La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 CIBUS PARMA 2008 08 Maggio 2008 2° SEMINARIO ALLE PMI TRUEFOOD: i prodotti tradizionali e l utilizzo dei sottoprodotti STRUTTURA DEI LAVORI: IL PROGETTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 CIBUS PARMA 2008 08 Maggio 2008 2° SEMINARIO ALLE PMI TRUEFOOD: i prodotti tradizionali e l utilizzo dei sottoprodotti STRUTTURA DEI LAVORI: IL PROGETTO."— Transcript della presentazione:

1 1 CIBUS PARMA Maggio ° SEMINARIO ALLE PMI TRUEFOOD: i prodotti tradizionali e l utilizzo dei sottoprodotti STRUTTURA DEI LAVORI: IL PROGETTO TRUEFOOD MODULI DI FORMAZIONE SPAZIO DISCUSSIONE

2 2 La nostra agenda odierna comprende: Sottoprodotti: inquadramento giuridico di una risorsa Dottor MASSIMILIANO BOCCARDELLI Federalimentare Servizi Produzione di energia dai sottoprodotti e scarti dell industria agroalimentare Dottor VITO PIGNATELLI Ente per le Nuove Tecnologie l Energia e l Ambiente Dibattito e consegna attestati Cibus Parma Maggio Maggio 2008

3 3 TRUEFOOD Traditional United Europe Food FOOD- CT Dare valore ai Prodotti Alimentari Tradizionali COORDINATORE Dr. Daniele Rossi Chairman of the CIAA Research Group – Brussels Co-chairman of the European Technology Platform Food for Life Direttore Generale di Federalimentare - Italia Amministratore di SPES GEIE -Roma Cibus Parma Maggio Maggio 2008

4 4 TRUEFOOD e lIndustria Agroalimentare Europea Ricerca&Sviluppo su: Processi, prodotti, organizzazioni, logistica EtichettaturaInformazione TRUEFOOD introdurrà innovazioni adatte alle industrie agroalimentari del settore Prodotti Tradizionali per poter attraverso una stretta integrazione tra ricerca e sviluppo attraverso la formazione, la dimostrazione, la disseminazione, il trasferimento tecnologico e le attività di gestione amministrativa mantenere ed aumentare la competitività in un mercato globalizzato Cibus Parma Maggio Maggio 2008

5 5 Perché TRUEFOOD? 1.Aumentare la competitività attraverso linnovazione; 2. Seguire le richieste del consumatore; 3.Coinvolgere le PMI; 4.Aumentare le potenzialità e le caratteristiche sensoriali e nutrizionali dei prodotti alimentari. Cibus Parma Maggio Maggio 2008

6 6 TRUEFOOD Partnership – Le Nazioni Coinvolte – 1.Austria 2.Belgio 3.Danimarca 4.Francia 5.Germania 6.Gran Bretagna 7.Grecia 8.Italia 9.Norvegia 10.Polonia 11.Portogallo 12.Repubblica Ceca 13.Slovacchia 14.Slovenia 15.Spagna 16.Turchia 17.Ungheria Cibus Parma Maggio Maggio 2008

7 7 Produzione alimentare sostenibile Sicurezza alimentare - Qualità e produzione degli alimenti Alimenti e salute Alimenti e consumatore Comunicazione formazione trasferimento tecnologico Gestione della catena alimentare Fonte: ETP- European Technological Platform Food for Life STRUTTURA LOGICA: 7 PILASTRI Cibus Parma Maggio Maggio 2008

8 8 STRUTTURA DI LAVORO WP1 Definizione di percezioni, aspettative e attitudini dei consumatori WP2 Sicurezza microbiologica controllo, rischi biologici e chimici WP3 Modelli predittivi e di analisi del rischio nei prodotti tradizionali WP4 Miglioramento caratteristiche nutrizionali TFP secondo gusti consumatori WP5 Mkt /organizzazione catena distribuzione prodotti tradizionali WP6 Progetti pilota di valutazione, dimostrazione e trasferimento dellinnovazione allindustria WP7 Impatti delle innovazioni a livello ambientale, sociale, umano ed economico WP8 Disseminazione, formazione e trasferimento tecnologico Cibus Parma Maggio Maggio 2008

9 9 TDU (PT) TDU (DK) TDU (GR) TDU (TK) TDU (HU) TDU (AU) TDU (CZ) TDU (BE) TDU (IT) TDU (ES) TSM WP8 Leader (SPES GEIE) + Direzione Formazione- Disseminazione e Trasferimento Tecnologico ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA E ATTORI DELLA FILIERA AGROALIMENTARE TDU (FR) TSM PMI A Fonte: TRUEFOOD project Unione Industriali Napoli 11 Ottobre Ottobre 2007 STRUTTURA OPERATIVA WP8

10 10 IL WP 8 CHI SIAMO? Un gruppo di lavoro formato da Unità di Trasferimento e Disseminazione (TDU) e tutti gli altri partner con lobiettivo di trasferire le conoscenze dei Centri di Ricerca e delle Università alle PMI europee Cibus Parma Maggio Maggio 2008

11 11 IL WP 8 QUALI GLI STRUMENTI? A.Di studio B.Di archiviazione C.Di comunicazione Cibus Parma Maggio Maggio 2008

12 12 IL WP 8 A. Di studio: oRisultati Ricerca effettuata presso i partner oArticoli scientifici italiani ed europei oInternet oNetwork con le altre Federazioni europee oConferenze e seminari oTraining con i nostri esperti Cibus Parma Maggio Maggio 2008

13 13 IL WP 8 B. Di archiviazione: le Banche Dati B.1. La banca dati delle PMI B2. La banca dati dei Centri di Ricerca B3. La banca dati degli articoli scientifici Cibus Parma Maggio Maggio 2008

14 14 IL WP 8 C. Di comunicazione Sito Web: Cibus Parma Maggio Maggio 2008

15 15 IL WP 8 C. Di comunicazione Sito Web: http//www.truefood.eu Cibus Parma Maggio Maggio 2008

16 16 IL WP 8 C. Di comunicazione Newsletter di Truefood Cibus Parma Maggio Maggio 2008

17 17 IL WP 8 C. Di comunicazione La Brochure Cibus Parma Maggio Maggio 2008

18 18 IL WP 8 C. Di comunicazione Newsletter della TDU Cibus Parma Maggio Maggio 2008

19 19 Contatti: La TDU: Sottoscrivete la Mailing List di TRUEFOOD Cibus Parma Maggio Maggio 2008

20 20 Tutti i docenti: dottor Boccardelli dottor Boccardelli dottor Pignatelli dottor Pignatelli I presenti Per il supporto: Dott.ssa Lorenza Daroda (ENEA) Dott.ssa Cecilia Chiapero (Agriconsulting, Training & Dissemination Manager) Federalimentare Servizi Fiere di Parma Dottor Daniele Rossi (Direttore Federalimentare) Grazie mille per lattenzione e la collaborazione a: Cibus Parma Maggio Maggio 2008


Scaricare ppt "1 CIBUS PARMA 2008 08 Maggio 2008 2° SEMINARIO ALLE PMI TRUEFOOD: i prodotti tradizionali e l utilizzo dei sottoprodotti STRUTTURA DEI LAVORI: IL PROGETTO."

Presentazioni simili


Annunci Google