La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Benvenuti! Vivere senza filosofare è propriamente avere gli occhi chiusi senza mai tentare di aprirli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Benvenuti! Vivere senza filosofare è propriamente avere gli occhi chiusi senza mai tentare di aprirli."— Transcript della presentazione:

1 Benvenuti! Vivere senza filosofare è propriamente avere gli occhi chiusi senza mai tentare di aprirli

2 Cara studentessa/caro studente, in qualità di Presidente del Corso di Laurea in Filosofia, desidero darti il benvenuto e congratularmi con te per avere scelto il Corso di Laurea in Filosofia. Cominciamo con le presentazioni: Io sono il prof. GIUSEPPE PEZZINO, Presidente del tuo Corso di Laurea in Filosofia, a cui potrai rivolgerti per ogni tipo di problema riguardante la tua carriera universitaria, i tuoi studi, i tuoi esami, la scelta della tesi di laurea, etc. Ricevo ogni giovedì e sabato, dalle ore alle ore 12.00, nella stanza n. 260/1 del Monastero dei Benedettini. Il mio numero di telefono è: Il mio indirizzo è ; il mio sito web è:

3 Il Corso di Laurea L 5 Filosofia ha come obiettivo fondamentale una sicura formazione umanistica di base; tra le finalità di base del Corso di Laurea rientrano, quindi, un’ampia formazione nei principali settori del sapere filosofico, storico, psicologico, pedagogico, sociologico, storico-scientifico, letterario e linguistico, nonché un’adeguata conoscenza di almeno una lingua straniera e dei principali strumenti informatici, in una prospettiva che intende privilegiare, accanto al possesso delle informazioni di base, la capacità di trasferire le competenze e le informazioni acquisite nei diversi settori del mondo del lavoro e delle attività produttive. Il Corso di Laurea, inoltre, è finalizzato anche ad un’eventuale ulteriore maturazione del percorso formativo da compiersi nelle lauree magistrali, con particolare riferimento a LM-78 Scienze filosofiche e ai Master di primo livello.

4 Funzione in un contesto di lavoro: Competenze preparatorie per accedere al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Filosofiche e in subordine agli altri Corsi di Laurea Magistrale e ai Master di primo livello. Competenze associate alla funzione: I laureati in Filosofia, classe L-5, acquisiscono competenze nel campo dell'editoria e del giornalismo tradizionale e multimediale; competenze bibliografiche e di fonti multimediali ai fini dell’utilizzazione del patrimonio culturale librario; competenze essenziali a una più immediata copertura di ruoli professionali nell'ambito dei processi di formazione e comunicazione culturale (attività editoriale e di divulgazione scientifica, pubbliche relazioni, ecc.), nonché in contesti che richiedono competenze teoriche e formative nel campo dell'organizzazione del lavoro e dello sviluppo delle risorse umane. Sbocchi professionali: Il Corso di laurea è strutturato in modo tale da garantire l'iscrizione al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Filosofiche e in subordine agli altri Corsi di Laurea Magistrale e ai Master di primo livello. Il Corso prepara alla professione di: Assistenti di archivio e di biblioteca Tecnici delle pubbliche relazioni

5 Ti presento ora i Professori Tutor, che costituiscono la «Struttura di Supporto Didattico» del tuo Corso di Laurea in Filosofia. A questi Professori Tutor potrai rivolgerti per tutti i tuoi problemi inerenti alla didattica (compilazione piani di studio, tirocini, partecipazione a laboratori, etc.): Prof. Corrado Giarratana Docente di Storia della Filosofia, riceve ogni venerdì dalle 09:00 alla 12:00, nella stanza n. 214 del Monastero dei Benedettini. Il suo numero di telefono è Il suo indirizzo e- mail è:

6 Prof. Daniele Iozzia Docente di Storia della filosofia antica, riceve ogni martedì dalle 11:00 alle 13:00 nella stanza 231 del Monastero dei Benedettini. Il suo numero di telefono è Il suo indirizzo è

7 Prof. Antonio Tempio Docente di Storia greca, riceve ogni martedì dalle 11:30 alle 14:30 nella stanza n. 9 del Palazzo Ingrassia. Il suo numero di telefono è Il suo indirizzo è

8 La Responsabile amministrativa della Segreteria didattica del tuo Corso di laurea è la dott.ssa PAOLA VENTO, che riceve gli studenti: lunedì, martedì e giovedì, dalle ore 9.00 alle ore 12.00, nella stanza n. 233, e può essere contattata al telefono: ; o via mail: Il Referente amministrativo della Segreteria Studenti è il Sig. MARIO CAMPISI, che riceve tutti i giorni (escluso mercoledì) nei locali di via Landolina, in piazza Teatro Massimo e può essere contattato al telefono:

9 ATTENZIONE: gli orari di ricevimento dei singoli professori possono subire delle modifiche. Quindi, prima di recarti presso i tuoi Professori Tutor o altri docenti, controlla sempre sul sito del Dipartimento di Scienze Umanistiche l’orario aggiornato di ricevimento: In questa pagina html, potrai avere anche delle informazioni utili sui docenti, sui loro programmi, i loro recapiti. Ti consiglio di consultare quotidianamente il sito del nostro Dipartimento di Scienze Umanistiche: Qui troverai tutti gli avvisi necessari ed utili per i tuoi studi e per la tua vita universitaria (orario delle lezioni, laboratori, seminari, convegni e ogni tipo di comunicazione importante relativa agli esami e all’attività didattica in genere).

10 ATTENZIONE: Diffida del tam-tam studentesco online! Infine, un consiglio molto importante ed utile: per qualunque informazione, consiglio, segnalazione di disfunzione in ambito didattico (compilazione e presentazione piano studi; laboratori; calcolo di crediti; orari ricevimenti; calendario esami; etc.), rivolgiti al Presidente o ai Professori Tutor, che ti daranno aiuto e ti forniranno informazioni certe e ufficiali. Non ti fidare esclusivamente del tam-tam studentesco! Infatti, malgrado la buonafede dei tuoi colleghi, corri il rischio di avere notizie incerte e dati parziali, che possono fuorviarti e danneggiarti!

11 Ed ora andiamo al primo e più importante passo che tu dovrai fare: Compilare il PIANO DI STUDI del tuo primo anno Cos’è un piano di studi? Il piano di studi, suddiviso nell’arco di tre anni, indica le discipline che dovrai studiare per raggiungere il tuo obiettivo: conseguire la Laurea e diventare Dottore in Filosofia. Per ora, quindi, tu dovrai presentare soltanto il piano di studi relativo al tuo primo anno universitario. Ovviamente, all’inizio del secondo anno presenterai il relativo piano; e così pure all’inizio del terzo anno. I piani di studio vanno presentati ESCLUSIVAMENTE per via telematica attraverso STUDIUM, cui si accede digitando il codice fiscale e il numero pin (che ti è stato consegnato al momento dell’iscrizione). La data ultima per la presentazione è il 31 ottobre. Puoi trovare tutte le informazioni alla pagina seguente: calendario-compilazione-e-consegna-scadenze-dal-169-alhttp://www.disum.unict.it/Comunicazioni/Notizie/piani-di-studio- calendario-compilazione-e-consegna-scadenze-dal-169-al ATTENZIONE: Se non presenti il piano di studi non potrai sostenere esami.

12

13 ATTENZIONE: Prima di prendere la tua decisione riguardo le materie a scelta, devi sapere che il tuo piano di studi è strutturato in modo tale che, iscrivendoti poi al Corso di Laurea Magistrale in Scienze Filosofiche del Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università di Catania, e facendo attenzione a compilare adeguatamente il tuo piano di studi, potrai accedere al TFA (Tirocinio Formativo Attivo, Abilitante per l’Insegnamento) per le classi di concorso 36/A (Filosofia, Psicologia e Scienze dell’educazione) e 37/A (Filosofia e Storia).

14 Ti spiego brevemente cosa sono queste due classi di concorso: La classe 36/A, dopo aver ottenuto il TFA, ti dà la possibilità di insegnare filosofia, pedagogia, psicologia e sociologia al Liceo delle Scienze Umane. La classe 37/A, dopo aver ottenuto il TFA, ti dà la possibilità di insegnare filosofia e storia al Liceo Classico e allo Scientifico. Ora, per accedere al TFA di queste due classi di concorso, il tuo piano di studi dovrà contenere necessariamente, nell’arco del quinquennio (cioè laurea triennale e laurea magistrale), determinate discipline con un specifico numero di crediti (CFU: Credito Formativo Universitario). L’elenco delle discipline e il corrispettivo numero di crediti è stato stabilito dal MIUR (Ministero dell’Università) in precise Tabelle.

15 Per meglio intenderci, eccoti le Tabelle Ministeriali per le due classi di concorso:

16

17

18 In base a queste Tabelle, tu devi avere nel tuo piano di studi “quinquennale” (triennio + biennio): - per la classe 36/A, oltre alle materie filosofiche, 24 crediti di materie Pedagogiche (settori scientifico- disciplinari M-PED/01; 02; 04); 24 crediti di materie Sociologiche (settori scientifico-disciplinari SPS/07; 08; 09; 11; 12); 24 crediti di materie Psicologiche (settori scientifico- disciplinari M-PSI/01; 02; 04; 05 o 06). - per la classe 37/A, oltre alle materie filosofiche, devi avere 12 crediti di Storia medioevale (Settore scientifico- disciplinare M- STO /01); 12 crediti di Storia Moderna o di Storia contemporanea (Settore scientifico-disciplinare M- STO /02 o 04), e 12 crediti di Storia romana o Storia greca (Settore scientifico-disciplinare L-ANT /02 o 03).

19 Quindi, tornando alla compilazione del tuo piano di studi, se hai fra i tuoi obiettivi quello di insegnare Storia e Filosofia (37/A) o Filosofia, Pedagogia, e Scienze dell’educazione (36/A), per accedere al TFA 36/A e 37/A, il consiglio è di scegliere Psicologia generale e Psicologia dello sviluppo.

20 Veniamo adesso all’ultima casella da compilare Per tali CFU, se sei in possesso di un Certificato di Lingua Europea rilasciato da un Ente accreditato e riconosciuto dall’Ateneo per il livello B2, potrai chiederne la convalida. oppure

21 Se non sei già in possesso di una certificazione, dovrai scegliere una lingua straniera, seguire le lezioni e, dopo aver superato la verifica della conoscenza della lingua scelta, che implica il rilascio di un certificato, dovrai consegnare il suddetto certificato, debitamente firmato dal docente, alla responsabile amministrativa del tuo CdL, la dott.ssa Vento, per la registrazione. In questo modo ti verranno convalidati i suddetti 3 cfu. POTRAI TROVARE TUTTE LE INDICAZIONI RIGUARDANTI TALE CONVALIDA ALLA PAGINA: 3%A0%20formative

22 Ed ora cerchiamo insieme di entrare nel vivo della didattica: Devi sapere che l’anno accademico si divide in due semestri: il primo semestre si apre ufficialmente il 13 Ottobre, il secondo semestre l’11 Marzo. Per conoscere l’orario delle lezioni del primo semestre vai all’home del tuo Dipartimento di Scienze Umanistiche (http://www.disum.unict.it), qui troverai il calendario delle lezioni, oltre a tutte le comunicazioni sul tuo CDL e sulle attività del tuo Dipartimento. Per facilitarti, ti presentiamo i docenti delle Discipline del primo semestre:

23 Prof.ssa Giovanna Rita Giardina Insegna Storia della Filosofia Antica. Le sue lezioni inizieranno il 13 ottobre e si terranno nei giorni di Lunedì dalle 08:00 alle 10:00 (aula 75), Martedì dalle 10:00 alle 12:00 (aula A/9) e Mercoledì dalle 08:00 alle 10:00 (aula 75). Dove si trova l’aula 75? Entrando da piazza Dante, girare subito a sinistra; la seconda aula che incontri è l’aula 75. Dove si trova l’aula A/9? Entrando da piazza Dante, gira subito a sinistra; dopo le aule 67 e 75 trovi sulla tua sx un altro corpo aule, precedute dal bar, lungo il quale troverai tutte le aule dalla A/1 alla A/9.

24 Prof.ssa Margherita Cassia Insegna Storia Romana. Le sue lezioni inizieranno il 13 ottobre e si terranno nei giorni di Lunedì dalle 10:00 alle 12:00, Martedì dalle 12:00 alle 14:00 e Sabato dalle 08:00 alle 11:00 nell’aula A/2.

25 Prof.ssa Salvatore Castorina Insegna Psicologia Generale. Le sue lezioni inizieranno il 27 ottobre e si terranno nei giorni di Lunedì dalle 12:00 alle 14:00 (aula 75), Mercoledì dalle 10:00 alle 12:00 (aula 254) e Giovedì dalle 12:00 alle 14:00 (aula 254). Dove si trova l’aula 254? Si trova al secondo piano dell’edificio centrale del Monastero dei Benedettini, accanto all’Aula Magna “Santo Mazzarino”.

26 Prof.ssa Giuseppina Mendorla Insegna Psicologia dello sviluppo. Le sue lezioni inizieranno il 15 ottobre e si terranno nei giorni di Mercoledì dalle 12:00 alle 14:00 (aula A/7), Giovedì dalle 10:00 alle 12:00 (aula A/7) e Venerdì dalle 10:00 alle 12:00 (aula 254).

27 Per restare costantemente aggiornato, ti ricordo di visitare l’homepage del tuo Dipartimento

28 Per informazioni più specifiche riguardo il Corso di Laurea in Filosofia, visita la pagina dedicata: i%20Laurea/Filosofia

29 Laboratorio L. E. I. F. Infine, devi sapere che il tuo CdL ha un suo laboratorio: il LEIF- Laboratorio di Etica e Informazione Filosofica. Il Laboratorio LEIF organizza seminari nell’ambito del settore di Filosofia Morale e di Etica applicata, con particolare riferimento ai problemi legati all’etica dell’ambiente, all’etica della comunicazione, all’etica delle imprese. Questo nostro Laboratorio ha come obiettivo la sollecitazione degli interessi filosofici, la promozione della ricerca scientifica e l’affinamento degli strumenti didattici. A tal fine, il LEIF dispone di una Rivista, «Quaderni leif», Semestrale del Laboratorio di Etica ed Informazione Filosofica, che oltre ad ospitare articoli di livello internazionale, dà la possibilità ai nostri studenti meritevoli di pubblicare recensioni e articoli. Al secondo anno della tua carriera dovrai inserire nel tuo piano di studi un laboratorio. Ovviamente potrai liberamente scegliere un qualsiasi altro laboratorio attivato dal nostro Dipartimento, e tra questi anche il L. E. I. F. Ma di questo dovrai ricordarti al tuo secondo anno….. Per tenerti aggiornato sulle attività del L. E. I. F. visita la pagina facebook al seguente indirizzo: https://www.facebook.com/pages/Laboratorio-di-Etica-e-Informazione- Filosofica/ https://www.facebook.com/pages/Laboratorio-di-Etica-e-Informazione- Filosofica/

30 Una volta entrato nel “labirinto” del nostro Corso di Laurea in Filosofia, ti si apriranno tanti altri orizzonti; ti verranno forse altri dubbi, ma, per questo, tu sai ormai a chi rivolgerti! Giunti a questo punto, non mi resta che lanciarti il mio più caloroso in bocca al lupo! Giuseppe Pezzino


Scaricare ppt "Benvenuti! Vivere senza filosofare è propriamente avere gli occhi chiusi senza mai tentare di aprirli."

Presentazioni simili


Annunci Google