La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ACCOMPAGNARE I GENITORI NELLA PREPARAZIONE AL BATTESIMO DEI FIGLI Potenza 16 marzo 2012 Arcidiocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo LA FORMAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ACCOMPAGNARE I GENITORI NELLA PREPARAZIONE AL BATTESIMO DEI FIGLI Potenza 16 marzo 2012 Arcidiocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo LA FORMAZIONE."— Transcript della presentazione:

1 ACCOMPAGNARE I GENITORI NELLA PREPARAZIONE AL BATTESIMO DEI FIGLI Potenza 16 marzo 2012 Arcidiocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo LA FORMAZIONE DEI NUOVI EVANGELIZZATORI

2 Unicona di riferimento At 8, Un angelo del Signore parlò a Filippo e disse: " À lzati e va' verso il mezzogiorno, sulla strada che scende da Gerusalemme a Gaza; essa è deserta". Egli si alzò e si mise in cammino, quand'ecco un Et ì ope, eunuco, funzionario di Candace, regina di Etiopia, amministratore di tutti i suoi tesori, che era venuto per il culto a Gerusalemme, stava ritornando, seduto sul suo carro, e leggeva il profeta Isaia. Disse allora lo Spirito a Filippo: "Va' avanti e accòstati a quel carro". Filippo corse innanzi e, udito che leggeva il profeta Isaia, gli disse: "Capisci quello che stai leggendo?". Egli rispose: "E come potrei capire, se nessuno mi guida?". E invitò Filippo a salire e a sedere accanto a lui. Il passo della Scrittura che stava leggendo era questo: Come una pecora egli fu condotto al macello e come un agnello senza voce innanzi a chi lo tosa, cos ì egli non apre la sua bocca. Nella sua umiliazione il giudizio gli è stato negato, la sua discendenza chi potr à descriverla? Poich é è stata recisa dalla terra la sua vita. Rivolgendosi a Filippo, l'eunuco disse: "Ti prego, di quale persona il profeta dice questo? Di se stesso o di qualcun altro?". Filippo, prendendo la parola e partendo da quel passo della Scrittura, annunciò a lui Ges ù. Proseguendo lungo la strada, giunsero dove c'era dell'acqua e l'eunuco disse: "Ecco, qui c' è dell'acqua; che cosa impedisce che io sia battezzato?". Fece fermare il carro e scesero tutti e due nell'acqua, Filippo e l'eunuco, ed egli lo battezzò. Quando risalirono dall'acqua, lo Spirito del Signore rap ì Filippo e l'eunuco non lo vide pi ù ; e, pieno di gioia, proseguiva la sua strada. Filippo invece si trovò ad Azoto ed evangelizzava tutte le citt à che attraversava, finch é giunse a Cesar è a.

3 La richiesta del battesimo è una richiesta ancora diffusa, unoccasione di grazia da non trascurare è una sfida aperta, in quanto le motivazioni sono spesso inadeguate per questo cè bisogno di una pastorale battesimale, da distinguere in pre e post

4 Il significato teologico del battesimo nel quadro delliniziazione cristiana Catecumenato Tradizione ricevuta dagli Apostoli Battezzate in primo luogo i bambini …

5 La pastorale pre-battesimale Percorsi di accompagnamento e sostegno alle famiglie Due tempi Durante la gravidanzaDopo la nascita del bambino

6 Passaggio di vita e di grazia Per la Chiesa valorizzare la ministerialità dei laici Per i laici sentirsi parte attiva della Pastorale Battesimale

7 I criteri base per lazione pastorale L ecclesialità La gradualità L accoglienza

8 Tre domande 1- Perché battezzare un figlio? 2- Che cosè il Battesimo? 3- Come preparare il Battesimo?

9 Il soggetto-genitore I genitori non siano solo i destinatari Il genitore è un adulto da cui si accoglie la richiesta di Battesimo per il figlio Un adulto che deve trovare nella proposta della comunità una occasione di crescita I genitori come soggetti attivi nei percorsi di pastorale battesimale

10 Conseguenze Pastorali - Rivisitare la fede - Mostrare modelli credibili del Regno - Passare da una fede razionalistica ad una fede centrata sul Mistero - Offrire luoghi per incontrarsi, per guarire, per testimoniare

11 Alcune indicazioni Lequipe di Pastorale Battesimale: È necessario avere, allinterno dellequipe formativa, una capacità di progettazione e di verifica del lavoro da svolgere con i genitori. -un gruppo che nasce e si sviluppa -- la fase di esplorazione --- la fase di socializzazione ---- la fase del mantenimento


Scaricare ppt "ACCOMPAGNARE I GENITORI NELLA PREPARAZIONE AL BATTESIMO DEI FIGLI Potenza 16 marzo 2012 Arcidiocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo LA FORMAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google