La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SETTORE VIISETTORE VIIISETTORE IXSETTORE XSETTORE XISETTORE XIISETTORE XIII SETTORE ISETTORE IISETTORE IIISETTORE IVSETTORE VSETTORE VI COSTO COMPLESSIVO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SETTORE VIISETTORE VIIISETTORE IXSETTORE XSETTORE XISETTORE XIISETTORE XIII SETTORE ISETTORE IISETTORE IIISETTORE IVSETTORE VSETTORE VI COSTO COMPLESSIVO."— Transcript della presentazione:

1

2

3 SETTORE VIISETTORE VIIISETTORE IXSETTORE XSETTORE XISETTORE XIISETTORE XIII SETTORE ISETTORE IISETTORE IIISETTORE IVSETTORE VSETTORE VI COSTO COMPLESSIVO DELLE POSIZIONI APICALI: ,04 DIRETTORE GENERALE SEGRETARIO GENERALE

4 COSTO COMPLESSIVO FUNZIONARI CIRCA: ,83

5 RIEPILOGO COSTO PERSONALE TEMPO INDETERMINATO VARIAZIONI TEMPORALI

6

7

8 IL P.E.G. – PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE E essenzialmente uno strumento di programmazione con il quale vengono esplicitati gli obiettivi, le risorse e le responsabilità di gestione, per ciascun centro di responsabilità E il documento mediante il quale la Giunta Provinciale formalizza obiettivi gestionali e risorse (umane, finanziarie e strumentali) ai dipendenti dellente posti a capo di un centro di responsabilità, definito dalla norma centro di costo In questo contesto il legislatore ha introdotto il controllo di gestione negli enti locali, con l'obiettivo di monitorare lo svolgimento delle attività ed allo stesso tempo disporre di strumenti adeguati per la valutazione degli obiettivi raggiunti

9 FINALITA DEL P.E.G. 1. Attuare una adeguata organizzazione dellEnte 2. Definire i diversi compiti, le funzioni, le responsabilità ed i poteri che delimitano con chiarezza la distinzione del ruolo degli Organi Elettivi da quello dei Responsabili della Gestione 3. Definire puntualmente le responsabilità in relazione agli obiettivi programmati da conseguire 4. Valutare i risultati concretamente conseguiti Nell'ottica della separazione tra politica e gestione, cioè tra le competenze degli organi politici e quelle degli organi dirigenziali, il P.E.G., unitamente alla relazione previsionale e programmatica, è lo strumento che collega gli indirizzi politici con la pianificazione operativa e rappresenta, perciò, l'anello di congiunzione tra politica ed apparato burocratico NEL 2009 IL P.E.G. NON E STATO APPROVATO

10

11

12 TOTALE INDEBITAMENTO MUTUI: Euro ,09

13

14

15 CONTRATTO FORNITURA GAS STIPULATO CON LA COFATHEC SERVIZI S.P.A. DURATA – 7 ANNI SCADENZA 30 SETTEMBRE 2011 IMPORTO FISSO ANNUO PER FORNITURA GAS: ,63 + I.V.A ( ,36) COMPRENSIVO DI SPESE PER ADEGUAMENTO IMPIANTI PUR ESSENDOCI UN CONTRATTO REGOLARMENTE STIPULATO, IN BILANCIO 2009, SONO STATI PREVISTI SOLO ,00 EURO….. E I RESTANTI ,36 EURO? A TALE SOMMA, VI SONO DA AGGIUNGERE ,00 DI EURO DI DEBITO PREGRESSO CHE, SULLA BASE DELLA PREVISIONE 2009, DOVEVA ESSERE PAGATO CON LALIENAZIONE DELLA CASERMA DEI VIGILI DEL FUOCO…..MAI FATTO! TOTALE DEBITO FORNITURA GAS: ,36 EURO

16 DEBITO FUORI BILANCIO PREGRESSO DEBITO CORRENTE SOMME FUORI BILANCIO: TOT ,14

17 SETTORE DESCRIZIONE RICHIESTO ASSEGNATO DIFFERENZA NATURA SPESA D.G. DEBITO FUORI BIL. PER UPI ,98 - D.F.B. DEBITO FUORI BIL. PER LEGA AUTONOMIE 5.823,00 - D.F.B. QUOTA ASSOCIATIVA U.P.A ,00 - D.F.B. SPESE REGISTRAZIONE AUDIO-VIDEO SEDUTE CONSIGLIO 3.500,00 - CORRENTE SPESE ELETTORALI ,00 - CORRENTE 1 ACQUISTO QUOTE SOCIETA' "DISTRETTO AGROALIMENTARE" ,00 - INVESTIMENTO 2 ESPROPRI ,00 - INVESTIMENTO DEBITO FUORI BIL. PER SANZIONI SU ICI ANNUALITA' PREGRESSE 93/ ,26 - D.F.B. 4 UTENZE ,91 - CORRENTE IMPOSTE E TASSE (TASSE RIFIUTI) ,00 - CORRENTE RESTITUZIONE SOMME INDEBITE 5.000,00 - CORRENTE 6 SGOMBERO NEVE ,00 - CORRENTE TAGLIO ERBA (Manutenz. Attrezzature,Acquisto di nuove attrezzat., Assicurazione e carburante) ,54 - CORRENTE e INVESTIMENTO POLIZZA FLOTTA RCA + IF (scadenza 15/01/2009) ,00 - CORRENTE AFFIDAMENTO INCARICHI PER SONDAGGI, INDAGINI GEOLOGICHE ECC ,00 - INVESTIMENTO DEVIAZIONE OBBLIGATORIA MEZZI PESANTI DALLA SS 16 ALLA AUTOSTRADA A ,60 - CORRENTE REISCRIZIONE DI SOMME ERRONEAMENTE CANCELLATE (rif. LAVORI VARI) 1.200,57 - INVESTIMENTO L.R. 107/97 SISTEMAZ.IDRAULICA ANNUALITA' 2008 TORRENTE BORSACCHIO ,00 - INVESTIMENTO 7 LAVORI DI SOMMA URGENZA C/O IPSIA DI GIULIANOVA ,00 - CORRENTE SPESE DI RISCALDAMENTO , , ,90 CORRENTE e INVESTIMENTO

18 SETTORE DESCRIZIONE RICHIESTO ASSEGNATO DIFFERENZA NATURA SPESA 8 SPESE PER RITIRO RIFIUTI C/O LE SEDI DELL'ENTE 6.000,00 - CORRENTE ATTIVITA' DI REGISTRAZIONE E MANTENIMENTO SISTEMI DI GESTIONE AMBIENTALE (CERTIFICAZIONE ISO E REGISTRAZIONE EMAS - ANNO 2009) 6.000,00 - CORRENTE SPESE PER COMPARTECIPAZIONE CON IL COMUNE DI MONTORIO AD UN PROGETTO COMUNITARIO 7.000,00 - CORRENTE 9 SPESE LEGALI ,01 - CORRENTE 10 PROGETTO INTERREGIONALE DI ASSISTENZA VITTIME DI TRATTA 2.000,00 - CORRENTE QUOTA ASSOCIAZIONE "ASSISTE" ,00 - CORRENTE MANIFESTAZ.CULTURALE "LU GIUVIDDI' DANDE" 1.000,00 - CORRENTE QUOTA ADESIONE COORDINAM.NAZ.LE ENTI LOCALI PER LA PACE E DIRITTI UMANI 2.500,00 - CORRENTE QUOTA TEATRO STABILE ABRUZZESE ,00 - CORRENTE QUOTA PROVINCIA PER LA GESTIONE DEL POLO SBN ,00 - CORRENTE MANIFESTAZ.CULTURA 1° SEMESTRE 2009 (MESE MAGGIO) ,00 - CORRENTE MANIFESTAZ.SPORT 1° SEMESTRE 2009 (MESE MAGGIO) 9.000,00 - CORRENTE TRASPORTO DISABILI SCUOLE ,29 - CORRENTE STAGIONE LIRICA TERCAS ,00 - CORRENTE 11 SPESE CARBURANTE 2.638,98 - CORRENTE TOTALI , , ,80

19

20

21 IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE(ART.56 D. LGS.446/97) - 1 MESE ANALISI EFFETTUATA SU DUE IMPOSTE: - IMP. PROV. DI TRASCRIZIONE; - IMP. SU R.C. AUTO CONDIZIONE: STABILITA DELLE ALTRE ENTRATE TRIBUTARIE TRA 2008 E 2009 PROIEZIONE AGOSTO-DICEMBRE 2009: CALCOLATA SU MEDIA AGOSTO- DICEMBRE 2008/GENNAIO-LUGLIO 2009 VARIABILE 1: TREND POSITIVO DEL MERCATO AUTO SUL FINIRE RIPERSA ECONOMICA VARIABILE 2: ASSENZA DI RIPRESA ECONOMICA gennaio , ,92 febbraio , ,76 marzo , ,95 aprile , ,82 maggio , ,93 giugno , ,09 luglio , , , ,66-16,76% IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI AUTO CONTRO LA RESPONSABILITA' CIVILE - 2 MESE gennaio , ,56 febbraio 97, ,44 marzo , ,26 aprile , ,88 maggio , ,89 giugno , ,79 luglio , , , ,30-19,62% MINORI ENTRATE 1+2 ACCERTATO 2008 (GENNAIO-LUGLIO) MINORI ENTRATE / , ,66 ACCERTATO 2009 (GENNAIO-LUGLIO) , , , , ,61-18,19% PROIEZIONE MINORI ENTRATE 2009PROIEZIONE PROSSIMI 5 MESI ,29MEDIA Possibile Trend positivo fine TOTALE ANNO ,90 anno mercato auto (A*) ,00 ACCERTATO , ,00 PREVISIONE , ,00 SU TOTALE ENTRATE , , ,38 TOTALE MINORE ENTRATA 2009/PREVISIONE TOTALE ENTRATE TRIBUTARIE ,52 PROIEZIONE FINE 2009 TOTALE MINORI ENTRATE RISPETTO AL , ,90 PREVISIONE 2009 APPROVATA TOTALE MINORI ENTRATE TRIB/PROIEZIONE FINE 2009 SU TRIB 1 E , ,52 NEL CASO IN CUI NON SI VERIFICHI LA VARIABILE A* ,52

22 ENTRATE TRIBUTARIEEURO CONSUNTIVO 2008 TOTALE ENTRATE: ,56 PREVISIONALE 2009 TOTALE ENTRATE: ,00 PREVISIONALE 2009 – PREVISIONE MINORI ENTRATE/CONSUNTIVO ,56 PREVISIONALE 2009 – PROIEZIONE MINORI ENTRATE/PREVISIONALE 2009 AL (PROIEZIONE) ,52 / ,52 DEBITO ULTERIORE STIMATO

23 MINORI ENTRATE EXTRATRIBUTARIE - SANZIONI PROVENTI DRIVANTI DALLE SANZIONI AMMINISTRATIVE PECUNIARIE PER VIOLAZIONE DEL CODICE DELLA STRADA - PREVISIONE 2009: ,00 VERBALIZZATO AL ,00 PROVENTI DRIVANTI DALLE SANZIONI AMMINISTRATIVEPER VIOLAZIONE DELLE NORME SUI RIFIUTI 2006/2007/ PREVISIONE 2009: ,00 INCASSATO AL ,00 (VERBALI MAI INVIATI) MINORI ENTRATE EXTRATRIBUTARIE – SANZIONI AL ,00

24 RIEPILOGO MACRO VOCI DEBITOEURO DEBITI FUORI BILANCIO ANTE CORRENTE ,14 MINORI ENTRATE TRIBUTARIE ,52 / ,52 MINORI ENTRATE EXTRATRIBUTARIE SANZIONI AMMINISTRATIVE ,00 TOTALE DEBITO: D.F.B. PREG ; CORRENTE;INVESTIMENTI; MINORI ENTRATE / DEBITO DERIVANTE DA MUTUI CONTRATTI E RIFINANZIATI ,09

25 Investimenti Costi strutturali OBIETTIVI PER IL 2009/2010

26 Approvazione Nuova Pianta Organica Tavolo di confronto con le rappresentanze sindacali Analisi dei contratti a tempo determinato, P.O.R. e Co.co.co Predisposizione della Proposta di Riorganizzazione della Pianta Organica Figure ApicaliAltro personale Riorganizzazione della Pianta Organica Verifica della Pianta OrganicaVerifica distribuzione carichi lavoro uffici Nomina del nuovo Nucleo di Valutazione Creazione del nuovo nucleoAnalisi sullo stato di fatto

27 NUOVA PIANTA ORGANICA Ammodernare e migliorare il sistema lavoro - IN and OUT Riequilibrare la struttura interna Migliorare la distribuzione dei carichi di lavoro BILANCIO Reperire risorse Razionalizzare la spesa Semplificare i processi interni PROGRAMMAZIONE 2010 Progettare gli investimenti per il 2010 Porre le basi progettuali per investimenti nel quadriennio 2011 – 2014 SCELTE STRATEGICHE Delineare le strategie e le azioni nei vari settori Reperire risorse per gli investimenti verso le altre Istituzioni (Regione, Governo, Europa) PROGRAMMAZIONE 2010


Scaricare ppt "SETTORE VIISETTORE VIIISETTORE IXSETTORE XSETTORE XISETTORE XIISETTORE XIII SETTORE ISETTORE IISETTORE IIISETTORE IVSETTORE VSETTORE VI COSTO COMPLESSIVO."

Presentazioni simili


Annunci Google