La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il sistema sanitario nella Regione del Veneto Giampaolo Stopazzolo Direttore Sanitario Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria n°5 Ovest Vicentino –Arzignano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il sistema sanitario nella Regione del Veneto Giampaolo Stopazzolo Direttore Sanitario Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria n°5 Ovest Vicentino –Arzignano."— Transcript della presentazione:

1 Il sistema sanitario nella Regione del Veneto Giampaolo Stopazzolo Direttore Sanitario Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria n°5 Ovest Vicentino –Arzignano (Vicenza

2 Uffici di rappresentanza della Regione del Veneto Venice

3 Sede del Servizio per i rapporti Socio – Sanitari della Regione del Veneto, Venezia

4 L. Bertinato, Veneto Region Veneto Region: Membership of Political Networks ArmeniaSunik Austria Carinthia Belgium Flemish Community BulgariaVarna Czech Republic Usti Silesia-Moravia Germany Lower Saxony North Rhine-Westphalia Hungary Bács Kiskun Györ Moson Sopron Szabolcs-Szatmár Israel Northern Region Italy Emilia Romagna Sicily P.A. Bolzano Veneto LithuaniaKaunas Norway Rogaland Poland Silesia Portugal Madeira Romania Timis (new) Russia Vologda Spain Catalonia Valencia Sweden Västra Götaland Östergötland Switzerland Ticino United Kingdom North West England Northern Ireland, Wales The Alpes-Adriatic Working Community WHO Regions for Health Network, Europe

5 La regione del Veneto km milioni di abitanti

6 The Veneto Region Population Structure (As of the 2001 General Consensus) VENETOITALY Total population: 4,527,69456,305,568 Surface area18,390 Kmq N. Families:1,699,23521,503,088 Total population: 4,527,69456,305,568 Surface area18,390 Kmq N. Families: 1,699,23521,503,088 Membri per familglia: Tasso di nascita: Tasso di mortalità: Natural growth rate Total growth rate: Elderly persons’ index % % population >65 years: 18.5% (compared to a EU average of 14.08%) Total Veneto production facilities: * (*high proportion of small-medium sized, and family-based companies) C. Matterazzo, Veneto Region

7 Economic Indicators (as of 2004) Total Veneto production facilities: * (*high proportion of small-medium sized, and family- based companies) Rates of Unemployment: Veneto Region 3.4% Italy 8.7% European Average 9.6% Exports (€millions): € Imports: € Gross Domestic Product (€) GDP: National GDP: € ,8 million GDP per inhabitant of the Veneto: € GDP per inhabitant of Italy: € GDP % growth in 20041% prediction for % Source: ISTAT – Veneto Regional Government € The Veneto Region - The North East “Miracle”

8 La Regione del Veneto Struttura della populazione VENETO ITALIA Totale populazione: 4,527,694 56,305,568 Superficie 18,390 Kmq N. Famiglie:1,699,235 21,503,088 Tasso di nascita : Tasso di morte: Indice di anzianità’: % popolazione >65 anni: 18.5% (paragonato alla media Europea del 14.08%) Totale populazione: 4,527,694 56,305,568 Superficie 18,390 Kmq N. Famiglie: 1,699,235 21,503,088 Tasso di nascita : Tasso di morte: Indice di anzianità’: % popolazione >65 anni: 18.5% (paragonato alla media Europea del 14.08%)

9 La Regione del Veneto è divisa in 21 Unità Locali Socio-Sanitarie (ULSS)

10 21 unità locali socio- sanitari 21 unità locali socio- sanitari 2 aziende ospedaliere 2 aziende ospedaliere 89 centri per le prenotazioni ospedaliere 89 centri per le prenotazioni ospedaliere 1,076 fornitori di servizi sanitari specializzati 1,076 fornitori di servizi sanitari specializzati 1,307 farmacie 1,307 farmacie 3,600 medici di base 3,600 medici di base 250 case di riposo per gli anziani 250 case di riposo per gli anziani 19,429 numero di posti letto negli ospedali pubblici(85% del totale regionale) 19,429 numero di posti letto negli ospedali pubblici(85% del totale regionale) 3,470 posti letto negli ospedali privati (15,15%) 3,470 posti letto negli ospedali privati (15,15%) Il Sistema sanitario veneto in numeri

11 Il Sistema Sanitari Italiano  Copertura universale gratuita finanziata attraverso la tassazione basata sul reddito  Organizzato su 3 livelli: LOCALE: NAZIONALE REGIONALE

12 La responsabilità della Regione del Veneto nelle politiche Socio – Sanitarie La responsabilità della Regione del Veneto nelle politiche Socio – Sanitarie Ministero della Salute Ministero per le Politiche Sociale Assessorato per la Sanità e Politiche Sociali 21 Unità Locali Socio - Sanitari 2 Aziende Ospedaliere 581 Comuni nella Regione del Veneto

13 Territorial local health authorities The Regional Health Care System: dimensions 21 Hospital trusts 2 The population covered is approx. 4,700,000 citizens 101Belluno 102Feltre 103Bassano del Grappa 104Alto Vicentino (Thiene) 105Ovest Vicentino 106Vicenza 107Pieve di Soligo 108Asolo-Castelfranco 109Treviso (Oderzo) 110Veneto Orientale (S.Donà di Piave) 112Veneziana 113Dolo 114Chioggia 115Cittadella 116Padova 117Este 118Rovigo 119Adria 120Verona 121Legnago 122Bussolengo 901Az.Ospedaliera di Padova 902Az.Ospedaliera di Verona 1 IRCCS – Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico – as of 03/2006, institute for cancer research, Busonera, Padova. IRCCS

14 Unità Locali Socio- Sanitarie Il sistema sanitario regionale: dimensioni 21 La popolazione coperta è di ca. 4,700,000 abitanti 101Belluno 102Feltre 103Bassano del Grappa 104Alto Vicentino (Thiene) 105Ovest Vicentino 106Vicenza 107Pieve di Soligo 108Asolo-Castelfranco 109Treviso (Oderzo) 110 S.Donà di Piave 112Veneziana 113Dolo 114Chioggia 115Cittadella 116Padova 117Este 118Rovigo 119Adria 120Verona 121Legnago 122Bussolengo

15 Il sistema sanitario regionale: dimensioni Aziende Ospedaliere 2 901Az.Ospedaliera di Padova 902Az.Ospedaliera di Verona 1 IRCCS – Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico, Padova. IRCCS

16 Investimenti Regionali nei Servizi Socio - Sanitari Il fondo Regionale per la sanità nel 2007: €7.1 milliardi Il fondo Regionale per la sanità nel 2007: €7.1 milliardi Investimanti Regionali destinato al settore sociale : Investimanti Regionali destinato al settore sociale : Per anziani e cittadini non auto – sufficienti e altre categorie vulnerabili Servizi per le dipendenze Per finanziari altri programmi: Assistenza a domicilio Sostegno alle famiglie disagiate € 520 Milioni

17 Il contesto Istituzionale  Con la legge del 1990 (eg. L 502/1992) è stato trasferito la competenza nella sanità dallo Stato alle Regioni  Decreto legislativo n.56/2000 & l’Accordo Stato–Regioni del 8/8/2001 dà più autonomia alle Regioni per monitorare i costi dei servizi sanitari;  La Regione deve essere in grado di valutare i dati sui costi sostenuti nel arco dell’anno finanziario in ambito sanitario

18 L. Bertinato, Veneto Region The Ministry of Health performs 5 central functions : I. Health care planning II. Health care financing III. Framework regulation IV. Health monitoring V. General governance of the National Institutes for Scientific Research

19 ULSS 1ULSS 2 Az. Osp. PDAz. Osp. VR ULSS n Segreteria regionale Assessorato regionale Servizi e Uffici regionali Organigramma del sistema sanitario Regionale Cliniche e Ospedali Privati

20 I Principali Fornitori di servizi sanitari  Dipartimento di Prevenzione  Distretto Sanitario  Ospedali Livelli essenziali di assistenza includono:  Assistenza ospedaliera e ambulatoriale  Assistenza specialistica  Assistenza farmaceutica  Integrazione tra l’assistemza sociale e sanitaria Il Modello Veneto

21 L. Bertinato, Veneto Region Devolution at Regional level Regional Law 11/2001, putting a State Law into operation (D.lgs. 112/98 “Devolution of State Funcions to Regional and Local Authorities”) modifies the institutional profile of the Regional health service as follows:  At the Regional level, a Permanent Regional Conference for social and health care planning is set up, allowing the participation of local Municipatilities.  At the level of local health care authorities, the Conference of Mayors is modified.  At the district level, within a single local health care authority, a District Committee of Mayors is constituted (as of March 2002).

22 Background  The problem:  Drawing up balance sheets for the health budget constitutes a huge workload;  Financial information collected from local health institutions is fragmentary and largely unstructured;  Management of financial flows among LHUs presents difficulties for the Health Monitoring and Financial Board of the Veneto Region;  The solution:  Collecting and balancing all accounting data of all LHUs in a single, computerized Regional system

23 Computerization & centralization of the Veneto Regional Health Cost Accounting System  Move from manual to computerization of balance sheet data collection;  Implementation of the SAS Financial Management ® solution: Aims to define and centralize the Regional Health Cost Accounting; Aims to define and centralize the Regional Health Cost Accounting; Generates greater rationalization of data collection procedures from local health institutions; Generates greater rationalization of data collection procedures from local health institutions; Enables more time availability for analyzing and monitoring financial & economic trends Enables more time availability for analyzing and monitoring financial & economic trends

24 The Regional Network CED Palazzo Linetti ULSS LHU HDSL 2 M ATM 34 M HDSL 2 M ADSL CED Palazzo Molin CED Ministry of Health Dedicated

25 Financial Reporting: Region to State The State is responsible for consolidating all economic information provided by the Regions to be compilted into a final financial report to be presented before Italian and European Institutions Annual Budget Prediction Before 31ST December of each financial year, the Region has to make anticipated income and expenditure predictions for the following year based on financial reports made by all local health units, to be submitted for approval


Scaricare ppt "Il sistema sanitario nella Regione del Veneto Giampaolo Stopazzolo Direttore Sanitario Azienda Unità Locale Socio-Sanitaria n°5 Ovest Vicentino –Arzignano."

Presentazioni simili


Annunci Google