica e Danubiana, il cui completamento è fissato nel 2014

14 LALLUVIONE DI MARZO 3 vittime e danni ingenti ad abitazioni, attività produttive, infrastrutture: attivazione immediata della Protezione Civile Regionale La Regione Marche ha chiesto la compartecipazione Statale di almeno 40 milioni di euro per somme urgenze e attività economiche Effettuato ricorso costituzionale contro il Milleproroghe che ha previsto la «tassa sulla disgrazia»

15 LA TEMPESTA DELLE MANOVRE FINANZIARIE NAZIONALI Tagli statali per i settori extra-sanitari: -90% Tagli statali per la sanità : -200 milioni euro Tagli statali totali per la Regione Marche: -1122/-1180 milioni euro Manovra nazionale 4 dicembre: incrementi statali irpef e accise

16 PATTO DI STABILITA VERTICALE: 92 MILIONI La Regione Marche ha rinunciato a 92 milioni euro di propria capacità di spesa a favore di Comuni e Province Agevolati i pagamenti delle PMI che hanno già eseguito opere pubbliche sul territorio o hanno lavori in corso: volano per leconomia regionale e patto di solidarietà istituzionale per mettere in sicurezza i bilanci degli Enti locali

17 RISPARMI: TAGLI A COSTI POLITICA E BUROCRAZIA RISPARMI ANNUALI COSTI BUROCRAZIA, 30 MILIONI DI EURO: eliminazione auto blu taglio di CDA, Enti e Società partecipate riduzione di emolumenti e rimborsi riduzione dirigenti, organismi e retribuzioni, blocco turnover incarichi a interim per gestione unica di più strutture soppressione Ente Regionale Fieristico soppressione 5 ERAP soppressione CDA Ersu soppressione Autorità dAmbito servizio idrico soppressione Autorità dAmbito gestione rifiuti riordino Enti Parco accorpamento funzioni piccoli Comuni uscita Regione da Società/Enti/Cda

18 RECUPERO E CONTRASTO DELLEVASIONE Attività di recupero e contrasto allevasione della Regione Marche Tasse automobilistiche e recupero tramite ruolo tributi regionali (Valori in milioni di euro)

19 RIDOTTO IL DEBITO COMPLESSIVO Debito regionale complessivo (debito contratto + autorizzato) (Valori in milioni di euro)

20 RIDOTTO IL DEBITO: MENO INTERESSI PASSIVI Variazione % di spesa regionale per interessi passivi - Anno 2010/2009 Fonte: Corte dei Conti – agosto 2011

21 PRESSIONE FISCALE: MARCHE SCESA SOTTO MEDIA ITALIA Fonte: Copaff Entrate tributarie / PIL (valori %) Bilanci Regioni Titolo I accertamenti

22 CATTURA DI RISORSE LIBERE NAZIONALI ED EUROPEE Modelli di progettualità virtuose: finanziamenti BEI per strutture ricettive, reti idriche sviluppo di PMI e investimenti (400 milioni) accordo per difesa del territorio a favore di interventi per montagna, costa e strade (56 milioni) progetto Jade (domotica per anziani) nel VII programma quadro UE ricerca e innovazione (2,8 milioni)

23 MARCHE 2020: SANITA, VALORIZZARE I GIOVANI TALENTI Regione Marche Intesa tra Regione Marche. Università Politecnica delle Marche, Fondazione Marche Italian Scientists and Scholars in North America Foundation per valorizzare giovani marchigiani attraverso percorsi di studio/ricerca negli Stati Uniti Progetti di collaborazione in aree di alta formazione tecnica e networking: borse di studio post-doc fellowships e di internship: borse di studio negli Stati Uniti roadshow del patrimonio scientifico e dinnovazione delle Marche negli USA

24 CASA INTELLIGENTE PER LA LONGEVITA ATTIVA Progetto di fattibilità di prototipo di lifetime house: nodo intelligente di rete per la longevità attiva Ricadute per PMI in tutti i settori economici regionali: edilizia, design e progettazione, impiantistica, mobili e arredamenti, meccanica, software e ICT, tessile, illuminazione, welness, telemedicina e teleassistenza, dispositivi medicali energie rinnovabili, ecc anno UE per active ageing: nelle Marche iniziativa internazionale a giugno 2012 del Comitato delle Regioni UE

25 GLI IMPEGNI MERITO-COMPETENZE-SOBRIETA 1.PROGETTO GRID COMPUTING WEB 2 2.INTERNAZIONALIZZAZIONE

26 PROGETTO GRID COMPUTING WEB 2 - P. M. Ricci: un ponte tra la cultura orienta -P -P Il progetto: avviare nel 2012 nelle Marche uninfrastruttura Grid computing web 2 a servizio di cittadini, famiglie e imprese della comunità regionale

27 LINTERNAZIONALIZZAZIONE Internazionalizzazione per agganciare la crescita mondiale e produrre reddito e occupazione nelle Marche Esempio: export Marche verso Cina 1° semestre % (Hunan Provincia di 70 milioni abitanti)

28 MERITO, COMPETENZE, SOBRIETA Fonte: Regione Marche Un esempio: il costo del personale della Regione Marche (Valori in milioni di euro) Tagliare i costi della burocrazia per liberare risorse a vantaggio di cittadini, famiglie e imprese


Scaricare ppt "10 DICEMBRE 2011: 7^ GIORNATA DELLE MARCHE Si conclude lanno del 150° dellUnità dItalia Intenso programma di iniziative realizzate dalla Regione Marche."

Presentazioni simili


Annunci Google