La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Offerta di lavoro1 OFFERTA DI LAVORO FAMILIARE Spiegazioni e conseguenze dellofferta di lavoro 1. Il modello base 2. Estensioni del modello base: tassazione,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Offerta di lavoro1 OFFERTA DI LAVORO FAMILIARE Spiegazioni e conseguenze dellofferta di lavoro 1. Il modello base 2. Estensioni del modello base: tassazione,"— Transcript della presentazione:

1 Offerta di lavoro1 OFFERTA DI LAVORO FAMILIARE Spiegazioni e conseguenze dellofferta di lavoro 1. Il modello base 2. Estensioni del modello base: tassazione, caratteristiche della famiglia, istituzioni, e dinamica (effetti del ciclo economico). 4. Fertilita

2 Offerta di lavoro2 La teoria economia tradizionale considera Individui e non le famiglie gli attori delle scelte Le decisioni individuali sono considerate indipendenti dalle caratteristiche della famiglia

3 Offerta di lavoro3 Il modello standard max U(X) sub PX Y vincolo di bilancio dove X = beni acquistati W = salario orario Y = reddito non da lavoro

4 Offerta di lavoro4 Tuttavia i consumi, Risparmi, Fertilita e Offerta di lavoro =decisioni familiari

5 Offerta di lavoro5 I primi modelli di economia della famiglia si chiamano unitari e sono stati introdotti dalla teoria economica in modi differenti Approccio del consenso: (Samuelson 1956). Famiglia dittatoriale (Becker 1974, 1981).

6 Offerta di lavoro6 Lofferta di lavoro nellambito della famiglia- modello unitario (1) Ipotesi: – unica funzione di utilità che aggrega le preferenze della famiglia –I coniugi mettono in comune i redditi unico vincolo di bilancio

7 Offerta di lavoro7 Il problema della famiglia è: U(X, L 1, L 2 ) (1) PX W 1 L 1 + W 2 L 2 + Y.

8 Offerta di lavoro8 Lofferta di lavoro nellambito della famiglia- modello unitario (2) La massimizzazione produce le seguenti funzioni di offerta di lavoro (con P=1) L* 1 =L 1 (W 1, W 2,Y) L* 2 =L 2 (W 1, W 2,Y)

9 Offerta di lavoro9 Samuelson assume che i membri della famiglia facciano scelte indipendenti dellambiente e dagli altri membri Ma non spiega: COME la famiglia arriva al consenso COME il consenso e mantenuto.

10 Offerta di lavoro10 Becker assume che ci sia un capofamiglia che Agisce in modo altruista la sua funzione di utilita include anche quella degli altri membri

11 Offerta di lavoro11 Come si spiega il divorzio? Questi modelli sono adeguati a spiegare situazioni dove una larga parte delle donne lavorano?

12 Offerta di lavoro12 I modelli proposti (McElroy (1990) a ssumono che gli individui formano una famiglia se ce un guadagno (economia di scala, vantaggi comparti) Hanno funzione di utilita diverse.. Possono scegliere di distribuire le spese in modo diverso a seconda che percepiscono o no il reddito

13 Offerta di lavoro13 Lofferta di lavoro nellambito della famiglia- modello alternativi (1) Ipotesi: –Le funzioni di utilità sono separate Le funzioni di offerta sono L* 1 =L 1 (W 1, W 2,Y 1, Y 2 ) L* 2 =L 2 (W 1, W 2,Y 2. Y 1 )

14 Offerta di lavoro14 Gli individui confrontano lutilita nel matrimonio U 1 e fuori dal matrimonio V 1 Piu alta lutilita fuori dal matrimonio maggiore il potere contrattuale di ciascuno [( U 1 (X 1, L 1, L 2 ) –V 1 (P,W 1,Y 1, E 1 )] [( U 2 (X 2, L 1, L 2 ) –V 2 (P,W 2,Y 2, E 2 )]

15 Offerta di lavoro15 Il vincolo di bilancio e dato da: P(X + W 1 L 1 +W 2 L 2 ) = (W 1 +W 2 )T +Y 2 + Y 1 Y 2 e Y 1 sono risorse che ciascuno porta con se quando la famiglia si spezza.

16 Offerta di lavoro16 E : sono variabili relative al mercato del lavoro Mercato del matrimonio Legislazioni Politiche sociali Trasferimenti che in caso di divorzio sono destinati a uno dei coniugi)

17 Offerta di lavoro17 Come si confronta la validita questi modelli? Due ipotesi: 1)redditi in comune e indistinguibili Y 2)Importanza delle variabili ambientali E

18 Offerta di lavoro18 L 1 = W 1, 2 W 2, 3 Y 1, 4 Y 2, 1 E L 2 = W 1, 2 W 2, 3 Y 1, 4 Y 2, 2 E Verifichiamo se lipotesi nulla e vera: H0 : 3 = 4 3 = 4

19 Offerta di lavoro19 La seconda ipotesi Ho : 1 = 2 = 0.

20 Offerta di lavoro20 1)Molti data set non hanno fonti di reddito non da lavoro separate 2) alcune fonti di reddito non da lavoro dipendono da trasferimenti oppure dallo stato occupazionale o investimenti attuati in periodi precedente quindi non esogene

21 Offerta di lavoro21 Stima su data Italiani Dati Banca dItalia

22 Offerta di lavoro22 Probabilita che la donna lavora costante.186 (.065).200 (.063) Reddito non da lavoro (.003) Reddito non- da lavoro della moglie (.017) Reddito del marito (.035) Salario del marito (.007)-.017(.005) Salario della donna (.071).159(.079) Nord.102(.031).103 (.035) Servizi (E2).007(.002).008 (.002) Rapporto (E3)uomini/d onne.008 (.003).009(.003)

23 Offerta di lavoro23 La verifica empirica rifiuta le due ipotesi 1) Ho : 3 = 4 3 = 4 2) Ho : 1 = 2 = 0.

24 Offerta di lavoro24 Levidenza empirica mostra che leffetto del reddito ricevuto dalle donne e diverso dal reddito ricevuto dai coniugi Fattori ambientali influenzano lutilitaal di fuori del matrimonio e quindi il potere contrattuale dei coniugi

25 Offerta di lavoro25 Ricerche analoghe in altri paesi hanno riportato simili risultati su decisioni come Fertilita (Schultz 1990) Spese per I figli (Thomas 1990) Salute dei figli (Thomas 1996)


Scaricare ppt "Offerta di lavoro1 OFFERTA DI LAVORO FAMILIARE Spiegazioni e conseguenze dellofferta di lavoro 1. Il modello base 2. Estensioni del modello base: tassazione,"

Presentazioni simili


Annunci Google