La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s. 2002-2003 1 Reti informatiche e Internet CORSO DI FORMAZIONE C.M. 55/2002.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s. 2002-2003 1 Reti informatiche e Internet CORSO DI FORMAZIONE C.M. 55/2002."— Transcript della presentazione:

1 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Reti informatiche e Internet CORSO DI FORMAZIONE C.M. 55/2002 PERCORSO FORMATIVO A CODICE CORSO: MIAA1094 Tutor: Enrica Massa Modulo 7

2 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Contenuto del modulo Internet: per iniziare Navigazione in web Ricerca in web Segnalibri Posta elettronica: per iniziare Messaggi Indirizzi Gestione dei messaggi

3 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (1) Internet è spesso visto come un miracolo, fino ad attribuirgli capacità di trasformazione dei nostri modelli culturali e di vita Il fenomeno Internet ormai interessa quasi tutti. Si presenta a noi come fenomeno a livello: – di costume, singoli individui – più maturo, a livello di imprese Come riferimento questo modulo si basa su Internet Explorer come browser per navigare in rete e su Outlook come programma per la gestione della posta elettronica

4 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (2) Con il termine browser si intende un programma di navigazione ovvero un programma che permette di muoversi tra le pagine multimediali della rete I due browser più diffusi sono Internet Explorer e Netscape Navigator, anche se non sono i soli. Per avviare Internet Explorer è sufficiente fare doppio click sulla sua icona nel desktop o usare il tasto Avvio  Programmi  Internet Explorer o dal Menu Avvio Veloce.

5 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (3) La navigazione è resa possibile da un sistema di indirizzi da inserire nella Barra degli Indirizzi di IE. L’indirizzo può essere inserito manualmente o scelto con la tendina tra gli indirizzi inseriti di recente. Un indirizzo web è composto da numeri binari di quattro byte, in totale 32 simboli binari. Si parla di rappresentazione dotted octet. Gli ottetti puntati vengono poi trasformati in indirizzi simbolici che conosciamo tramite l’URL – Uniform Resource Locator, che stabilisce un collegamento tra nome simbolico e locazione effettiva. Il DNS (Domain Name System) esegue questa trasformazione

6 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (4) L’indirizzo simbolico è formato di norma da almeno due parti dette dominio di primo e di secondo livello: Il dominio di secondo livello identifica il proprietario del sito, quello di primo livello la classe di appartenenza: –.com: pagine commerciali –.org: organizzazioni di vario genere –.gov: organizzazionie governative –.edu: organizzazioni educative (americane) –.it,.fr. uk, …: raggruppamenti geografici Primi passi con Internet

7 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Struttura di un indirizzo web PROTOCOLLO TIPO DI RISORSA DEL SERVER NOME DI DOMINIO DEL SERVER TIPO DI DOMINIO

8 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (5) Raggiunta in un qualche modo una pagina, che di norma è l’home page del sito, è possibile navigare nel sito tramite i link o collegamenti ipertestuali Un altro modo per aprire una pagina web, in particolar modo se locale, è tramite il comando File  Apri. Quando si apre IE la navigazione parte da una pagina predefinita scelta dall’utente. E’ possibile modificarla tramite il comando Strumenti  Opzioni Internet nella cartella Generale Primi passi con Internet

9 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (6) Primi passi con Internet E’ possibile salvare una pagina web in un file con il comando File  Salva con nome… formato web, completo: copia consultabile off-line formato web, solo html: senza i file collegati formato testo archivio web per posta elettronica: tutti i file collegati ma con la codifica MIME Se si è in difficoltà è previsto un aiuto on-line che si può selezionare o da menù o con il solito pulsante con il punto interrogativo Come al solito ci sono vari modi per chiudere un browser: – cliccare sul pulsante di chiusura – ricorrere alla combinazione di tasti ALT+F4 – comando File  Chiudi

10 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (7) E’ possibile modificare le impostazioni di base tramite il menù Visualizza: – barra degli strumenti: permette di attivare/disattivare pulsanti sulla barra – barra di stato: abilita/disabilita la barra a fondo schermo – barra di Explorer: per abilitare frame per: Cerca Preferiti Cronologia Suggerimento, … – Vai a …: per muoversi tra le pagine visualizzate – Termina o ESC: per concludere l’operazione in corso – Aggiorna o F5: per caricare l’ultima versione CONTINUA … Modificare le impostazioni di base

11 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Internet: per iniziare (8) – Carattere: per modificare la dimensione del carattere – Codifica: per scegliere la codifica da utilizzare – HTML: per vedere il sorgente HTML – Schermo intero o F11: per visualizzare la pagina a schermo intero Modificare le impostazioni di base Si può personalizzare la barra strumenti per aggiungere, rimuovere o reimpostare i pulsanti Per motivi di velocità e banda può essere utile visualizzare solo il testo della pagine. Lo si può settare con il comando Strumenti  Opzioni Internet cartella Avanzate check box Mostra Immagini

12 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Navigazione nel Web (1) Abbiamo già visto come scegliere una pagina iniziale. Si può poi navigare all’interno del sito scelto con i pulsanti: – INDIETRO – AVANTI – PAGINA INIZIALE – TERMINA All’interno di una pagina ci possono essere dei link (o collegamenti) ipertestuali che di solito sono evidenziati e si riconoscono perché il cursore si modifica (tipicamente in una mano). Accedere ad un indirizzo web

13 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Ricerca nel Web (1) Le informazioni presenti su Internet crescono in maniera più che esponenziale ogni giorno. Per evitare di perdersi e di faticare a trovare le informazioni che si cercano sono disponibili due strumenti: – i motori di ricerca – i portali (o web directory) Un portale prevede una lista di siti suddivisi in categorie (orizzontali o verticali) e accompagnati da una descrizione sintetica I motori di ricerca più famosi sono Google, Altavista, Yahoo, Virgilio, … Usare un motore di ricerca

14 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Ricerca nel Web (2) Per utilizzare un motore di ricerca è sufficiente collegarsi al sito e comunicare i criteri di ricerca La ricerca può avvenire per argomento o per parole chiave, può essere semplice o avanzata, può riguardare solo teso o anche immagini, audio e video Usare un motore di ricerca Nella ricerca avanzata il motore cerca le descrizioni o gli URL che contengono le diverse combinazioni indicate dall’utente Nel caso di ricerca semplice il motore sfoglia i puntatori (indici) in base all’argomento e la ricerca si basa su criteri quali data, tipo, lingua della pagina cercata.

15 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Ricerca nel Web (3) Per convenzione, se si scrivono due o più parole il motore ritorna i siti che ne contengono almeno una. Se invece le parole vengono racchiuse tra apici il sistema cerca la frase esatta Va prestata attenzione a maiuscole/minuscole: se l’utente inserisce la ricerca tutta in minuscolo, la ricerca viene effettuata case-insensitive (il termine viene cercato indipendentemente da come è scritto). Se è l’utente che inserisce distinzioni allora la ricerca viene effettuata case-sensitive (tenendo conto delle lettere maiuscole e minuscole). I segni + e – vengono utilizzati per includere (in qualsiasi ordine) o escludere parole. Se si cerca o, nel primo caso conta l’ordine, nel secondo no e le due parole possono anche essere non consecutive. Usare un motore di ricerca

16 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Ricerca nel Web (4) Se non si conosce esattamente la grafia della parola si può utilizzare il carattere jolly * – posto in mezzo alla parola equivale a un qualsiasi carattere – posto alla fine della parola corrisponde ad una sequenza di al massimo 5 caratteri qualsiasi Per raffinare la ricerca si possono utilizzare gli operatori logici impostando una ricerca avanzata: Usare un motore di ricerca – NEAR: è una perfezione di AND e serve per cercare che siano tutte presenti in una esatta distanza numerata. – OR: se è presente almeno una parola chiave – AND: se sono presenti tutte le parole chiave – AND NOT: se è presente la prima e non la seconda

17 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Ricerca nel web (5) Con il comando File  Imposta Pagina è possibile formattare la pagina per la stampa. In particolare: – Dimensioni – Origine – Intestazione e piè di pagina – Orientamento – Margine E’ possibile stampare tutte le pagine o solo alcune. Se la pagina contiene più frame, si può scegliere di stampare tutta la pagina, o solo il frame selezionato o tutti i frame separatamente Stampa

18 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Segnalibro (1) I segnalibro (o bookmark) rappresentano validi sistemi per memorizzare gli esiti più interessanti delle ricerche e della navigazione Una volta che un indirizzo è memorizzato nei preferiti è possibile richiamarlo con un semplice clic. Nel menù Preferiti è possibile aggiungere dei nuovi segnalibro o organizzare quelli preesistenti. I segnalibro possono essere organizzati in cartelle, eliminati, rinominati e ripristinati dopo la cancellazione Creare un segnalibro

19 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Posta elettronica: per iniziare (1) Tra i programmi per gestire la posta elettronica, ne troviamo alcuni inclusi negli ambienti di navigazione (come Outlook 2000 o Outlook Express o Netscape Messenger) e altri a sé stanti (come Eudora) La prima azione da effettuare per usare la posta elettronica è creare un account, cioè un profilo che comprende: – indirizzo – identificativo utente – password – server di invio – server di ricezione Primi passi con la posta elettronica

20 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Posta elettronica: per iniziare (2) Ogni indirizzo deve essere univoco. Il (AT) serve per distinguere gli indirizzi dai nomi di dominio. La posta può poi essere consultata in più modalità: – diretta: utente sul proprio computer in cui ha configurato l’account di posta elettronica. In Outlook Express, si può usare il comando Strumenti  Invia e Ricevi o utilizzare il pulsante corrispondente. I messaggi vengono memorizzati nella cartella Posta in arrivo. Se si legge il messaggio l’icona passa da busta chiusa a busta aperta – tramite provider, che mette a disposizione una funzione di Webmail Primi passi con la posta elettronica

21 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Posta elettronica: per iniziare (3) Utilizzando il menù Visualizza  Layout si può modificare sia la modalità di visualizzazione che la barra degli strumenti Il riquadro di anteprima permette di previsualizzare il contenuto di un messaggio o sotto i messaggi o a lato Selezionando Personalizza barra è possibile poi aggiungere, togliere o modificare pulsanti della barra degli strumenti Modificare le impostazioni di base

22 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (1) La prima azione da fare per inviare un messaggio è scriverlo. Esso può essere un messaggio nuovo o una risposta ad un messaggio ricevuto o un inoltro di un messaggio ricevuto. Per creare un nuovo messaggio, File  Nuovo  Messaggio di posta oppure pulsante Nuovo Messaggio. Buone maniere: – non scrivere tutto in maiuscolo  sembra vogliate urlare – non abusare delle abbreviazioni, a meno di scrivere ad un amico “di penna” – evitare errori di battitura o di punteggiatura  può essere interpretato come trascuratezza e quindi poca considerazione del destinatario Inviare un messaggio

23 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (2) Per inviare un messaggio bisogna compilare: – DA (FROM): mittente del messaggio – A (TO): destinatario; anche più indirizzi separati da, o ; – CC: carbon-copy, destinatario aggiuntivo per conoscenza – OGGETTO (SUBJECT): l’oggetto della lettera (non obbl.) – eventuale “BIGLIETTO DA VISITA” (SIGNATURE) in calce al messaggio. Bisogna prima creare un contatto con Strumenti  Rubrica e poi File  Nuovo contatto. Una volta creato lo si può inserire nel messaggio che si sta componendo con il comando Inserisci  Biglietto da visita Inviare un messaggio

24 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (3) Grazie al menù Strumenti è possibile anche utilizzare un correttore ortografico. Rilevato un errore si può scegliere se: – ignorare in questo caso – ignorare ogni occorrenza di questo errore – cambiare in questo caso con una versione corretta – cambiare ogni occorrenza di questo errore – aggiungere questo vocabolo al dizionario – annullare il controllo ortografico Inviare un messaggio Al messaggio è poi possibile allegare uno o più file con Inserisci Allegato o relativa icona

25 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (4) Inviare un messaggio ad alta priorità non significa che verrà spedito in fretta o prima di altri, ma è solo un modo per segnalare al destinatario l’importanza e l’urgenza del messaggio Per impostare la priorità, scegliere Messaggio  Imposta priorità: – alta: viene aggiunto un punto esclamativo rosso – normale: default, non viene aggiunto nulla – bassa: viene aggiunta una freccia blu rivolta verso il basso Inviare un messaggio

26 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Le solite funzioni Copia, Taglia e Incolla permettono di copiare e spostare testo all’interno del messaggio. Per copiare, selezionare il testo e quindi o scegliere Modifica  Copia dal menù, o usare il pulsante apposito o la combinazione di tasti CTRL+C (o CTRL+INS). Per incollare Modifica  Incolla, o il pulsante apposito o la combinazione CTRL+V (o SHIFT+INS). Se invece di copiare si taglia il contenuto della cella è rimosso dalla posizione originale (CTRL+X o SHIFT+CANC) Per eliminare un allegato selezionarlo e con il tasto destro selezionare Rimuovi Messaggi (5) Copiare, spostare, cancellare

27 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s In Outlook Express le cartelle di posta locali di solito sono: – POSTA IN ARRIVO: busta chiusa=non letto; busta aperta=letto, graffetta=allegato – POSTA IN USCITA: i messaggi in spedizione, ma non ancora partiti transitano da questa cartella – POSTA INVIATA: completato l’invio vengono copiati qui – POSTA ELIMINATA: cestino della posta cancellata – BOZZE: vi si possono memorizzare lettere di comodo da usare all’occorrenza Una volta ricevuto è possibile leggere un messaggio cliccandoci sopra due volte Messaggi (6) Leggere un messaggio

28 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Per impostare la modalità di visualizzazione si può usare il menù Visualizza e scegliere tra le opzioni: – MOSTRA TUTTI I MESSAGGI – NASCONDI I MESSAGGI GIA’ LETTI – NASCONDI I MESSAGGI LETTI O IGNORATI oppure impostare uno dei comandi – PERSONALIZZA VISUALIZZAZIONE CORRENTE … – DEFINISCI VISUALIZZAZIONE – RAGGRUPPA MESSAGGI PER CONVERSAZIONE E’ possibile modificare lo stato di lettura con il comando Modifica  Segna come da leggere o Segna tutti come già letti, ecc. Messaggi (7) Leggere un messaggio

29 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (8) Leggere un messaggio Un messaggio letto e non più utile può essere spostato nel cestino, cioè eliminato, o tramite menù rapido o tramite trascinamento sulla cartella Posta eliminata. Quando leggiamo un messaggio contenente un allegato, questo allegato viene presentato tramite un’icona, che ne indica, oltre al nome, il formato. Da File  Salva Allegati si può stabilire il percorso in cui memorizzare il file allegato.

30 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (9) Rispondere ad un messaggio Per rispondere alla posta ricevuta il metodo più semplice è Rispondi al mittente, dal menù Messaggio o tramite l’apposito pulsante. In entrambi i casi il sistema propone la compilazione automatica dei campi TO, FROM e SUBJECT ponendo una “R:” o “Re:” prima del soggetto del messaggio originale Di norma viene anche inserito il messaggio originale, ma è possibile evitarlo con Strumenti  Opzioni e selezionando Non includere messaggio originale.

31 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Messaggi (10) Rispondere ad un messaggio Nel caso il messaggio avesse più di un destinatario o provenisse da un newsgroup è possibile anche rispondere a tutti contemporaneamente. Tutta la posta in uscita può essere spedita in un colpo solo con il pulsante Ricevi/Invia Un messaggio può anche essere inoltrato ad un nuovo destinatario così com’è o come allegato ad un nuovo messaggio

32 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Indirizzi (1) Usare l’indirizzario Per ovviare a problemi di memorizzazione e per comodità è conveniente mantenere un indirizzario degli indirizzi più frequentemente utilizzati. Tramite il comando Strumenti  Rubrica  Nuovo si possono inserire le informazioni riguardanti il contatto tra cui il nickname. E’ inoltre utile il comando Aggiungi il mittente alla rubrica relativo al messaggio corrente. Per eliminare un contatto dalla rubrica basta selezionarlo e cliccare sull’icona Elimina

33 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Indirizzi (2) Messaggi a più indirizzi Talvolta è utile creare delle liste di distribuzione per raggiungere più indirizzi contemporaneamente. Si possono creare nuove liste con il comando Nuovo Gruppo. A questo punto è possibile aggiungervi dei contatti presenti nell’indirizzario. Una volta creato un messaggio è possibile inviarlo ad una lista di distribuzione selezionando il campo A: (TO:) e eseguendo il comando Strumenti  Seleziona destinatari E’ possibile inviare messaggi in CC silente (CCN o BCC) in modo che gli indirizzi dei destinatari non vengano distribuiti a tutti. In questo caso si inviano tante copie con un solo indirizzo quanti sono i destinatari nel campo CCN

34 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Gestione dei messaggi (1) Organizzare i messaggi Tramite il comando Modifica  Trova  Messaggio si può cercare un documento tra i tanti archiviati, impostando: PERCORSOMITTENTE DESTINATARIOOGGETTO Parole contenute nel corpo del messaggio Intervallo temporale in cui si è ricevuto/inviato La presenza o meno di allegati La presenza o meno di contrassegni

35 Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s Gestione dei messaggi (2) Organizzare i messaggi E’ possibile creare nuove cartelle per organizzare meglio i messaggi. Per creare una nuova cartella basta usare il comando File  Nuovo  Cartella. A questo punto bisogna compilare le voci: NOME CARTELLACREA COME SOTTOCARTELLA DI … Per spostare un messaggio in una nuova cartella si può trascinarvelo sopra o usare le funzioni di Taglia, Copia e Incolla. E’ inoltre possibile ordinare i messaggi secondo un dato criterio (per nome, soggetto, data, ecc.) con un clic sulla barra sopra al campo corrispondente. Con un secondo clic è possibile scegliere da ord. ascendente o discendente.


Scaricare ppt "Enrica Massa - Primo Circolo Didattico di San Giuliano Milanese (MI) - a. s. 2002-2003 1 Reti informatiche e Internet CORSO DI FORMAZIONE C.M. 55/2002."

Presentazioni simili


Annunci Google