La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto Alternanza Scuola Lavoro Annualità 2003-2006 Il progetto è rivolto agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore della Toscana (Licei,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto Alternanza Scuola Lavoro Annualità 2003-2006 Il progetto è rivolto agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore della Toscana (Licei,"— Transcript della presentazione:

1

2 Progetto Alternanza Scuola Lavoro Annualità Il progetto è rivolto agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore della Toscana (Licei, Istituti Tecnici e dArte, Istituti Professionali) che hanno compiuto il quindicesimo anno di età.

3 Sistema delle Camere di Commercio Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Istituzioni Scolastiche Provinciali Organizzazioni Imprese/Enti pubblici Firenze Grosseto Lucca Pisa Pistoia Livorno Siena Arezzo Unioncamere Toscana C.O.A.P. Carrara Amministrazioni Provinciali

4 Progetto Alternanza Scuola Lavoro In Toscana Camere di Commercio9 Istituti di Istruzione Secondaria Licei, Artistici, Scientifici e Tecnici 29 Classi32 Alunni603 Docenti in formazione Tutor scolastici 80 Referenti aziendali in formazione Tutor aziendali 120 Aziende /Organizzazioni350 Il progetto è realizzato nelle province di Arezzo Carrara Firenze Grosseto Livorno Lucca Pisa Pistoia Siena

5 Creare un Sistema Territoriale di Rete Integrato tra Camere di Commercio Istituzioni scolastiche,Organizzazioni, (Aziende-Enti Pubblici)i finalizzato alla sperimentazione, attuazione e monitoraggio di un modello di apprendimento in alternanza scuola-lavoro Migliorare lefficacia didattica del percorso scolastico fornendo al tempo stesso allalunno maggiori opportunità di inserire unesperienza dimpresa durante il proprio percorso di formazione Favorire lacquisizione di competenze spendibili nel mercato del lavoro da parte dei giovani studenti Obiettivi generali di progetto

6 COORDINAMENTO MONITORAGGIO VALUTAZIONE E VALUTAZIONE MATERIALE DIDATTICO FORMAZIONE Referenti Camerali FORMAZIONE Referenti Camerali FORMAZIONE Tutor FORMAZIONE Tutor DEFINIZIONE SISTEMA ORGANIZZAZIONI FORMAZIONE ORIENTAMENTO ALTERNANZA STUDENTI IL PIANO DELLE ATTIVITA CERTIFICAZIONE COMPETENZE DISSEMINAZIONE DEI RISULTATI

7 2° anno Conoscenza mondo del lavoro 3° anno Partecipazione al lavoro 1° anno Socializzazione al lavoro Obiettivi della sperimentazione

8 Acquisizione delle chiavi di lettura di un contesto organizzativo Orientamento al mondo del lavoro e delle professioni 1° anno Socializzazione al lavoro Obiettivi

9 Individuazione di Competenze professionali Acquisizione di Competenze professionali 2° anno Conoscenza del mondo del lavoro Obiettivi

10 Certificazione di competenze Gestione di un processo lavorativo 3° anno Partecipazione al lavoro Obiettivi

11 Gestire un processo lavorativo 3° anno Partecipazione al lavoro per favorire lintegrazione di ambiti disciplinari con attività lavorative per garantire la continuità nel triennio di sperimentazion e per sviluppare e realizzare gli interessi degli studenti per favorire processi di rimotivazione allo studio per consolidare lintegrazione tra scuola e azienda Terza annualità

12 Formazione studenti in Azienda Formazione operatori Percorsi di formazione in Alternanza Scuola - Lavoro Progettazione dei percorsi individualizzati Preparazione allEsperienza in azienda Esperienze in azienda Valutazione e Certificazione Tutor Scolastici Tutor Aziendali Consulente Orientamento Tutor scolastici Studenti Formazione Orientamento studenti in Aula Studenti Tutor Aziendali Tutor scolastico Tutor Aziendale Istituzione Scolastica Ritorno in aula Consulente Orientamento Tutor scolastici Studenti Formazione Orientamento studenti in Aula

13 Ipotesi di Percorsi Individuazione di un prodotto o di un servizio Progettazione del processo lavorativo Realizzazione Valutazione e Certificazione 3° anno Materiale promozione evento turistico Ideazione progettazione e pianificazione del processo Produzione dellopuscolo Organizzazione dei flussi documentali e Protocollo Servizi bibliotecari Gestione del protocollo e dei flussi documentali Organizzazione del patrimonio bibliografico e documentario Valutazione e certificazione delle competenze acquisite

14 Elementi di criticità dellAlternanza Scuola - Lavoro Limitata informazione in tema di ASL nelle scuole Mancanza di uno standard di riferimento per lattuazione dei percorsi formativi Difficoltà di dialogo tra il sistema scolastico ed il mercato del lavoro Limitata informazione in tema di ASL nelle aziende

15 Punti di forza dellAlternanza Scuola - Lavoro Integrazione dei sistemi Scuola e Lavoro Attivazione di un sistema tutoriale Progettazione integrata Valorizzazione dei bisogni formativi dello studente Orientamento dei giovani alla scelta Arricchimento/integrazione della formazione scolastica


Scaricare ppt "Progetto Alternanza Scuola Lavoro Annualità 2003-2006 Il progetto è rivolto agli studenti degli Istituti di Istruzione Superiore della Toscana (Licei,"

Presentazioni simili


Annunci Google