La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rosa e Valentina. L’ELETROFORO DEL VOLTA è un semplice apparecchio per creare e trasportare cariche elettrostatiche. È stato inventato nel 18° secolo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rosa e Valentina. L’ELETROFORO DEL VOLTA è un semplice apparecchio per creare e trasportare cariche elettrostatiche. È stato inventato nel 18° secolo."— Transcript della presentazione:

1 Rosa e Valentina

2 L’ELETROFORO DEL VOLTA è un semplice apparecchio per creare e trasportare cariche elettrostatiche. È stato inventato nel 18° secolo dallo scienziato italiano ALESSANDRO VOLTA.

3 Per realizzarlo sono Sufficienti: -u-un piano di materiale plastico - u- un panno di lana -U-Un disco metallico -U-Un manico isolante

4 Occorre strofinare il piano plastico con il panno di lana. Si poggia il disco di metallo sul piano plastico tenendolo per il manico isolante. Si accosta il dito alla faccia superiore del disco. Si avverte una piccola scossa però il disco sarà caricato.

5 All’interno, disco poggiato sul piano caricato, si verifica una seperazione delle cariche quelle di segno opposto alla carica del piano si dispongono sulla faccia inferiore quelle di segno uguale sulla faccia superiore: Le cariche presenti sulla faccia superiore vengono poi scaricate a terra con il contatto della mano così il disco rimane carico con il segno opposto a quello del piano. Con questa carica si puo determinare ad esempio una piccola scossa o l’accensione di una piccola lampada

6 E’ una semplice macchina per visualizzare le proprietà delle cariche elettriche - Un filo di seta -Una pallina di polistirolo Un supporto in materiale plastico o legno

7 Avvicinando alla pallina un corpo caricato elettricamente, ad esempio una penna strofinata sul maglione, questa ne sarà dapprima attirata poi respinta non appena riceverà la carica dello stesso segno.

8 L’elettroscopio è un mezzo per rilevare la carica elettrica di un corpo. Il suo funzionamento si basa sul principio che due corpi dotati di carica elettrica dello stesso segno si respingono.

9 -Un vaso di vetro o plastica trasparente -Un’asta di ottone o rame - Dei fogli metallo sottile “ si consiglia la foglia d’oro ma si può usare anche l’alluminio o altro “

10 Avvicinando al terminale superiore dell’elettroscopio un corpo caricato ( disco dell’elettroforo) si vedrà che le due foglie di metallo divergono in modo proporzionale all’intensità della corrente “ questo succede perché le due foglie assorbono cariche dello stesso segno e quindi si respingono”

11 Gli accumulatori sono degli apparecchi in grado di accumulare e conservare l’energia. Quello più noto e’ la batteria delle auto che viene realizzato con il piombo e l’acido solforico. Questo che verrà proposto è un accumulatore realizzato con materiali meno pericolosi

12 - Una vasca di plastica - Due lastre di piombo el filo di rame - Acqua - Bicarbonato di sodio

13 Per caricare l’Accumulatore occorre collegare le lastre di piombo ad un polo positivo e uno negativo. Le cariche creano delle reazioni tra il piombo, l’acqua e il Bicarbonato che permettono di accumulare energia e di rilasciarla con una reazione opposta. Si possono ottenere tensioni di circa 1,5 Volt ( come una pila )


Scaricare ppt "Rosa e Valentina. L’ELETROFORO DEL VOLTA è un semplice apparecchio per creare e trasportare cariche elettrostatiche. È stato inventato nel 18° secolo."

Presentazioni simili


Annunci Google