La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La gestione del rischio …in vista del PTPC Lumezzane 24 ottobre 2013 a cura di Maria Concetta Giardina.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La gestione del rischio …in vista del PTPC Lumezzane 24 ottobre 2013 a cura di Maria Concetta Giardina."— Transcript della presentazione:

1 La gestione del rischio …in vista del PTPC Lumezzane 24 ottobre 2013 a cura di Maria Concetta Giardina

2 Gestione del rischio Si intende l'insieme delle attività coordinate per guidare e tenere sotto controllo l'amministrazione con riferimento al rischio Principi e linee guida UNI ISO 31000:2010 (Allegato 6)

3 FASE 1 : lidentificazione dei processi FASE 2 : la mappatura dei processi FASE 3 : la valutazione del rischi FASE 4 : il trattamento del rischio

4 1) Individuazione aree a rischio Aree obbligatorie per tutte le PA (Allegato 2) processi finalizzati all'acquisizione e alla progressione del personale; processi finalizzati all'affidamento di lavori, servizi e forniture nonché all'affidamento di ogni altro tipo di commessa o vantaggio pubblici disciplinato dal d.lgs. n. 163 del 2006; processi finalizzati all'adozione di provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari privi di effetto economico diretto ed immediato per il destinatario; processi finalizzati all'adozione di provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari privi di effetto economico diretto ed immediato per il destinatario; processi finalizzati all'adozione di provvedimenti ampliativi della sfera giuridica dei destinatari con effetto economico diretto ed immediato per il destinatario. Aree ulteriori dei rischi specifici Possibili ipotesi …………….. Alienazione e concessione in uso di beni di proprietà comunale …………………. Adozione e varianti al PGT SCIA SCIA……………………

5 2) Mappatura dei processi PROCESSO : un insieme di attività interrelate che creano valore trasformando delle risorse (input del processo) in un prodotto (output del processo) destinato ad un soggetto interno o esterno all'amministrazione (utente) MAPPATURA : consiste nell'individuazione del processo, delle sue fasi e delle responsabilità per ciascuna fase. Essa consente l'elaborazione del catalogo dei processi.

6 Esempio mappatura

7 3) Valutazione del rischio Identificazione: registro dei rischi (Allegato 3) Analisi: valore della probabilità e dellimpatto (Allegato 5) Ponderazione del rischio : classificazione dei rischi classificazione dei rischi

8 Identificazione del rischio Rischio 1 Rischio 2 previsioni di requisiti di accesso "personalizzati" ed insufficienza di meccanismi oggettivi e trasparenti idonei a verificare il possesso dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire allo scopo di reclutare candidati particolari irregolare composizione della commissione di concorso finalizzata al reclutamento di candidati particolari;

9 Analisi dei rischi

10 4) Trattamento del rischio Individuazione e valutazione delle misure preventive (obbligatorie ed ulteriori Allegato 4) Decisioni circa la priorità di trattamento, tenendo conto : del livello di rischio, del livello di rischio, dellobbligatorietà della misura, dellobbligatorietà della misura, dellimpatto organizzativo e finanziario della stessa dellimpatto organizzativo e finanziario della stessa

11 Trattamento del rischio

12 Possibile scheda obiettivi PTPC….. ( = peg)


Scaricare ppt "La gestione del rischio …in vista del PTPC Lumezzane 24 ottobre 2013 a cura di Maria Concetta Giardina."

Presentazioni simili


Annunci Google