La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Firenze, 22 aprile 2008 Gli esiti occupazionali delle attività

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Firenze, 22 aprile 2008 Gli esiti occupazionali delle attività"— Transcript della presentazione:

1 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Firenze, 22 aprile 2008 Gli esiti occupazionali delle attività formative finanziate dal Fondo Sociale Europeo La valutazione delle attività finanziate dal Fondo Sociale Europeo per gli occupati Alessandra De Lellis

2 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Contenuti Lesperienza di valutazione degli interventi FSE per gli occupati: un breve excursus Esiste una valutazione per tutte le stagioni? La programmazione e le domande di valutazione

3 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Lesperienza : Qualificazione e misurazione dellattuazione Impatto di progetti attraverso casi di studio Analisi della policy dallimplementazione agli esiti Contestualizzazione del FSE nel panorama della FC in Italia (e dunque misurazione del contributo)

4 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Lesperienza: linteresse per la FC Forte investimento nelle politiche della formazione continua (recupero della posizione di svantaggio dellItalia) La formazione nel corso della vita lavorativa è considerato un pilastro della strategia di apprendimento lungo tutto larco della vita e di adattabilità delle imprese e dei lavoratori nellallora proposta del Regolamento FSE

5 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Quanto ha inciso il Fse sulla formazione continua nelle regioni dellobiettivo 3? Fonte: elaborazioni Isfol – Struttura nazionale di valutazione su dati Mef-Igrue-Monitweb e Unioncamere Ministero del lavoro, sistema informativo Excelsior % lavoratori formati (media annua )

6 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE … e per dimensione di impresa? Fonte: elaborazioni Isfol – Struttura nazionale di valutazione su dati Mef-Igrue-Monitweb e Unioncamere Ministero del lavoro, sistema informativo Excelsior % lavoratori formati (media annua )

7 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE I lavoratori a 12 mesi Fonte: elaborazioni Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse su dati regionali/provinciali

8 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Cambiamento di lavoro e retribuzione Fonte: elaborazioni Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse su dati regionali/provinciali

9 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Il recupero dellinvestimento aziendale Fonte: elaborazioni Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse su dati regionali/provinciali probabilità di essere formati probabilità di cambiare/non cambiare azienda dopo 12 mesi

10 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Quali elementi critici della formazione continua Fse? Formazione per i lavoratori dal target generico Solo recentemente più focalizzati per settore produttivo Scarsa focalizzazione sullanticipazione del cambiamento e la gestione di crisi aziendali

11 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Le sfide per il prossimo futuro Sinergia con i Fondi interprofessionali Raggiungimento dei lavoratori deboli (per caratteristiche individuali e/o appartenenti a imprese poco dinamiche) La valorizzazione delle azioni di sistema finanziate

12 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE … e per un futuro più lontano lattenzione alla modernizzazione dellorganizzazione del lavoro (fonte di interessanti complementarità con la formazione e di creazione e diffusione di conoscenza allinterno delle imprese) la diffusione di prassi efficaci dellattuale programmazione, in particolare di quelle coerenti con le più recenti trasformazioni del mondo produttivo (flessibilità, necessità di riconversione della produzione, etc.)

13 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Obiettivo Adattabilità Capacità di mutamento di imprese e lavoratori di fronte ai cambiamenti tecnologici e di mercato Interventi formativi, incentivi allinnovazione tecnologica, incentivi allinnovazione organizzativa, nuove imprese, ma anche strumenti per compensare le sofferenze create dalla ristrutturazioni industriali e creare nuove opportunità.

14 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Obiettivo adattabilità Insieme degli strumenti individuati nel Regolamento FSE: Formazione continua (investimento da parte delle imprese e, in alcuni casi, degli individui) Apprendimento permanente (investimento da parte degli individui) Innovazione nellorganizzazione del lavoro Interventi per la gestione del cambiamento economico Imprenditorialità

15 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Il Qsn Aumentare la partecipazione a opportunità formative di base e avanzate lungo tutto larco della vita Una particolare attenzione deve essere posta già in fase di programmazione degli interventi, in modo da definire percorsi diversificati in funzione delle diverse esigenze dei beneficiari. ……A titolo esemplificativo, va evidenziata la necessità, per i lavoratori con contratti flessibili, che la formazione sia collegata ad altri interventi volti a favorirne la stabilizzazione, anche in considerazione delle esigenze del mondo produttivo. …… La programmazione degli interventi formativi rivolti agli adulti dovrà considerare la necessità di promuovere linvecchiamento attivo della popolazione per favorirne la permanenza sul mercato del lavoro. Lattrattività della formazione continua richiede una certificazione spendibile sul mercato del lavoro nazionale e transnazionale.

16 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE POR FSE Toscana Lobiettivo specifico delladattabilità intende finanziare azioni per sostenere ladattabilità dei lavoratori occupati nelle imprese localizzate nel territorio regionale, perseguendo contestualmente due finalità: il sostegno alla competitività del sistema produttivo attraverso la riqualificazione degli occupati; laccesso alla formazione continua per le categorie di lavoratori che meno di altre partecipano a processi di aggiornamento professionale, per lesistenza di condizioni di svantaggio dal punto di vista del genere, delletà, del titolo di studio, della posizione nella professione. (Regione Toscana, Provvedimento attuativo di dettaglio del Programma Operativo Obiettivo 2 FSE )

17 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE POR FSE Toscana Quindi, nellattuazione delle azioni previste in questo obiettivo specifico, si deve porre particolare attenzione allorientamento delle attività formative verso tematiche di rilievo per laggiornamento delle competenze degli occupati, che siano di sostegno alle strategie di riconversione e sviluppo dei settori produttivi a livello regionale e locale, e alla collocazione competitiva sui mercati delle imprese. In tale direzione deve quindi essere sviluppata una adeguata complementarietà tra gli interventi del FSE, quelli finanziati dalla L. 236/93 e dalla L.53/2000 e le iniziative realizzate attraverso lazione dei Fondi paritetici interprofessionali. In questo ambito si intende promuovere un rapporto di collaborazione finalizzato a garantire politiche coerenti per la costruzione di un sistema integrato di formazione continua, consentire un utilizzo ottimale delle risorse, sviluppare una strategia comune per garantire qualità e possibilità di accesso alla formazione continua, armonizzare le rispettive strategie verso gli obiettivi della competitività e capacità di innovazione. (Regione Toscana, Provvedimento attuativo di dettaglio del Programma Operativo Obiettivo 2 FSE )

18 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Una valutazione per tutte le stagioni? No, cambiato il framework della valutazione (risorse, Regolamenti e unitarietà) No, valutazione del valore aggiunto comunitario No, obiettivi differenti per categorie di utenza

19 Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Temi/domande di valutazione: esempi Valutazione ex post: il valore delle azioni di sistema regionali e nazionali per il sistema della formazione continua regionale Valutazione on going: il supporto alla riconversione produttiva Valutazione on going: equità di accesso alla formazione


Scaricare ppt "Isfol – Struttura nazionale di valutazione Fse AREA VALUTAZIONE POLITICHE RISORSE UMANE Firenze, 22 aprile 2008 Gli esiti occupazionali delle attività"

Presentazioni simili


Annunci Google