La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo del Progetto Capitale umano nei mercati territoriali Fondo di perequazione 2007-08 16/09/2010Unioncamere Emilia-Romagna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo del Progetto Capitale umano nei mercati territoriali Fondo di perequazione 2007-08 16/09/2010Unioncamere Emilia-Romagna."— Transcript della presentazione:

1 lo sviluppo del Progetto Capitale umano nei mercati territoriali Fondo di perequazione /09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

2 Obiettivo generale Collocare il sistema camerale al centro delle relazione che facilitano le dinamiche di raccordo tra domanda e offerta di formazione e lavoro, dando attuazione ai compiti istituzionali contemplati dalla recente riforma dellordinamento camerale. 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

3 Attività previste 1. Laboratori territoriali 2. Pomeriggi del lavoro 3. Orienta scuola 4. Sperimentazione percorsi di certificazione delle competenze 5. Alternanza scuola-lavoro 6. Aggiornamento dei funzionari camerali 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

4 Le attività del Fondo di Perequazione Laboratori Territoriali Obiettivo: far emergere i fabbisogni di professionalità e le competenze necessarie per lo sviluppo della competitività delle imprese e, al contempo, migliorare la relativa capacità di risposta dei vari sistemi formativi (scuola, università, formazione professionale e formazione continua). La metodologia adottata è volta a rispondere alle esigenze attuali e proiettate al futuro delle PMI, valorizzando limportanza delle competenze specialistiche richieste, assieme ad alcune competenze trasversali che meglio di altre favoriscono linserimento del singolo nella realtà aziendale e la sua progressiva crescita professionale. 16/09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

5 Le attività del Fondo di Perequazione Metodologia Analisi sui fabbisogni di profili professionali richiesti dalle imprese nei settori individuati a livello provinciale Individuazione e descrizione di profili-chiave in termini di attività e competenze nei ruoli Validazione delle competenze con interviste e focus group Articolazione di una proposta formativa attraverso Modellizzazione e Replicabilità della metodologia 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

6 Le attività del Fondo di Perequazione Le fasi dei laboratori 1. Riconvocazione degli aderenti al Tavolo con invito alla partecipazione esteso ai dirigenti scolastici dei principali istituti tecnico professionali del territorio per con illustrazione della metodologia e analisi dei fabbisogni delle scuole e delle imprese; 2. Selezione di settori e aree produttive del territorio da passare in rassegna per un approfondimento su un livello di analisi socio-economico e su un piano dei fabbisogni professionali e formativi. (Es.: Modena: biomedicale; Forlì- Cesena: innovazione organizzativa; Rimini: Wellness e cura alla persona;) 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

7 Le attività del Fondo di Perequazione Le fasi dei laboratori (segue) 3. Creazione di un focus group tematico con imprenditori e rappresentanti dei settori produttivi, dei servizi pre- selezionati e analizzati nel bella fase 2°. 4. Restituzione dei risultati di analisi ai componenti del laboratorio alla presenza dei dirigenti scolastici coinvolti nella fase 1 e testimonianza al tavolo di rappresentanti aziende settore in analisi. 16/19/2010Unioncamere Emilia-Romagna

8 Le attività del Fondo di Perequazione Pomeriggi del Lavoro - 2 pomeriggi per ciascuna sede CCIAA con finalità di Orientamento Informativo di primo livello rivolto alle differenti categorie di utenze del territorio che intendano conoscere gli strumenti di orientamento e conoscere le prerogative formative o professionali del proprio territorio - Uno dei pomeriggi del lavoro (sempre per ciascuna CCIAA) sul tema delautoimprenditorialità con un modulo formativo/orientativo ad hoc su: incubatore di idee, business plan, strumenti di avvio di impresa, ricerca di finanziamenti, gestione delle procedure amministrative per avviare un impresa, monitoraggio e tipologia delle caratteristiche del mercato del lavoro e dei consumi rispetto alle idee imprenditoriali etc.. 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

9 Le attività del Fondo di Perequazione Orienta scuola - Agli insegnanti delle scuole superiori e medie del territorio sarà proposto un incontro sul tema dellorientamento formativo e professionale nella e della scuola (9 incontri, uno per provincia), che costituisce loccasione di diffusione dei risultati articolati nelliniziativa dei Laboratori Territoriali , favorendo anche la conoscenza di tutti gli strumenti orientativi per il mondo della scuola messi a disposizione dalle CCIAA. 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

10 Le attività del Fondo di Perequazione Sperimentazione percorsi di certificazione delle competenze VAE: attivazione in via sperimentale di 10 percorsi individuali di certificazione delle competenze formali, informali, non-formali a lavoratori o neo laureati che volontariamente e gratuitamente vogliano aderire allimplementazione di tali strumenti. Lutente effettuerà un percorso individuale strutturato in 2/3 incontri con un consulente orientativo per creare un proprio portfolio che comprovi le competenze professionali e personali per sostenerlo nella ricerca, nel cambio o nello sviluppo professionale. 16//09/2010Unioncamere Emilia-Romagna

11 Le attività del Fondo di Perequazione Alternanza Scuola-Lavoro Hp: 27 progetti di alternanza scuola lavoro (3 per provincia) 3 percorsi formativi rivolti a professori e tutor aziendali che voglio acquisire competenze in materia di tutorship nei percorsi alternanza scuola-lavoro. I percorsi coinvolgeranno 4 gruppi di provincie Uno dei moduli del percorso si può svolgere nella modalità di Visita Aziendale a cui parteciperanno i docenti per ricevere input direttamente dalle imprese. 16/19/2010Unioncamere Emilia-Romagna

12 Le attività del Fondo di Perequazione Aggiornamento del personale delle locali CCIAA Un percorso articolato in 3 moduli della durata complessiva di 10 h in cui si approfondiranno i temi dellOrientamento formativo e professionale, dei cambiamenti del sistema dellistruzione e del contesto tecnico formativo, è previsto anche un approfondimento sulle politiche attive del lavoro e il tema dellautoimprenditorialità a carattere innovativo 16/09/2010Unioncamere Emilia-Romagna


Scaricare ppt "Lo sviluppo del Progetto Capitale umano nei mercati territoriali Fondo di perequazione 2007-08 16/09/2010Unioncamere Emilia-Romagna."

Presentazioni simili


Annunci Google