La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

DIGITAL FRONTRUNNERS: CHI VINCERA? Milano, 26 febbraio 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "DIGITAL FRONTRUNNERS: CHI VINCERA? Milano, 26 febbraio 2013."— Transcript della presentazione:

1 DIGITAL FRONTRUNNERS: CHI VINCERA? Milano, 26 febbraio 2013

2 Stato dellarte: Utenza o Crescita lenta ma costante…

3 FONTE: IHS SCREEN DIGEST - ANNO 2011 – NUCLEI FAMILIARI UK GERMANIAFRANCIAITALIAOLANDA 78% 77% 71% 54% 94% Penetrazione internet in Europa Stato dellarte: Utenza o …ma ancora fanalino di coda in Europa

4 Internet diventa il mezzo per il consumo degli altri media Su base mensile la percentuale di utenti internet che guarda la TV online è cresciuta del 19% rispetto al % almeno quotidianamente Un ulteriore 20% almeno settimanalmente degli utenti italiani guarda la TV online 60% EU: 73% WE:67% NE:81% SE:65% CEE:81% Stato dellarte: Utilizzo FONTE: IAB MEDIASCOPE - ANNO 2012

5 Internet diventa la piattaforma per il consumo di altri media 11% almeno quotidianamente e un altro 16% settimanalmente Su base mensile la percentuale di utenti internet che ascolta la radio online è cresciuta del 33% rispetto al 2010 degli utenti internet ascolta la radio online 63% Su base mensile la percentuale di utenti internet che legge news online è cresciuta del 37% rispetto al % almeno quotidianamente e un altro 29% settimanalmente degli utenti internet legge news online 94% EU: 67% WE:61% NE:67% SE:64% CEE:73% EU: 91% WE:86% NE:94% SE:91% CEE:96% Stato dellarte: Utilizzo FONTE: IAB MEDIASCOPE - ANNO 2012

6 Il 57% degli Italiani che guarda abitualmente la TV online usa internet mentre fruisce della TV offline e lo fa per un terzo del tempo speso guardandola Stato dellarte: Utilizzo FONTE: IAB MEDIASCOPE - ANNO Agency 77 Social TV Il 47% degli Italiani che guarda abitualmente la TV online compie online azioni collegate al programma che sta guardando in TV

7 Stato dellarte: Utilizzo

8 FONTE: NIELSEN - OSSERVATORIO FCP ASSOINTERNET gen-dic 2012 vs gen-dic 2011 STAMPATVRADIOOUTDOORTRANSITCINEMA DIRECT MAIL INTERNET -18% -10% -12% -10% -19% -18% +5% Stato dellarte: Investimenti Totale mezzi: -14,3%

9 5.510mio FONTE: ADEX - DATI VALORI AL LORDO DELLA COMMISSIONE DI AGENZIA UK GERMANIAFRANCIAITALIAOLANDA 5x 4x 2x 1x 3.959mio 2.287mio 1.249mio 1.200mio Quarti in Europa INTERNET 1°MEZZO PER SHARE DI INVESTIMENTI Stato dellarte: Investimenti

10 Opportunità e Minacce o Contenuti a pagamento: difficile uscire dal presente ma necessario per fornire revenue stream diverse rispetto alla sola adv o Misurazioni: misurazioni di audience e di efficacia/efficienza della pubblicità cross media e cross piattaforma. Approccio olistico, deduplicato e con metriche valide e comparabili o Mash up: incorci virtuosi tra contenuti, piattaforme e utenza pongono una domanda a cui è necessario dare risposta ora dove e quando vengono fruiti? o Complessità: analisi e lettura dei Big Data

11 Conclusioni Il mondo della comunicazione editoriale e pubblicitaria sta navigando in questa era di digitalizzazione e deve accettare il cambiamento in corso non per sopravvivere ma per rifiorire. Questo forse rappresenta il momento di maggiore innovazione che questa industry abbia mai visto, ma il presente non è di facile interpretazione e ci saranno vincitori e vinti. Lavorare insieme può aiutarci ad affrontare meglio vittorie e sconfitte

12 GRAZIE! Simona Zanette – Presidente IAB Italia


Scaricare ppt "DIGITAL FRONTRUNNERS: CHI VINCERA? Milano, 26 febbraio 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google