La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Come e a Chi parlerà il nuovo Catasto? parlerà ai Giovani e CON i Giovani per un Catasto più Partecipato per un Equità più Sostenibile Dove, ………in giro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Come e a Chi parlerà il nuovo Catasto? parlerà ai Giovani e CON i Giovani per un Catasto più Partecipato per un Equità più Sostenibile Dove, ………in giro."— Transcript della presentazione:

1 Come e a Chi parlerà il nuovo Catasto? parlerà ai Giovani e CON i Giovani per un Catasto più Partecipato per un Equità più Sostenibile Dove, ………in giro per lItalia

2 COSE IL CATASTO ? DA COSA E COSTITUITO? COSA E CAMBIATO ?

3 Il Catasto E linventario dei beni immobili con la funzione di –rappresentarli nella forma, nelle dimensioni, nella consistenza e nella georeferenzazione sul territorio –descriverli e individuarli per laspetto urbano e rurale –Individuare chi li possiede ai fini fiscali e valutarne la redditualità LAgenzia del Territorio INSIEME ai Comuni gestisce linventario ed il suo mantenimento. Ma cosa è il Catasto? E ancora così preistorico!

4 Il Catasto –dalla raccolta dei documenti di formazione - mappe di impianto, - elenco degli immobili, - elenco dei possessori, - raccolta delle planimetrie degli immobili urbani) –dalla raccolta dei documenti di aggiornamento - atti dufficio, - atti dei professionisti - atti dei cittadini Da cosa è costituito ?...

5 Il Catasto lAgenzia del Territorio -definisce le metodologie, - gestisce e certifica la banca dati unitaria, - coordina e controlla il sistema complessivo. Cosa è cambiato oggi ?... La gestione è INTEGRATA tra Agenzia del Territorio E Comuni I Comuni -fanno la gestione operativa (o la delegano allAgenzia), - partecipano alla definizione degli estimi degli immobili

6 Il Catasto Il sistema informatico per la gestione degli archivi di catasto terreni (cartografico e censuario) e di catasto urbano (censuario e planimetrico) e dei relativi flussi di aggiornamento Cosa è cambiato oggi ?... gli archivi informatizzati (nei quali sono state riportate le informazioni documentali di base: identificativi, possessori, titolarità e diritti, consistenze, redditi, rendite)

7 Il Catasto A SUPPORTO dell INTEGRAZIONE tra le banche dati Catastali E Comunali per migliorare la QUALITA di entrambe Cosa è cambiato oggi ?... L INTERSCAMBIO Telematico dei dati Catastali e Territoriali

8 A CHE SCOPO ?

9 Il Catasto –Per DEFINIRE e IDENTIFICARE UNIVOCAMENTE gli immobili presenti sullintero territorio nazionale ai fini dei trasferimenti dei diritti reali –Per FAR CONOSCERE ai cittadini, alle imprese, ai professionisti,alle Istituzioni pubbliche e private il patrimonio immobiliare esistente Per cosa è necessario? Scopo civile e fiscale?

10 Il Catasto –Perché il Comune possa GOVERNARE E GESTIRE al meglio il TERRITORIO (pianificazione urbanistica, cartografia tecnica, concessioni edilizie, toponomastica, etc) –Perché il Comune possa GESTIRE e DEFINIRE con chiarezza le proprie POLITICHE FISCALI (attraverso la redditualità catastale si determina la base imponibile presa a riferimento per alcune imposte sugli immobili) –Perché il Comune possa EROGARE SERVIZI integrati verso cittadini e imprese Per cosa è necessario? Scopo civile e fiscale?

11 Il Catasto –Perché altri Enti Territoriali (Province, Regioni, Comunità Montane, Consorzi di bonifica, ecc…), altre Amministrazioni pubbliche ( Protezione Civile, ISTAT, ecc…) siano in grado di svolgere ATTIVITA DI GESTIONE del territorio e/o del patrimonio immobiliare, –Perché le Agenzie di erogazione agricola (Agea, Agenzie regionali) possano GESTIRE SERVIZI per le imprese agricole ed EFFETTUARE i relativi CONTROLLI Per cosa è necessario? Scopo civile e fiscale?

12 COME ASSOLVE AI PROPRI COMPITI GESTIONALI,CIVILI E FISCALI ?

13 Il Catasto –RICEVE gli atti di aggiornamento prodotti dai soggetti interessati (gestione dei flussi documentali e controllo di coerenza) –ELABORA E ARCHIVIA gli atti di aggiornamento (che costituiscono il vero e proprio aggiornamento degli archivi informatizzati) anche attraverso il confronto con i dati degli archivi comunali per le necessarie verifiche –EROGA SERVIZI DI VISUALIZZAZIONE e CERTIFICAZIONE degli archivi per i cittadini e le altre utenze Come assolve i propri COMPITI GESTIONALI ?

14 Il Catasto –ATTRIBUISCE IN MODO UNIVOCO agli immobili, un codice identificativo catastale (Comune, Sezione censuaria o urbana, Foglio, Particella, Subalterno), INDIVIDUANDOLI e DESCRIVENDOLI. –MISURA la CONSISTENZA del singolo immobile, ATTRIBUISCE il relativo CLASSAMENTO (identificazione del bene nellambito di categorie e classi predefinite) CALCOLA la REDDITUALITA (reddito dominicale e agrario o rendita catastale) Come assolve i propri COMPITI CIVILI E FISCALI?


Scaricare ppt "Come e a Chi parlerà il nuovo Catasto? parlerà ai Giovani e CON i Giovani per un Catasto più Partecipato per un Equità più Sostenibile Dove, ………in giro."

Presentazioni simili


Annunci Google