La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Potenzialità e limiti delle videoconferenze nellinsegnamento dell'italiano L2 18 ottobre 2013 – Bologna CTP di Fornovo Taro (PR) Dirigente Scolastico:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Potenzialità e limiti delle videoconferenze nellinsegnamento dell'italiano L2 18 ottobre 2013 – Bologna CTP di Fornovo Taro (PR) Dirigente Scolastico:"— Transcript della presentazione:

1 Potenzialità e limiti delle videoconferenze nellinsegnamento dell'italiano L2 18 ottobre 2013 – Bologna CTP di Fornovo Taro (PR) Dirigente Scolastico: Pioli Marco Coordinatore: Dall'Aglio Alessandro

2

3 Perché organizzare un corso online nei comuni di montagna? 1) Gli stranieri residenti nei comuni montani hanno problemi di trasporto e spesso non possono raggiungere la sede del CTP 2) È impossibile avviare un corso tradizionale in paesi di montagna a causa del numero ridotto di iscritti 3) La presenza di un corso di italiano in loco facilita il processo di integrazione nel paese 4) L'organizzazione di corsi in questi centri montani contribuisce a creare una rete a supporto degli stranieri (CTP, Comunità Montana, Comune, Provincia) 5) È un aiuto ai genitori stranieri che non conoscendo la lingua non sono in condizione di seguire i loro figli che frequentano la scuola

4 Modalità di intervento 1) Coinvolgimento di associazioni ed enti locali per contattare gli stranieri e per capirne i bisogni 2) Predisposizione delle strumentazioni informatiche (connessioni, LIM, notebook, Skype) 3) Ricerca delle risorse professionali, (tutor e docenti) privilegiando quelle interne della scuola 4) Programmazione in team (docenti e tutor) delle lezioni, dei materiali, del tempi, delle metodologie. 5) Condivisione delle attività, monitoraggio settimanale e verifica

5 Lesperienza: 1) ha permesso di instaurare rapporti collaborativi con le famiglie straniere 2) ha consolidato il ruolo della scuola allinterno della comunità 3) ha valorizzato delle competenze professionali della scuola 4) ha sviluppato le competenze informatiche dei docenti 5) ha permesso ai docenti di sperimentare i vantaggi del lavoro in team e del monitoraggio costante del lavoro svolto Benefici per la nostra scuola

6 L'esperienza del CTP di Fornovo Taro Corsi in videoconferenza tra Varano de' Melegari/Bardi e Berceto/Solignano – FEI

7 Il territorio su cui opera il CTP di Fornovo Taro (in rosso)

8 Centro Territoriale Permanente di Fornovo Personale: - una cattedra da 18 ore di italiano - una cattedra da 12 ore di inglese - una cattedra da 6 ore di matematica ATA: - una segretaria e una collaboratrice scolastica Iscritti a tutti i corsi: 435 Iscritti ai corsi di italiano e terza media:

9 Popolazione straniera nelle valli Taro e Ceno LocalitàAbitantiStranieri% Fornovo di Taro ,7 Berceto ,1 Solignano ,1 Terenzo ,8 Borgo Val di Taro ,4 Bardi ,1 Varano de' Melegari ,0 Bedonia ,2 Pellegrino Parmense ,1 Varsi ,2 Bore ,0 Compiano ,9 Albareto ,0 Valmozzola ,7 Tornolo ,9 Valli Taro e Ceno – totale: ,8

10 Sedi dei corsi di italiano per l'anno scolastico Fornovo Taro - Borgo Val di Taro - Riccò (FEI) - Solignano (FEI) - Berceto (FEI) - Bardi (FEI) - Varano de' Melegari (FEI)

11 Corsi multimediali via Skype organizzati dal CTP di Fornovo nell'a.s : 1) Bardi – Varano de' Melegari (corso da 80 ore, 30 km di distanza tra loro) 2) Berceto – Solignano (corso da 70 ore, 20 km di distanza tra loro) Numero corsisti realmente frequentanti: - Bardi21Berceto6 - Varano de' Melegari11Solignano8 Personale: 4 docenti: 2 docenti interni (Berceto, Bardi), 1 docente esterno (Varano), 1 tirocinante (Solignano) 4 tutor interni: (Solignano, Berceto, Bardi e Varano)

12 Provenienza utenti: Bardi India: 10 Moldavia: 3 UK: 3 Perù: 1 Ucraina: 1 Albania: 1 Romania: 1 Cuba: 1 Varano de' Melegari Marocco: 5 India: 3 Albania: 3 Pakistan: 1 Solignano Marocco: 5 Argentina: 2 Romania: 1 Berceto Ghana: 3 Somalia: 2 Nigeria: 1 Livello di studi: - Analfabeta: 7 - Licenza elementare: 2 - Licenza media: 26 - Diploma: 6 - Laurea: 3

13 Vantaggi: - ricerca di una didattica innovativa - adattamento della scuola alle nuove tecnologie (es. Bridgit) - formazione dei docenti - confronto con altri colleghi Svantaggi: - limitazioni nella didattica, anche se superabili - il corso può essere effettuato solo in una scuola con strumentazione ottima - Aumentano i disagi legati alla gestione di una pluriclasse Vantaggi e svantaggi dal punto di vista didattico


Scaricare ppt "Potenzialità e limiti delle videoconferenze nellinsegnamento dell'italiano L2 18 ottobre 2013 – Bologna CTP di Fornovo Taro (PR) Dirigente Scolastico:"

Presentazioni simili


Annunci Google