La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

GLI INTERVENTI DELLA REGIONE MARCHE CONTRO LA CRISI A FAVORE DI IMPRESE E LAVORATORI 6 – Ulteriori misure anticrisi a cura di Antonio Mastrovincenzo Martedi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "GLI INTERVENTI DELLA REGIONE MARCHE CONTRO LA CRISI A FAVORE DI IMPRESE E LAVORATORI 6 – Ulteriori misure anticrisi a cura di Antonio Mastrovincenzo Martedi."— Transcript della presentazione:

1

2 GLI INTERVENTI DELLA REGIONE MARCHE CONTRO LA CRISI A FAVORE DI IMPRESE E LAVORATORI 6 – Ulteriori misure anticrisi a cura di Antonio Mastrovincenzo Martedi 19 Aprile 2011

3 2 LAccordo Stato-Regioni del 12/2/2009 Tale accordo prevede che per fronteggiare le ripercussioni occupazionali a seguito della crisi le Regioni intervengano a fianco dello Stato per coprire con il FSE un terzo del fabbisogno stimato per garantire gli ammortizzatori sociali in deroga in particolare a favore dei lavoratori delle imprese artigiane sotto i 15 dipendenti (per il commercio < 50) posti in cassa integrazione, messi in mobilità e verso quelli a tempo determinato i cui contratti non vengono rinnovati. 8 MILIARDI DI EURO PER GLI ANNI 2009 E 2010 DI CUI 1/3 GARANTITI DALLE REGIONI ATTRAVERSO IL FONDO SOCIALE EUROPEO

4 3 LAccordo Stato-Regioni del 12/2/2009 Limpatto finanziario sul POR MARCHE FSE 2007/ ,4 MEURO pari al 30% dellintero programma settennale a valere sugli Assi I (Adattabilità) e II (Occupabilità) Considerando la programmazione già avviata dal 2007 e gli interventi pluriennali programmati limpatto sul POR viene stimato nell80% delle risorse ancora disponibili.

5 WELFARE TO WORK Welfare to Work è un progetto nazionale di politica attiva del lavoro, promosso dal Ministero del Lavoro e gestito in collaborazione con le Regioni e Italia Lavoro, in raccordo con le Province, finalizzato a sostenere il reinserimento lavorativo di soggetti svantaggiati nel mercato del lavoro. OBIETTIVI qualificazione delle politiche attive per il lavoro; qualificazione dei servizi pubblici per limpiego, mediante la diffusione di modelli e strumenti di intervento finalizzati al re - impiego; azioni di re - impiego di lavoratori svantaggiati; promozione di un diverso approccio allutilizzo degli ammortizzatori sociali

6 WELFARE TO WORK Il programma Welfare to Work promuove lincontro tra lavoratori svantaggiati e datori di lavoro offrendo: ai lavoratori servizi di orientamento,bilancio di competenze, riqualificazione alle imprese servizi di preselezione e assistenza per laccesso agli incentivi Inoltre, il Programma favorisce le imprese e supporta lattivazione del lavoratore mediante una serie di incentivi che costituiscono la cosiddetta dote, in aggiunta alle agevolazioni previste dalla normativa

7 WELFARE TO WORK I principali strumenti nellambito del progetto Welfare to Work, nella Regione Marche, sono: Patto di servizio individuale; Inserimento con sostegno al reddito (tirocini formativi); Incentivi occupazionali; Voucher formativi;


Scaricare ppt "GLI INTERVENTI DELLA REGIONE MARCHE CONTRO LA CRISI A FAVORE DI IMPRESE E LAVORATORI 6 – Ulteriori misure anticrisi a cura di Antonio Mastrovincenzo Martedi."

Presentazioni simili


Annunci Google