La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA DISTRETTUALIZZAZIONE E LA RIDUZIONE DELLE PRESSIONI NOTTURNE COME MEZZO DI SALVAGUARDIA DELLE RETI PER IL RISPARMIO IDRICO ED ENERGETICO: ESPERIENZE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA DISTRETTUALIZZAZIONE E LA RIDUZIONE DELLE PRESSIONI NOTTURNE COME MEZZO DI SALVAGUARDIA DELLE RETI PER IL RISPARMIO IDRICO ED ENERGETICO: ESPERIENZE."— Transcript della presentazione:

1 LA DISTRETTUALIZZAZIONE E LA RIDUZIONE DELLE PRESSIONI NOTTURNE COME MEZZO DI SALVAGUARDIA DELLE RETI PER IL RISPARMIO IDRICO ED ENERGETICO: ESPERIENZE A CONFRONTO ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE ING. EDUARDO DI GENNARO DIRETTORE GENERALE ACS S.p.A.

2 ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE BILANCIO ACS S.p.A. PERSONALE ENERGIA MANUTENZIONE % 30 %6%

3 DISTRETTUALIZZAZIONE DELLE RETI ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE SUDDIVIDERE LA RETE IN DISTRETTI PUNTI DI INGRESSO, USCITA E DISTRIBUZIONE PORTATE UTILE PER ZONE CON PIEZOMETRIA DIFFERENTE RICERCA PERDITE CONTABILIZZAZIONE ACQUA CARENZA IDRICA

4 ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE COME SI FA LA DISTRETTUALIZZAZIONE MAPPATURA RETE DISTRETTI LIVELLO DEL SERVIZIO ANALISI CONSUMI DEFINIZIONE LIVELLI DI SERVIZIO PROGETTAZIONE

5 ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE RISULTATI OTTENIBILI BREVE PERIODOLUNGO PERIODO RIDUZIONE CONSUMI IDRICI RIDUZIONE CONSUMI ENERGETICI SUL BILANCIO DI ACS GRAVANO PER IL 35% RIDUZIONE FREQUENZA PERDITE ORGANICA DISTRIBUZIONE PRESSIONE RALLENTAMENTO DETERIORAMENTO CONDOTTE PROGRAMMAZIONE BILANCIO IDRICO

6 ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE LA NOSTRA ESPERIENZA POCA PRESENZA DEI PROPRIETARI DELLE RETI PER GLI INVESTIMENTI NECESSITA DI GESTIRE PER ASSICURARE IL SERVIZIO PROGRAMMAZIONE A LUNGO TERMINE: NESSUNA PROGRAMMAZIONE A BREVE TERMINE: RICERCA PERDITE GESTIONE DELLA QUOTIDIANITA

7 ALTO CALORE SERVIZI S.p.A.: PROGRAMMI E OBIETTIVI ALLA LUCE DELLATTUALE NORMATIVA IN MATERIA DI RIORDINO DELLE ACQUE PESSIMO STATO DI CONSERVAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE IDRICHE SPRECO RISORSA IDRICA SOVRASFRUTTAMENTO BACINI ACQUIFERI


Scaricare ppt "LA DISTRETTUALIZZAZIONE E LA RIDUZIONE DELLE PRESSIONI NOTTURNE COME MEZZO DI SALVAGUARDIA DELLE RETI PER IL RISPARMIO IDRICO ED ENERGETICO: ESPERIENZE."

Presentazioni simili


Annunci Google