La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Parma, 4 giugno 2009 Dr. Federico Morais Assemblea Pubbblica Federalimentare Investmenti, Qualità e Innovatione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Parma, 4 giugno 2009 Dr. Federico Morais Assemblea Pubbblica Federalimentare Investmenti, Qualità e Innovatione."— Transcript della presentazione:

1 Parma, 4 giugno 2009 Dr. Federico Morais Assemblea Pubbblica Federalimentare Investmenti, Qualità e Innovatione

2 1.-CRISI FINANZIARIA ED ECONOMICA 2.-PRIORITA DI FIAB 3.-SFIDE COMUNITARIE 4.-COLLABORAZIONE TRA FEDERAZIONI

3 CRISI FINANZIAIRIA ED ECONOMICA

4 Strangola il credito e gli investimenti delle nostre imprese Abassamento dei consumi alla fine del 2008 (minor spesa per ristorazione dentro e fuori casa) Immigrazione e turismo potevano rappresentare una soluzione per aumentare le vendite (scesa del 10%) 4

5 PRIORITA DI FIAB

6 SICUREZZA ALIMENTARE E NUTRIZIONE – Elemento non negoziabile per la strategia imprenditoriale – Migliorare i sistemi di gestione di crisi in Spagna come a Bruxelles per renderli piu efficienti e rigorosi – Lobesita non si puo correlare solo alla nutrizione ma anche alla mancanza di attivita fisica 6

7 – Razionalizzazione della normativa, unita di mercato – Siamo un settore sovraregolato, abbiamo bisogno di uno sforzo per razionalizzare la normativa – In Spagna e il settore economico piu regolato ( paginas PAGINE BOE=G.U) 7 Sicurezza Giuridica

8 – Le leggi non possono cambiare continuamente come per esempio la politica agraria comune – Oggi piu che mai, necessitiamo di una difesa chiara dellunita di mercato tanto al livello comunitario che nazionale (differenti regolamenti a secondo delle regioni) 8 Sicurezza Giuridica

9 9 – Necessitiamo di segnali forti come impulso alle nostre esportazioni e un appoggio reale delle autorita nazionali e comunitarie per la promozone dei nostri prodotti allestero INTERNAZIONALIZZAZIONE

10 Necessita di uno scenario equilibrato per le relazioni tra industria e distribuzione crisi aumenta la pressione della grande distribuzione sulle nostre imprese e gli abusi nelle realzioni commerciali La nostra industria non puo difendersi dagli abusi se i poteri pubblici non ci danno un segnale giuridico adeguato e giusto consentendo alle associazioni di difendere attivamente gli interessi delle imprese RELAZIONI CON LA GRANDE DISTRIBUZIONE

11 Sono le chiavi per andare avanti. Nel futuro competiranno solo le imprese intensive inintelligenza e talento Dobbiamo continuare ad aprire strade alle nostre imprese consentire un appoggio solido dalle amministrazioni Riserca, Sviluppo e Innovazione.

12 SFIDE COMUNITARIE

13 –SFIDE COMUNITARIE – 2010 debe essere lanno del risveglio de l Unione Europea – Nuova Commissione Europea, nuovo parlamento, revisione trattatodi Lisbona? – Questi punti saranno fondamentali per la Spagna vista la sua presidenza nel primo semestre

14 Partecipiamo nella CIAA La nuova CIAA anche apre nuove possibilita Entra in funzione il nuovo statuto.Il consiglio di amministrazione sara´rinnovato Bisogna sfruttare questi momenti di cambiamento per incentivare politiche comunitarie piu efficaci per la nostra industria 14

15 Societa` civile e amministrazoione Riconoscimento effettivo da parte del potere pubblico della importanza della nostra industria. Ancor piu che il primo settore industriale, siamo parte della cultura, tradizione e diversita sociale. Manteniamo un livello tecnologico che si riflette nella Salute della popolazione mediante innovazione continua. Miglior accesso al credito e gli investimenti per le nostre PMI Rivendichiamo una revisione profonda della direttiva della morosita` nelle relazioni commerciali Maggiori fondi per l Innovazione modello tripla elica 15

16 16 Una maggore attencione a questa " maggoranza silenziosa" che sono le PMI alimentari della ue, meno preoccupazione per il settore della´agricultura piu politica per l´industria.

17 4.- Cooperazione con altre federazioni

18 Cooperazione con altre federazioni Per vincere in EUROPA dobbiamo lavorare uniti Abbiamo portato a sottoscrivere un accordo tra federazioni in Europa. Lesperienza ci ha dimostrato questi anni Che il lavoro congiunto tra lItalia, la Spagna e altri paesi e stato decisivo per ottenere la nuova CIAA questo e il modo di lavorare in futuro 18

19 Senza falsa modestia, crediamo che la collaborazione ravvicinata di questi anni tra FIAB e FEDERALIMENTARE ha dato frutti eccezzionali nella Ricerca Sviluppo e Innovazione, Promozione, Lotta contro gli abusi della grande distribuzione e le leggi protezioniste Cosi potremmo sviluppare in modo produttivo la CIAA e le piattaforme tecnologiche nazionali. 19

20 5. Sfide

21 21 LOTTAR PER LA VISIBILITà DEL SETTORE

22

23 WORKING ON A DREAM ( BS)

24 Per la traduzione in italiano ringrazio mia collega dr. Lorenza Daroda Grazie per la vostra attenzione Federico Morais


Scaricare ppt "Parma, 4 giugno 2009 Dr. Federico Morais Assemblea Pubbblica Federalimentare Investmenti, Qualità e Innovatione."

Presentazioni simili


Annunci Google