La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INCONTRO CON LASSOCIAZIONE SPORTABILI LA MORRA - 05/02/2013 CLASSE III A.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INCONTRO CON LASSOCIAZIONE SPORTABILI LA MORRA - 05/02/2013 CLASSE III A."— Transcript della presentazione:

1 INCONTRO CON LASSOCIAZIONE SPORTABILI LA MORRA - 05/02/2013 CLASSE III A

2 LASSOCIAZIONE Il 5 febbraio per due ore sono intervenute a scuola con la classe III A 3 volontarie per farci conoscere la storia dellassociazione albese, i suoi obiettivi, i suoi successi, i servizi che offre e i programmi in corso. I ragazzi si sono entusiasmati nel sentire le storie di alcuni campioni dello sport diversamente abili e nel vedere quali sono le attività di volontariato possibili. Ma soprattutto hanno capito quanto il mondo della disabilità possa essere ricco, accogliente, divertente e pieno sia per chi è meno fortunato, sia per chi si vuole avvicinare al volontariato.

3 LE ATTREZZATURE Al termine dellincontro abbiamo anche potuto provare alcune attrezzature utilizzate in diversi sport

4 È stato coinvolgente, toccante e anche … divertente!

5 ALCUNE CONSIDERAZIONI DEI RAGAZZI Al termine delle attività alcuni alunni hanno scritto le loro considerazioni nel tema: Lo sport abbatte qualsiasi barriera. Argomenta questa tesi, facendo riferimento anche allincontro con lAssociazione Sportabili. Lo sport guarda al talento di un atleta, allimpegno che una persona mette, alla fatica che fa, pur andando avanti: ce la mette tutta per arrivare in alto, raggiungere i suoi obiettivi, realizzare i suoi sogni. (Fabio) Alcune persone disabili si sentono intrappolate, come da un muro, ecco perché si dice che lo sport abbatte qualsiasi barriera. (Elia)

6 Va anche considerato che alcuni atleti disabili riescono con lo sport a condividere molto tempo con altre persone, quindi provano emozioni forti…(Isacco) La straordinaria determinazione di molti disabili nellambito dello sport li ha portati ad avere una mentalità diversa e migliore rispetto alle nostre. (Sara) Le ragazze che sono venute a scuola ci hanno spiegato che tutti possono fare dello sport, infatti sulle loro magliette cera scritto: se posso fare questo, posso fare tutto: molto significative. (Benedetta) In conclusione lo sport accomuna ogni essere umano, abile o disabile, perché permette di inseguire i propri sogni professionalmente o come semplice svago. (Alessia)

7 Lo sport deve poter essere praticato da tutti, anche da coloro che pensano che svolgere attività fisiche sia impossibile con i loro problemi, ma, con laiuto di volontari e attrezzature, tutto diventa possibile. (Stefano) GRAZIE SPORTABILI! CLASSE III A


Scaricare ppt "INCONTRO CON LASSOCIAZIONE SPORTABILI LA MORRA - 05/02/2013 CLASSE III A."

Presentazioni simili


Annunci Google