La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.ctpgarfagnana.it CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Democrazia 2 - continuazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.ctpgarfagnana.it CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Democrazia 2 - continuazione."— Transcript della presentazione:

1 CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Democrazia 2 - continuazione

2 C’è gusto a imparare, vero? C’è gusto a imparare, vero? Vai avanti e continua a domandare … Il Marocco ha una costituzione democratica? La democrazia è la sola concezione politica che le società umane hanno nella storia? Quando nel tuo paese è “nata” la democrazia? tipo Quale tipo di democrazia c’è in Italia? tipi di democrazia Quali tipi di democrazia sono i più diffusi ? …. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

3 Il Marocco المملكة المغربية Marocco Il Marocco è una monarchia costituzionale: l'attuale sovrano è Mohammed VI, e il capo del governo è Abdelillah Benkirane.Abdelillah Benkirane Le lingue ufficiali del Paese sono l'arabo e la lingua tamazight (denominata Berbero dai vari colonizzatori provenienti dall'Europa, divenuta ufficiale insieme con l'arabo nella nuova costituzione). La lingua araba è la più diffusa e parlata dal popolo marocchino, poiché anche i madrelingua tamazight conoscono l'arabo per l'istruzione ricevuta nelle scuole o per il culto proprio dell'Islam. Il francese è assai diffuso, ed è utilizzato nella pubblica amministrazione, nell'istruzione superiore e nel commercio.tamazight CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

4 Il Marocco moderno Uno dei primi paesi del continente africano a diventare indipendente nel 1956, dopo diverse rivolte, guidato dal sultano Mohammed V. Il Marocco è diventato una monarchia dopo l’indipendenza dalla Francia e poi dalla Spagna. Uno dei primi paesi del continente africano a diventare indipendente nel 1956, dopo diverse rivolte, guidato dal sultano Mohammed V. Il Marocco è diventato una monarchia dopo l’indipendenza dalla Francia e poi dalla Spagna. Nel 1962 fu approvata una Costituzione ( che garantiva ampi poteri al re e nel 1963 si tennero le prime elezioni nazionali. Nel 1962 fu approvata una Costituzione (sociale e democratica) che garantiva ampi poteri al re e nel 1963 si tennero le prime elezioni nazionali. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

5 Ordinamento dello Stato sovrano Il sovrano è capo religioso del paese ("difensore della fede" e "comandante dei credenti"), capo politico e capo delle forze armate. In quanto capo politico può a sua discrezione sciogliere il parlamento e convocare nuove elezioni; inoltre, ha poteri esecutivi. Sull'onda delle proteste popolari in tutto il Maghreb il 1º luglio 2011 è stata varata una nuova Costituzione con la quale il re ha rinunciato ad una serie di poteri esecutivi a vantaggio del Capo del governo, però mantiene il controllo di tutte le decisioni strategiche. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

6 Potere esecutivo potere esecutivo Il potere esecutivo è detenuto dal Palazzo (cioè dal re e dai suoi consiglieri) e dal governo. Il re presiede il consiglio dei ministri, nomina il primo ministro dopo le elezioni legislative sentita la maggioranza parlamentare, nomina i ministri sentito il primo ministro, revoca i ministri a sua discrezione, e può, sempre a sua discrezione, dirigere per Dahir (regio decreto). Il primo ministro dirige il governo e coordina l'attività dei ministri, anche arbitrandone le divergenze; controfirma i dahir ed esercita il potere regolamentare; può emanare decreti-legge su delega del parlamento per oggetti determinati e durata limitata. Ancora oggi, con la nuova Costituzione del 2011, i poteri del Capo del governo sono sempre e comunque legati al consenso del re. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

7 Potere legislativo è prerogativa del Parlamento, bicamerale dal 1996, quindi della Camera dei rappresentanti (Majlis al-Nuwab), composta da 325 deputati eletti ogni 5 anni a suffragio universale, e della Camera dei consiglieri (Majlis al-Mustasharin), composta da 270 seggi rinnovati a elezione indiretta per un terzo ogni 3 anni. Il parlamento ha visto progressivamente aumentare i suoi poteri di controllo, fino alle ultime revisioni costituzionali del 1992 e 1996: oltre alla funzione legislativa, infatti, vota il bilancio del regno, può costituire commissioni d'inchiesta sull'operato del governo, e può far cadere il governo con una mozione di sfiducia. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

8 Potere giudiziario L'ordine giudiziario è indipendente. I giudici della corte suprema sono nominati dal sovrano. Negli ultimi anni sono state create diverse magistrature specializzate, di ispirazione codicistica e non coranica.

9 Amazigh e Arabi La popolazione marocchina ha principalmente origine da due etnie distinte: gli Amazigh e gli Arabi Attualmente il Marocco conta circa 34 milioni di abitanti, per una densità di popolazione di 70 ab/km². Come per molti altri Paesi la emigrazione è un fenomeno storico: ci sono circa 3 milioni di marocchini all'estero, una buona parte anche in Italia. الحكومة الهولندية مصرة على قرار خفض التعويضات العائلية لذوي المهاجرين CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

10 Ecco il punto di vista di Mohamed Haitam Laarabi, universitario proveniente dal MaroccoMohamed Haitam Laarabi Il Marocco è la nazione araba più occidentale. La sua economia è considerata piuttosto liberista e sempre in crescita, nonostante ci siano squilibri e problemi sociali ……. Rispetto all’Europa, la vita in Marocco è meno cara, in particolare il cibo e i trasporti, …. Le abitazioni sono molto care, quasi come in Europa, ma i salari sono molto bassi ……… CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

11 الدروس الثلاثة للربيع العربي قبل ثلاث سنوات، دشنت تونس موجة من الاحتجاجات في العالم العربي تلتها مصر, ثم ليبيا واليمن والبحرين وأخيرا سوريا. تعبير »» الربيع العربي »« توصيف لتطلع عام للكرامة والحرية من طرف شعوب تعاني من قهر وعنف أنظمة استبدادية فاسدة. تطور الأمور معروف. تونس تصارع وحيدة من أجل الابقاء على أمل الديمقراطية, مصر سقطت في دكتاتورية عسكرية تسحق كل معارضة، ليبيا دخلت دوامة هدامة من الخراب. سوريا تمزقها حرب أهلية فظيعة تهدد تداعياتها جيرانها اللبنانيين والعراقيين. نعرف إغراء الزمن للأحكام, وصفات سريعة حول Tre lezioni della primavera araba

12 Kingdom of Morocco Al Mamlakah al Maghribiyah Morocco is located at the extreme northwestern part of Africa. It is bordered on the north by the Mediterranean Sea and on the west by the Atlantic. It touches only two other countries: Algeria to the east and Mauritania to the south. It is separated from Spain by the Straits of Gibraltar which are only 14 km long. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Chiedi all’insegnate di lingua inglese di aiutarti a tradurre, poi qualcosa di nuovo può venire fuori per usare l’inglese, lingua internazionale …..

13 Scrittori la cui opera è conosciuta in Europa محمد شكري Mohamed Choukr, di origine amazigh. OPERA: (EN) For Bread Alone (1973), (FR) Le pain nu (1980), (AR) ﺍﻟﺨﺒﺰ ﺍﻟﺤﻔﻲ. ﺳﻴ ﺮة ﺫﺍﺗﻴـة ﺭﻭﺍءﻳـة al-khubz al-hafi (1982), (ES) El Pan desnudo (1982), (DE) Das nackte Brot (1986), (IT) Il pane nudo (1989). È una delle opere più importanti della letteratura marocchina contemporanea. Si tratta del racconto dell'infanzia e dell'adolescenza di un giovane, Mohamed, nato in un villaggio povero del Rif, tra i monti a nord del Marocco, ed emigrato con la sua famiglia negli anni quaranta in seguito ad una grave carestia ….. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

14 Ambientato negli ultimi anni della colonizzazione franco- spagnola del Marocco, il libro si conclude nel 1956, quando il giovane, ormai ventenne, decide di frequentare una scuola per imparare a leggere e scrivere, nello stesso momento in cui il Marocco accede all'indipendenza. La prima edizione in arabo venne pubblicata solo dopo il successo ottenuto dalle versioni inglese e francese. E per la estrema scabrosità del contenuto, subì una censura che si mantenne fino al ﺍﻟﺨﺒﺰ ﺍﻟﺤﻔﻲ. ﺳﻴ ﺮة ﺫﺍﺗﻴـة ﺭﻭﺍءﻳـة محمد شكري Mohamed Choukr Informati, cerca di sapere. Poi chiedi all’insegnate se puoi avere in prestito il libro in lingua italiana, o il dvd del film tratto dal libro che narra la storia dello scrittore, candidato al premio nobel e voce libera censurata per anni dalle correnti oltranziste del mondo arabo. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

15 Fatema Mernissi فاطمة المرنيسي (Fes, 1940) فاطمة مرنيسي ( مواليد 1940 ، فاس ) كاتبة وعالمة اجتماع وكاتبة نسوية مغربية لها كتب ترجمت إلى العديد من اللغات العالمية È docente di sociologia all'Università Mohammed V di Rabat e studiosa del Corano. Puoi contattare la signora Fatema tramite facebookfacebook In Italia è nota soprattutto per il grande successo di La terrazza proibita (1996) CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

16 طاهر بنجلون Tahar ben Jelloun scrittore marocchino, in lingua francese e araba, principalmente noto per i suoi scritti sull'immigrazione e il razzismo. Oggi vive a Parigi ed è padre di quattro figli. Le racisme expliqué à ma fille Le racisme expliqué à ma fille «Non incontrerai mai due volti assolutamente identici. Non importa la bellezza o la bruttezza: queste sono cose relative. Ciascun volto è simbolo della vita. E tutta la vita merita rispetto. È trattando gli altri con dignità che si guadagna il rispetto per sé stessi. » (Tahar Ben Jelloun,, Il razzismo spiegato a mia figlia, Milano, Bompiani, 1998, 62 pagine) Con Nuit sacrée nel 1987, è divenuto lo scrittore straniero francofono più conosciuto in Francia. Puoi leggere, con l’aiuto dei Proff. un appunto sul libro, sia in italiano che in francese. Collegati al sito del CTP.Collegati al sito del CTP CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti -

17 Adesso tocca a me …. La democrazia è la sola concezione politica che le società umane hanno nella storia? Quando nel tuo paese è “nata” la democrazia? tipo Quale tipo di democrazia c’è in Italia? tipi di democrazia Quali tipi di democrazia sono i più diffusi ? …. CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Assieme agli amici del corso e con l’aiuto dei Proff. Cerca risposte alle domande seguenti, poi invia il tuo lavoro a


Scaricare ppt "Www.ctpgarfagnana.it CTP Mediavalle e Garfagnana – 2014 – diritti riservati - a cura del prof- renato luti - Democrazia 2 - continuazione."

Presentazioni simili


Annunci Google