La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EPA - USA Environmental Protection Agency OBIETTIVI Attuazione delle leggi federali ambientali Protezione ambientale Riduzione del rischio ambientale Banche.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EPA - USA Environmental Protection Agency OBIETTIVI Attuazione delle leggi federali ambientali Protezione ambientale Riduzione del rischio ambientale Banche."— Transcript della presentazione:

1 EPA - USA Environmental Protection Agency OBIETTIVI Attuazione delle leggi federali ambientali Protezione ambientale Riduzione del rischio ambientale Banche Dati OBIETTIVI Attuazione delle leggi federali ambientali Protezione ambientale Riduzione del rischio ambientale Banche Dati PROGETTI E PROGRAMMI Approccio multimediale alla protezione dellambiente Rete di informazione capillare Accordi con le industrie Programmi divulgativi Analisi di specifiche aree geografiche Documenti per politiche ambientali PROGETTI E PROGRAMMI Approccio multimediale alla protezione dellambiente Rete di informazione capillare Accordi con le industrie Programmi divulgativi Analisi di specifiche aree geografiche Documenti per politiche ambientali

2 Unione Europea Organi Organismi decentrati COMMISSIONE EUROPEA DG XI: Ambiente, Sicurezza Nucleare e Protezione Civile DG XII: Scienza, Ricerca e Sviluppo AGENZIA EUROPEA DELLAMBIENTE (Copenhagen)

3 Sesto Programma di Azione per lAmbiente UE ( ( ) attuazione Protocollo Kyoto Cambiamenti climatici attuazione Protocollo Kyoto (riduzione emissioni di gas serra) attuazione Programma Europeo Natura e biodiversità attuazione Programma Europeo Natura 2000 Natura 2000 (protezione habitat suolo, mare, paesaggio) lotta allinquinamento atmosferico e idrico, alle sostanze chimiche, al rumore, alle radiazioni, prevenzione rischi associati alla salute Ambiente e salute lotta allinquinamento atmosferico e idrico, alle sostanze chimiche, al rumore, alle radiazioni, prevenzione rischi associati alla salute alleggerimento pressione antropica e prevenzione dei rifiuti Uso sostenibile risorse naturali alleggerimento pressione antropica e gestione rifiuti e prevenzione dei rifiuti Obiettivi

4 implementazione legislazione ambientale integrazione tematiche ambientali nelle diverse politiche interventi e innovazione tecnologica attraverso la partnership impresa–comunità scientifica policies ambientali basate su informazioni affidabili e aggiornate (indicatori) miglioramento della qualità dellinformazione ambientale ai cittadini Sesto Programma di Azione per lAmbiente UE Approccio strategico

5 integrazione fra settori di attività precauzione privilegio dellazione preventiva linquinamento va risolto alla fonte chi inquina paga sostituzione (tecnologie, prodotti, processi) Sesto Programma di Azione per lAmbiente UE Principi guida delle politiche ambientali

6 1.Integrazione: Valutazione Ambientale Strategica (VAS) Autorizzazione ambientale integrata (IPPC) Diffusione VIA 2.Precauzione: Risk Assessment Best Available Technology Diffusione VIA 4.Chi inquina paga (esteso alla prevenzione): Rafforzamento norme Decentramento controlli Ricorso a strumenti economici in luogo del comando e controllo 3.Prevenzione: Accordi volontari Autoregolamentazione Informazione/educazione 5.Partecipazione e informazione: Co-pianificazione Co-decisione (concertazione) Costruzione consenso (A21L) Sesto Programma di Azione per lAmbiente UE Strumenti

7 Tasse e tariffe Sussidi e incentivi Sistemi deposito/rimborso Permessi negoziabili Contabilità ambientale Accordi volontari Vision Agenda 21 Locale Moral suasion (educazione e informazione) Strumenti economici Strumenti volontari ed educativi

8 MINISTERO DELLAMBIENTE MINISTERO PER LUNIVERSITÀ E LA RICERCA SCIENTIFICA MINISTERO PER LUNIVERSITÀ E LA RICERCA SCIENTIFICA CNR UNIVERSITÀ ENEA LA PROTEZIONE DELLAMBIENTE IN ITALIA APAT ARPA

9 APAT Agenzia per la Protezione dellAmbiente e del Territorio (Legge n. 61 del 21 gennaio 1994) FUNZIONI PRINCIPALI tecnico-scientifiche di protezione dellambiente coordinamento e indirizzo delle Agenzie Regionali consulenza e supporto ad Amministrazioni ed Enti pubblici controllo della sicurezza nucleare e della radioprotezione

10 ARPA migliorare le qualità del sistema dei controlli ambientali (vigilanza, tutela, prevenzione) migliorare l'efficienza operativa del sistema (risultati, costi) migliorare la qualità del supporto tecnico alle istituzioni migliorare le modalità di relazione con le imprese migliorare l'informazione ai cittadini realizzare un'efficiente divisione del lavoro con il Sistema Sanitario Obiettivi strategici attività di supporto tecnico-scientifico; attività di controllo ambientale; attività di gestione dell'informazione ambientale; attività di promozione della ricerca e di diffusione delle innovazioni Funzioni

11 ARPA: i controlli ambientali gestione dei rifiuti ciclo dellacqua inquinamento atmosferico inquinamento acustico inquinamento del suolo Inquinamento elettrom. aspetti amministrativo-burocratici aspetti quali-quantitativi ASL NOE Carabinieri Guardie Ecologiche Guardia di Finanza Amm. Provinciali Le attività controllate sono: I soggetti abilitati ai controlli sono: I controlli riguardano:

12 ARPA competenza tecnico-scientifica efficienza dei controlli ambientali multireferenzialità (verso istituzioni, imprese, cittadini) e interfaccia permanente "sportello unico" e coordinamento (unicità, certezza e chiarezza delle informazioni) autonomia operativa (sulla base degli indirizzi della programmazione regionale) Caratteristiche il rapporto con le Province il rapporto con il Sistema Sanitario il trasferimento del personale dal Sistema Sanitario e delle strutture laboratoristiche il contratto di lavoro dei dipendenti dell'ARPA il finanziamento dell'ARPA Nodi problematici tuttora in discussione in Lombardia


Scaricare ppt "EPA - USA Environmental Protection Agency OBIETTIVI Attuazione delle leggi federali ambientali Protezione ambientale Riduzione del rischio ambientale Banche."

Presentazioni simili


Annunci Google