La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ruolo e aspettative degli enti pubblici di ricerca agroalimentare e ambientale in riferimento al VII Programma Quadro e ai programmi di ricerca nazionali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ruolo e aspettative degli enti pubblici di ricerca agroalimentare e ambientale in riferimento al VII Programma Quadro e ai programmi di ricerca nazionali."— Transcript della presentazione:

1 Ruolo e aspettative degli enti pubblici di ricerca agroalimentare e ambientale in riferimento al VII Programma Quadro e ai programmi di ricerca nazionali Piattaforma Italian Food for Life Prima riunione del Board e del Mirror Group Dr. Luigi Rossi - ENEA Direttore Dipartimento Biotecnologie, Agroindustria e Protezione della Salute Confindustria, Roma - 20 Luglio 2007

2 Dr. Luigi Rossi – OBIETTIVO Migliorare la competitività complessiva di filiere agro-alimentari e agro-industriali attraverso lintroduzione di fattori di innovazione, secondo un approccio di filiera, allo scopo di enfatizzare e privilegiare le esigenze di sostenibilità delle diverse fasi produttive e di qualità dei prodotti agro-alimentari.

3 Dr. Luigi Rossi – PRODUZIONE PROTEZIONE DIAGNOSTICAAUTOMAZIONE CONSERVAZIONE TRASFORMAZIONE LOGISTICA AZIONI DI RST&D SU TUTTALA FILIERA AZIONI DI RST&D SU TUTTA LA FILIERA CONFEZIONAMENTO

4 Dr. Luigi Rossi – RISORSE UMANE ( Competenze ) Chimica, Agraria, Ingegneria, Biologia, Fisica, Farmacia, Tecnologie Alimentari, Veterinaria, Economia, Informatica Integrazione delle competenze CONVERGENZA DELLE SCIENZE (Agrobiotecnologie, Materiali Innovativi, ICT) Integrazione delle scienze Knowledge-Based BioEconomy

5 Dr. Luigi Rossi – Settori di intervento Agroalimentare ed Agroindustriale Ambientale Aree Tecnologiche Food Biotechnologies Food Technologies Industrial Biotechnologies Green Chemistry Piattaforma Sustainable Chemestry

6 Dr. Luigi Rossi – PRIORITA Linee guida (Strategic Research Agenda) tracciate nellambito della ETP Food for Life e delle analoghe Piattaforme Tecnologiche Europee e Nazionali Qualità e tecnologie di processo (diagnostica, innovazione produzioni tradizionali, biotecnologie fermentative, processi tecnologici, packaging innovativi) Food chain management (minimal processing e aumento della shelf-life, freschezza e shelf-life) Produzioni sostenibili (relative a produzioni vegetali, zootecniche e in serra)

7 Dr. Luigi Rossi – Cambiamenti Ambientali Globali (CAG) indotti dallUomo Salute dellUomo Strutture sociali Clima, Ambiente e Territorio Economia Impatti Vulnerabilità intrinseca degli ecosistemi Clima Vulnerabilità indotta dallimpatto dei CAG Criticità ambientali e socio-economiche (il cambiamento climatico è una componente) Cambiamenti Climatici ed Agro-ecosistemi

8 Dr. Luigi Rossi – Cambiamenti (CAG) che hanno effetti sugli Agro-ecosistemi Cambiamenti Climatici Uso del suolo e del mare Desertificazione Cicli idrologici Biodiversità ed Ecosistemi Produzioni agricole/alimentari Patologie vegetali ed animali Diffusione inquinanti Agroenergie

9 Dr. Luigi Rossi – Le opportunità a valere sui Programmi europei per la Ricerca VII Programma Quadro per la Ricerca e Sviluppo Cooperation Tema 2 Food, Agriculture and Fisheries, and Biotechnology Tema 6 Environment (including Climate Change) Ideas People Capacities Altre opportunità LIFE INTERREG

10 Dr. Luigi Rossi – Tema 2. Food, Agriculture and Fisheries, and Biotechnology effetti del cambiamento climatico. Studio degli effetti del cambiamento climatico sulla sostenibilità e sicurezza delle produzioni agro- alimentari. gestione sostenibile delle produzioni agro-alimentari. Innovazioni e avanzamento della conoscenza nella gestione sostenibile delle produzioni agro-alimentari. 2.1 Produzione e gestione sostenibili delle risorse biologiche provenienti dalla terra, dalla silvicoltura e dagli ambienti acquatici 2.3 Scienze della vita e biotecnologie per prodotti e processi non alimentari sostenibili 2.2 Dalla tavola ai campi- Prodotti alimentari, salute e benessere Nuove Calls! Aspetti chiave

11 Dr. Luigi Rossi – Tema 6. Environment (incl. Climate Change) matrici ambientaliprocessi Avanzamento della conoscenza sulle diverse matrici ambientali e sui processi che le governano. modelli e strumenti avanzati risorsebiodiversità servizi ecosistemici Sviluppo di modelli e strumenti avanzati necessari alla protezione e gestione sostenibile delle risorse, conservazione della biodiversità e sostegno ai servizi ecosistemici. 6.2 Conservazione e gestione sostenibile delle risorse 6.3 Tecnologie ambientali In attesa di nuove Calls… Aspetti chiave

12 Dr. Luigi Rossi – I principali riferimenti a livello nazionale MSE Progetti Industria 2015 Quadro Strategico Nazionale (PON, POR, etc.) MUR Strumenti per la ricerca e linnovazione (FIRB, FAR, Centri di Competenza Tecnologica, etc.) FIRST (nuovo strumento) PNR (in predisposizione) Altri riferimenti Ministeriali (es. MiPAAF)

13 Dr. Luigi Rossi – Riflessioni finali spazio condiviso Creare uno spazio condiviso in cui competenze, strumenti e funzioni siano integrate con loro applicazioni ai problemi agro-ambientali locali impatti prodotti e subiti dallagricoltura sicurezza alimentare, sanitaria ed ambientale Valutazione degli impatti prodotti e subiti dallagricoltura per perseguire obiettivi di sicurezza alimentare, sanitaria ed ambientale qualità e della sostenibilità degli agro-ecosistemi strutturali e funzionali Analisi della qualità e della sostenibilità degli agro-ecosistemi in termini strutturali e funzionali lallargamento dellUE Cogliere lallargamento dellUE come una opportunità di confronto, di sviluppo di conoscenze e di trasferimento tecnologico


Scaricare ppt "Ruolo e aspettative degli enti pubblici di ricerca agroalimentare e ambientale in riferimento al VII Programma Quadro e ai programmi di ricerca nazionali."

Presentazioni simili


Annunci Google