La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Harcourt Brace & Company LA TEORIA DELLE SCELTE DEL CONSUMATORE Capitolo 21.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Harcourt Brace & Company LA TEORIA DELLE SCELTE DEL CONSUMATORE Capitolo 21."— Transcript della presentazione:

1 Harcourt Brace & Company LA TEORIA DELLE SCELTE DEL CONSUMATORE Capitolo 21

2 Harcourt Brace & Company La teoria delle scelte del consumatore risponde alle seguenti domande: n Perché la curva di domanda è inclinata verso il basso? n In che modo i salari influenzano lofferta di lavoro? n In che modo il tasso dinteresse influenza la quantità di risparmio? n I poveri preferiscono ricevere trasferimenti in natura o in denaro?

3 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n Il vincolo di bilancio mostra le possibili combinazioni di beni che il consumatore si può permettere di acquistare. Gli individui consumano meno di quanto desiderano perché la loro spesa è vincolata, ovvero limitata, dal loro reddito.

4 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n Mostra tutte le combinazioni di beni che il consumatore è in grado di acquistare dato il suo reddito e il prezzo di due beni.

5 Il vincolo di bilancio

6 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n Tutti i punti sulla retta del vincolo di bilancio indicano le possibili combinazioni di beni o rapporti di scambio tra due beni. n Per esempio, se il consumatore non acquista nessuna pizza, può permettersi 500 lattine di Pepsi. Se non acquista nessuna Pepsi, può permettersi 100 pizze.

7 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio Quantità di Pizza Quantità di Pepsi

8 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio Quantità di Pizza Quantità di Pepsi B A

9 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio Quantità di Pizza Quantità di Pepsi B A del consumatore Vincolo di bilancio

10 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n In alternativa il consumatore può acquistare 50 pizze e 250 lattine di Pepsi.

11 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio Quantità di Pizza Quantità di Pepsi B C A del consumatore Vincolo di bilancio

12 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n Linclinazione del vincolo di bilancio è uguale al prezzo relativo dei due beni, ovvero al prezzo di un bene espresso in rapporto allaltro bene.

13 Harcourt Brace & Company Il vincolo di bilancio n Misura il tasso di sostituibilità economica di un bene allaltro.

14 Harcourt Brace & Company Preferenze: ciò che il consumatore desidera n Le preferenze del consumatore tra le diverse combinazioni di beni sono rappresentate attraverso le curve di indifferenza.

15 Harcourt Brace & Company Preferenze: ciò che il consumatore desidera n Una curva di indifferenza mostra diverse combinazioni di beni che soddisfano il consumatore in eguale misura.

16 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza

17 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

18 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curva di indifferenza I 1

19 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza n Il consumatore è indifferente, o ugualmente soddisfatto, tra le combinazioni A, B, e C, perché sono collocate sulla medesima curva.

20 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curva di indifferenza, I 1

21 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 C B A Curva di indifferenza, I 1

22 Harcourt Brace & Company Il tasso marginale di sostituzione n Linclinazione in qualsiasi punto della curva di indifferenza corrisponde al tasso marginale di sostituzione. E il tasso con il quale il consumatore è disposto a scambiare un bene con laltro. Misura la quantità di un bene che il consumatore desidera per compensare una riduzione unitaria nel consumo di un altro bene.

23 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curva di indifferenza, I 1

24 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curva di indifferenza, I 1 Inclinazione

25 Harcourt Brace & Company Tasso marginale di sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curva di indifferenza, I 1

26 Harcourt Brace & Company Tasso marginale di sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 1 Curva di indifferenza, I 1 TMS

27 Harcourt Brace & Company Proprietà delle curve di indifferenza n Le curve di indifferenza più alte garantiscono un livello di soddisfazione più elevato. n Le curve di indifferenza sono inclinate verso il basso. n Le curve di indifferenza non si intersecano. n Le curve di indifferenza hanno forma concava.

28 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza più alte garantiscono un livello di soddisfazione più elevato. n I consumatori di solito sono condizionati positivamente dalla quantità. n Le curve di indifferenza più alte rappresentano quantità superiori di beni rispetto a curve di indifferenza più basse.

29 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curve di indifferenza, I 1

30 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curve di indifferenza, I 1 I2I2

31 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 C B A Curve di indifferenza, I 1 I2I2

32 Harcourt Brace & Company Curve di indifferenza Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 C B A D Curva di indifferenza, I 1 I2I2

33 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza sono inclinate verso il basso n Il consumatore trae soddisfazione da entrambi i beni. n Se la quantità di un bene si riduce, la quantità dellaltro bene deve aumentare. n Per questa ragione le curve di indifferenza devono essere inclinate verso il basso.

34 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza sono inclinate verso il basso. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curve di indifferenza, I 1

35 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza non si intersecano. n Le curve di indifferenza non possono intersecarsi. n Se le curve di indifferenza si intersecano lassunzione più è meglio potrebbe essere violata.

36 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza non si intersecano. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 C A B

37 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. n Gli individui sono più facilmente disposti a scambiare beni di cui dispongono in abbondanza e meno disposti a scambiare beni di cui hanno scarsa disponibilità. n Queste differenze nel tasso marginale di sostituzione del consumatore determinano la forma concava della sua curva di indifferenza.

38 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

39 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Curve di indifferenza

40 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi curve di A indifferenza

41 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi Curve di 1 A TMS = 6 indifferenza

42 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi Curve di 1 A B TMS = 6 indifferenza

43 Harcourt Brace & Company Le curve di indifferenza hanno forma concava. Quantità di Pizza Quantità di Pepsi Curve di 1 1 A B TMS = 6 TMS= 1 indifferenza

44 Harcourt Brace & Company Due esempi limite di curve di indifferenza n Sostituti perfetti n Complementi perfetti

45 Harcourt Brace & Company Sostituti perfetti n Due beni la cui curva di indifferenza è un segmento rettilineo sono sostituti perfetti. Il tasso marginale di sostituzione è costante.

46 Harcourt Brace & Company Sostituti perfetti Succo darancia 1230 Succo di mela I1I1 I2I2 I3I3 SMS = k costante

47 Harcourt Brace & Company Complementi perfetti n Due beni la cui curva di indifferenza è una spezzata ad angolo retto sono complementi perfetti.

48 Harcourt Brace & Company Complementi perfetti 75Scarpe destre0 Scarpe 7 5 I1I1 I2I2 sinistre SMS=0 SMS=

49 Harcourt Brace & Company La scelta del consumatore Date le preferenze e il vincolo di bilancio, possiamo determinare in che modo i consumatori scelgono la quantità di ogni bene da acquistare Il paniere ottimale deve soddisfare due condizioni: esso deve giacere sulla retta di bilancio; deve garantire al consumatore la combinazione preferita di beni e servizi.

50 Harcourt Brace & Company Ottimizzazione: Ciò che il consumatore sceglie n Il consumatore desidera procurarsi la migliore combinazione di beni, ovvero quella che lo colloca sulla curva di indifferenza più alta. Comunque, il vincolo di bilancio può collocare il consumatore su una curva di indifferenza più bassa

51 Harcourt Brace & Company Ottimizzazione: Ciò che il consumatore sceglie n Il punto nel quale la curva di indifferenza e il vincolo di bilancio si toccano è detto ottimo. n Lottimo del consumatore si ha nel punto in cui la curva di indifferenza più elevata e il vincolo di bilancio sono tangenti.

52 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore

53 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

54 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1

55 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1 I2I2

56 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1 I2I2 I3I3

57 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Vincolo di bilancio I1I1 I2I2 I3I3

58 Harcourt Brace & Company La scelta ottimale del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 ottimo I1I1 I2I2 I3I3 Vincolo di bilancio A

59 Harcourt Brace & Company Punto di ottimo n Poiché il SMS rappresenta il valore assoluto della pendenza della curva dindifferenza, possiamo concludere che la soddisfazione è massimizzata (dato il vincolo di bilancio) nel punto in cui: SMS= P C /P A Nel punto A la pendenza del vincolo di bilancio è esattamente uguale alla pendenza della curva di indifferenza

60 Harcourt Brace & Company n Se il SMS è minore o maggiore del rapporto tra i prezzi, la soddisfazione del consumatore non è massimizzata

61 Harcourt Brace & Company Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore n Un aumento del reddito porta ad uno spostamento verso lesterno del vincolo di bilancio. Il consumatore sceglie una migliore combinazione di beni e si colloca su una curva di indifferenza più alta.

62 Harcourt Brace & Company Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore

63 Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

64 Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1

65 Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1

66 Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Nuovo vincolo di bilancio I1I1

67 Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Nuovo vincolo di bilancio I1I1 I2I2

68 Effetto della variazione del reddito sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Nuovo ottimo Nuovo vincolo di bilancio I1I1 I2I2

69 Harcourt Brace & Company Bene normale e bene inferiore n Un bene che, a fronte di un incremento del reddito, viene consumato in maggiore quantità è chiamato bene normale. n Un bene che, a fronte di un incremento del reddito, viene consumato in quantità inferiore è chiamato bene inferiore.

70 Harcourt Brace & Company Bene inferiore

71 Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

72 Bene inferiore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1

73 Bene inferiore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Vincolo di bilancio iniziale I1I1

74 Bene inferiore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Ottimo iniziale I1I1 Vincolo di bilancio iniziale

75 Bene inferiore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Nuovo vincolo di bilancio I1I1 Vincolo di bilancio iniziale Ottimo iniziale

76 Bene inferiore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio I1I1 I2I2 Vincolo di bilancio iniziale

77 Bene inferiore Quantità Di Pizza Quantità di Pepsi 0 Ottimo iniziale Nuovo ottimo Nuovo vincolo di bilancio I1I1 I2I2 Vincolo di bilancio iniziale

78 Harcourt Brace & Company Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore n Una diminuzione del prezzo di un bene fa ruotare il vincolo di bilancio verso lesterno e variare linclinazione dello stesso.

79 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

80 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1

81 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1 Vincolo di bilancio iniziale

82 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1 Ottimo iniziale Vincolo di bilancio iniziale

83 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1 1. Una diminuzione del prezzo della Pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio... Vincolo di bilancio iniziale

84 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1 Nuovo vincolo di bilancio 1. Una diminuzione del prezzo della Pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio… Vincolo di bilancio iniziale

85 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi I1I1 I2I2 Nuovo vincolo di bilancio 1. Una diminuzione del prezzo della Pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio... Vincolo di bilancio iniziale

86 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi Nuovo ottimo I1I1 I2I2 Nuovo vincolo di bilancio 1. Una diminuzione del prezzo della pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio... Vincolo di bilancio iniziale

87 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi Nuovo ottimo I1I1 I2I2 Nuovo vincolo di bilancio 1. Una diminuzione del prezzo della Pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio …riducendo il consumo di pizza… Vincolo di bilancio iniziale

88 Effetto delle variazioni di prezzo sulle scelte del consumatore Quantità di Pizza 100 Quantità di Pepsi 1, Nuovo ottimo I1I1 I2I2 Nuovo vincolo di bilancio 1. Una diminuzione del prezzo della Pepsi fa ruotare il vincolo di bilancio… 2. …riducendo il consumo di pizza… 3. …e aumentare il consumo di Pepsi. Vincolo di bilancio iniziale

89 Harcourt Brace & Company Effetto reddito ed effetto di sostituzione n La variazione del prezzo di un bene sul consumo produce due effetti. Effetto reddito Effetto sostituzione

90 Harcourt Brace & Company Effetto reddito n Leffetto reddito è la variazione del consumo che risulta dal passaggio del consumatore a una curva di indifferenza più elevata, in seguito a un cambiamento di prezzo. n Il consumatore è più povero quando il prezzo aumenta... più ricco quando il prezzo diminuisce.

91 Harcourt Brace & Company Effetto sostituzione n Leffetto sostituzione è la variazione del consumo indotta dal passaggio a un punto della medesima curva di indifferenza con un tasso marginale di sostituzione diverso. n Quando il prezzo di un bene aumenta, lammontare dellaltro bene che deve essere ceduto aumenta.

92 Harcourt Brace & Company Variazione del prezzo: Effetto sostituzione n In seguito a una variazione del prezzo il consumatore si muove lungo la stessa curva di indifferenza.

93 Harcourt Brace & Company Effetto reddito ed Effetto sostituzione n Supponiamo che ci sia una diminuzione del prezzo delle bevande Effetto sostituzione : consumo più birre e meno pizze Effetto reddito: il mio reddito ha un potere dacquisto superiore (posso acquistare più birra e più pizze)

94 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0

95 Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1 Vincolo di bilancio iniziale Effetto reddito ed effetto sostituzione

96 Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 I1I1 Ottimo iniziale Vincolo di bilancio iniziale A

97 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 A I1I1 Ottimo iniziale Vincolo di bilancio iniziale B

98 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto sostituzione A I1I1 Ottimo iniziale Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione B

99 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto sostituzione B A I1I1 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione

100 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto sostituzione B A I1I1 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione

101 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto sostituzione B A I1I1 I2I2 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione

102 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto sostituzione B A CNuovo ottimo I1I1 I2I2 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione

103 Effetto reddito ed effetto sostituzione Quantità di Pizza Quantità di Pepsi 0 Effetto reddito Effetto sostituzione B A CNuovo ottimo I1I1 I2I2 Ottimo iniziale Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale Effetto sostituzione Effetto reddito

104 Harcourt Brace & Company Estrapolare la curva di domanda n La curva di domanda di un consumatore può essere considerata come una somma delle decisioni ottimali che si possono derivare dal suo vincolo di bilancio e dal sistema delle curve di indifferenza.

105 Harcourt Brace & Company Estrapolare la curva di domanda Ottimo del consumatore Quantità di Pizza 0 50 Quantità di Pepsi 150 B A I1I1 I2I2 Nuovo vincolo di bilancio Vincolo di bilancio iniziale La curva di domanda di Pepsi Domanda Quantità di Pepsi 0 Prezzo Pepsi $2 1 A B

106 Harcourt Brace & Company Tutte le curve di domanda sono inclinate verso il basso? n Le curve di domanda a volte possono essere inclinate verso lalto. n Questo accade quando il consumatore acquista una maggiore quantità di bene al crescere del suo prezzo.

107 Harcourt Brace & Company Bene di Giffen n E un bene per il quale un aumento del prezzo fa aumentare la quantità consumata. n I beni di Giffen sono beni inferiori per i quali leffetto reddito prevale sulleffetto sostituzione. n Essi hanno una curva di domanda inclinata verso lalto.


Scaricare ppt "Harcourt Brace & Company LA TEORIA DELLE SCELTE DEL CONSUMATORE Capitolo 21."

Presentazioni simili


Annunci Google