La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

NUOVI TRIBUTI E REGOLAMENTO IUC Bilancio di previsione 2014_tributi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "NUOVI TRIBUTI E REGOLAMENTO IUC Bilancio di previsione 2014_tributi."— Transcript della presentazione:

1 NUOVI TRIBUTI E REGOLAMENTO IUC Bilancio di previsione 2014_tributi

2 NOVITA’: L’IMPOSTA UNICA COMUNALE (istituita dalla legge di stabilità del 2014) L'imposta unica comunale è un tributo locale il cui presupposto è costituito dal possesso o dalla occupazione, a vario titolo, di immobili ubicati nel comune. Bilancio di previsione 2014_tributi

3 ++ = IMPOSTA MUNICIPALE UNICA TASSA SUI SERVIZI INDIVISIBILI TASSA SUI RIFIUTI IMPOSTA UNICA COMUNALE Bilancio di previsione 2014_tributi

4

5 CHI LA PAGA? L’imposta municipale propria ha per presupposto il possesso di immobili diversi dall’abitazione principale (eccetto abitazioni di lusso) e si calcola sulla rendita catastale. LE ALIQUOTE I possessori della sola prima casa non pagano l’IMU, mentre sulle seconde, terze (ecc…) case e su tutti gli altri immobili l’aliquota è confermata allo 0,76% come dal 2012 ABITAZIONI IN USO AI PARENTI Le seconde case concesse in uso a parenti in linea diretta di primo grado (genitore  figlio) sono dal 2014 assimilabili alle prime case e non pagano l’IMU fino alla rendita catastale complessiva di 500€. Qualora la rendita fosse superiore, sulla differenza rispetto alle 500€ verrà applicata l’aliquota dello 0,76% (obbligo di legge). Prossimamente sarà disponibile in Comune e sul sito comunale il modulo per richiedere l’assimilazione. Bilancio di previsione 2014_tributi

6 CHI CALCOLA L’IMPORTO Compilando il modulo F24 autonomamente, presso i CAF oppure utilizzando il simulatore disponibile sul sito comunale CALCOLO Rendita x 1,05 x (moltiplicatore*) x 7,6 / 1000 * Fabbricati gruppo A, C2, C6, C7: 160; Fabbricati gruppo B, C3, C4, C5: 140; Fabbricati gruppo A10: 80; Fabbricati gruppo C1: 55; Fabbricati gruppo D: 65. COME PAGARE Recandosi in posta, in banca o nelle tabaccherie abilitate con l’F24 compilato e il codice fiscale dell’intestatario. SCADENZE La seconda rata (del medesimo importo della prima) deve essere pagata entro il 16/12/2014. Chi avesse pagato la prima rata, nel caso non fosse dovuta, può chiedere il rimborso in comune (es: abitazioni assimilate alla prima) Bilancio di previsione 2014_tributi

7

8 CHI LA PAGA? La Tassa sui Servizi Indivisibili ha per presupposto il possesso di immobili e copre i costi sostenuti dal comune per l’erogazione dei “servizi indivisibili” (polizia, illuminazione pubblica, manutenzione strade, anagrafe…) LE ALIQUOTE Ai possessori della prima casa (e assimilate) è applicata l’aliquota dello 0,3%. Ai possessori di altri fabbricati è applicata l’aliquota dello 0,15%. DETRAZIONI 50 € di detrazione sul totale da pagare, per le abitazioni con rendita catastale complessiva fino a 500 €. AFFITTUARI Nel caso in cui l’abitazione fosse occupata da persona diversa dal proprietario, all’occupante spetta il pagamento del 30% e al proprietario del 70% dell’importo. Questa regola è valida anche per le case in uso a parenti in linea diretta di primo grado (genitore  figlio). Bilancio di previsione 2014_tributi

9 ABITAZIONI IN USO AI PARENTI Le seconde case in uso a parenti in linea diretta di primo grado sono assimilabili alle prime case e quindi pagano l’aliquota allo 0,3%. Hanno anch’essi diritto alla detrazione di 50 € fino alla rendita catastale complessiva di 500€. CHI CALCOLA L’IMPORTO Compilando il modulo F24 autonomamente, presso i CAF oppure utilizzando il simulatore disponibile sul sito comunale COME PAGARE Recandosi in posta, in banca o nelle tabaccherie abilitate con l’F24 compilato e il codice fiscale dell’intestatario. SCADENZE Entro il 16/10/2014 la prima rata. Entro il 16/12/2014 la seconda rata. Oppure versamento in unica soluzione entro il 16/10/2014. Bilancio di previsione 2014_tributi

10 CALCOLO [Rendita x 1,05 x (moltiplicatore*) x 3 / 1000] – 50€ (solo se rendita uguale o inferiore a 500€) *Fabbricati gruppo A, C2, C6, C7: 160; Rendita x 1,05 x (moltiplicatore*) x 1,5 / 1000 * Fabbricati gruppo B, C3, C4, C5: 140; Fabbricati gruppo A10: 80; Fabbricati gruppo C1: 55; Fabbricati gruppo D: 65. Bilancio di previsione 2014_tributi

11

12 CHI LA PAGA? La tassa rifiuti ha per presupposto il possesso di fabbricati (utenze domestiche e non) aventi almeno un’utenza allacciata RIDUZIONI Utenze domestiche: riduzione del 30% per le abitazioni stagionali o a uso limitato e discontinuo. Riduzione annua del 5% sulla tariffa unitaria della categoria relativa alle abitazioni private in caso di compostaggio domestico. Utenze non domestiche: Riduzione, nella parte fissa e nella parte variabile, del 30 % ai locali diversi dalle abitazioni, ed aree scoperte adibiti ad uso stagionale o ad uso non continuativo ma ricorrente. La tariffa dovuta dalle utenze non domestiche può essere ridotta in proporzione alle quantità di rifiuti assimilati che il produttore dimostri di aver riciclato. Bilancio di previsione 2014_tributi

13 AGEVOLAZIONI Ai nuclei familiari composti da un minimo di 5 componenti e in cui ci sia presente un figlio di minore età, viene concessa una riduzione della tariffa sia nella parte fissa che nella parte variabile nella misura del 30%. Viene inoltre concessa una ulteriore riduzione del 10% della tariffa sia nella parte fissa che nella parte variabile per ogni figlio minore oltre il primo. A favore dei nuclei familiari residenti in cui vi sia la presenza di una persona con invalidità civile superiore almeno al 50% viene concessa una riduzione della tariffa sia nella parte fissa che nella parte variabile del 30%. A favore dei nuclei familiari residenti in stato di disagio economico, come attestato da apposita relazione dell’Assistente Sociale, viene concessa una riduzione della tariffa sia nella parte fissa che nella parte variabile nella misura che va dal 30% al 100% Bilancio di previsione 2014_tributi

14 TARIFFE UTENZE DOMESTICHE NUM. COMPONENTI TARIFFA FISSA (al metro quadrato) TARIFFA VARIABILE (numero abitanti) 1 0,7888 €37,51 € 2 0,9203 €65,45 € 3 1,0142 €78,82 € 4 1,0893€90,99 € 5 1,1644 €115,73 € 6 o più 1,2208 €135,68 € Bilancio di previsione 2014_tributi

15 TARIFFE UTENZE NON DOMESTICHE / 1 SINTESITOTALE AL MQ. 1. Musei, biblioteche, scuole, associazioni…1,5531 € 2. Campeggi, distributori carburanti1,6054 € 3. Stabilimenti balneari0,8439 € 4. Esposizioni, autosaloni1,3246 € 5. Alberghi con ristorante2,3800 € 6. Alberghi senza ristorante2,4426 € 7. Case di cura e riposo2,1148 € 8. Uffici, agenzie, studi professionali2,4570 € 9. Banche e istituti di credito1,8673 € 10. Negozi abbigl., calzature, libreria, cartoleria, ferram., …2,3615 € 11. Edicole, farmacie, tabaccai, …3,1777 € 12. Attività artigianali tipo botteghe: falegname, idraulico, …2,1667 € Bilancio di previsione 2014_tributi

16 TARIFFE UTENZE NON DOMESTICHE / 2 SINTESITOTALE AL MQ. 13. Carrozzeria, autofficina, elettrauto2,2571 € 14. Attività industriali con capannoni di produzione1,9244 € 15. Attività artigianali di produzione beni specifici2,1808 € 16. Ristoranti, trattorie, osterie, pizzerie9,8823 € 17. Bar, caffè, pasticcerie7,3091 € 18. Supermercato, pane e pasta, macellerie, salumi e gen. alim. …4,944 € 19. Plurilicenze alimentari e/o miste8,6827 € 20. Ortofrutta, pescherie, fiori e piante9,6951 € 21. Discoteche, night club5,4167 € Bilancio di previsione 2014_tributi

17 CHI CALCOLA L’IMPORTO Il Comune riscuote il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi dovuto in base alle dichiarazioni in suo possesso, inviando ai contribuenti gli F24 precompilati, anche per posta semplice o consegna a mano, con gli inviti di pagamento. COME PAGARE Recandosi in posta, in banca o nelle tabaccherie abilitate con l’F24 compilato e il codice fiscale dell’intestatario. SCADENZE Entro il 16/10/2014 la prima rata. Entro il 16/4/2015 la seconda rata. Oppure versamento in unica soluzione entro il 16/10/2014. Bilancio di previsione 2014_tributi

18

19

20 BILANCIO DI PREVISIONE 2014 Responsabile del Servizio economico e finanziario: Annamaria Baraldo Tel Fax Vicesindaco e Assessore con delega a bilancio e tributi Aldo Negri cell

21 Bilancio di previsione 2014_intro

22

23 Criticità bilancio di previsione € (sul gettito Tasi) € (peggioramento patto di stabilità) € (spending review) Bilancio di previsione 2014_intro

24 Patto di stabilità (art.31 legge 103/2011) Gli enti locali nella gestione di entrate e uscite devono ottenere un risultato positivo (“utile”): A (entrate) – B (uscite) = 0 + X Bilancio di previsione 2014_intro

25 ENTRATE Bilancio di previsione 2014_entrate

26 Titolo I: Entrate Tributarie (tutte le imposte comunali) , 00 € Titolo II: Entrate da contributi dello Stato, della Regione e di altri enti pubblici ,00 € Titolo III: Entrate extratributarie (rette, tariffe canoni, affitti, sponsorizzazioni, rimborsi e proventi diversi) , 000 Titolo IV: Entrate da alienazioni, da trasferimenti di capitale e da riscossione di crediti (concessioni cimiteriali, alienazioni di beni mobili e immobili, oneri di urbanizzazione) ,00 Titolo V: Entrate derivanti da accensioni di prestiti € Titolo VI: Entrate da servizi per conto terzi ,00 € Avanzo di amministrazione ,00 € TitoloSomma Bilancio di previsione 2014_entrate

27 USCITE I 10 programmi: Bilancio di previsione 2014_uscite

28 1. Servizi al cittadino, demografici, Urp ,00 € 2. Istruzione Pubblica e assistenza scolastica ,00 € 3. Attività nel settore sportivo ,48 € 4. Territorio e ambiente, manutenzione patrimonio ,74 € 5. Servizi organizzativi interni e finanziari ,04 € 6. Assistenza pubblica e servizi alla persona ,00 € 7. Servizio Necroscopico e Cimiteriale35.836, 16 € 8. Igiene Urbana ,57 € 9. Attività culturali e biblioteca40.300,00 € 10. Polizia Locale ,00 € ProgrammaSpesa

29 Personale (Servizi al Cittadino) ,00 € Acquisti beni di consumo e materie prime6.100,00 € Prestazioni di servizi (archivista, elettorale, Il Sanmartinese) € Imposte e tasse (Irap personale)8.500 € Oneri straordinari per gestione corrente (Elezioni)5.000 € Programma 1: Servizi al cittadino, demografici, Urp , 00 € Bilancio di previsione 2014_uscite

30 Acquisto beni di consumo e materie prime9.500 € Prestazione di servizi (utenze, assistenza domiciliare, appalto servizio mensa, appalto servizio trasporti) € Trasferimenti (acquisto libri, borse di studio e contributi economici) € Manutenzione straordinaria scuole € Intervento edilizia scolastica per la scuola media ,95 € Programma 2: Istruzione pubblica e assistenza scolastica , 01 € Bilancio di previsione 2014_uscite

31 Prestazione di servizi (utenze stadio, palestra Cipolla e Palazzetto dello Sport) € Contributi economici (gestione impianti, convenzione Pro Loco, contributi economici ad enti e associazioni sportive e non) € Manutenzione straordinaria impianti sportivi € Programma 3: Attività nel settore sportivo ,48 € Bilancio di previsione 2014_uscite

32 Personale (Servizio Territorio e Ambiente)66.725,00 € Acquisto beni di consumo o materie prime (manutenzione ordinaria strade, parchi e segnaletica) ,00 € Prestazione di servizi (manutenzione edifici, riparazioni automezzi, illuminazione pubblica, verde pubblico, neve) ,00 € Eliminazione barriere architettoniche17.000,00 € Rifacimento cappella votiva € Programma 4: Territorio e ambiente, manutenzione patrimonio ,74 € Bilancio di previsione 2014_uscite

33 Personale (Segretario e Servizio Economico e Finanziario ) ,55 € Prestazione di Servizi (Indennità di carica, utenze varie uffici, manutenzione uffici, assicurazione fabbricati e dipendenti) ,00 € Fondo svalutazione crediti ,00 € Rimborso per anticipazione di cassa ,00 € Rimborso di quota capitale per mutui e prestiti ,71 € Programma 5: Servizi organizzativi interni e servizi finanziari ,04 € Bilancio di previsione 2014_uscite

34 Personale (Stipendi e assegni fissi al personale per l’assistenza domiciliare) ,00 € Prestazione di servizi (automezzo, assistenza anziani case di riposo, servizio mensa anziani e bisognosi, servizio civile, utenze ambulatorio, convenzione Auser) ,00 € Trasferimenti (Cfp, Contributi asili nido, interventi sociali, contributo Azienda Speciale Consortile per i Servizi alla Persona) ,00 € Programma 6: Assistenza Pubblica e servizi alla persona ,00 € Bilancio di previsione 2014_uscite

35 Prestazione di servizi (utenze, spese per tumulazione salme) ,00 € Manutenzione Straordinaria10.000,00 € Interessi passivi su mutui2.086,00 € Programma 7: Servizio necroscopico e cimiteriale35.836,16 € Bilancio di previsione 2014_uscite

36 Stipendi (Personale)28.100,00 € Prestazione di servizi (Raccolta e smaltimento rifiuti) ,00 € Beni di consumo e materie prime (spese per automezzo e divise del personale) € Programma 8: Programma inerente l’igiene urbana ,57 € Bilancio di previsione 2014_uscite

37 Stipendi (Personale)22.300,00 € Acquisto beni di consumo e materie prime (acquisto libri e manifestazioni) 3.500,00 € Prestazione di servizi (utenze, fotocopiatrice, manutenzioni) ,00 € Adesione al sistema bibliotecario lodigiano2.700,00 € Programma 9: Attività culturali e biblioteca40.300,00 € Bilancio di previsione 2014_uscite

38 Personale (stipendi Servizio Vigilanza)60.200,00 € Acquisto di beni di consumo (Manutenzione automezzi, divise, stampati) € Prestazione di servizi (riparazioni, vigilanza privata)10.700,00 € Imposte e tasse (Irap, bolli e assicurazioni)6.700,00 € Programma 10: Polizia Locale ,00 Bilancio di previsione 2014_uscite

39 QUADRO GENERALE RIASSUNTIVO Bilancio di previsione 2014_conclusioni

40


Scaricare ppt "NUOVI TRIBUTI E REGOLAMENTO IUC Bilancio di previsione 2014_tributi."

Presentazioni simili


Annunci Google