La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Terra nel Sistema Solare Compie tre movimenti: Moto di traslazione: moto compiuto assieme al Sistema Solare nella Via Lattea; Moto di rivoluzione: moto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Terra nel Sistema Solare Compie tre movimenti: Moto di traslazione: moto compiuto assieme al Sistema Solare nella Via Lattea; Moto di rivoluzione: moto."— Transcript della presentazione:

1 La Terra nel Sistema Solare Compie tre movimenti: Moto di traslazione: moto compiuto assieme al Sistema Solare nella Via Lattea; Moto di rivoluzione: moto che la Terra compie attorno al Sole assieme agli altri pianeti del Sistema Solare; Moto di rotazione; moto che la Terra compie girando su se stessa, attorno al proprio asse.  in particolare i moti di rivoluzione e rotazione hanno delle conseguenze importanti per la vita sulla Terra.

2 Il moto di rotazione è il movimento compiuto dalla Terra attorno al proprio asse; l’asse terrestre è inclinato rispetto al piano dell’orbita di 23°; il moto di rotazione si compie in 23 ore, 56 minuti e 11 secondi; il moto di rotazione ha come conseguenza l’alternarsi del dì e della notte.

3 Il moto di rivoluzione

4 è il movimento che la Terra compie attorno al Sole; avviene contemporaneamente al movimento di rotazione; un giro completo della Terra attorno al sole viene compiuto 365 giorni; la conseguenza maggiormente evidente di questo movimento è l’alternarsi delle stagioni; a causa dell’inclinazione dell’asse terrestre, i raggi del Sole colpiscono la Terra con inclinazioni differenti nel corso dell’anno, determinando, oltre il ciclo delle stagioni, anche la durata del dì e della notte e la varietà dei climi sulla Terra.

5 Questa immagine rappresenta la Terra nel giorno dell’equinozio di primavera (21 marzo) e dell’equinozio d’autunno (23 settembre). Come si può notare: - i raggi del Sole sono perpendicolari all’Equatore; - in ogni luogo della Terra la durata del dì e della notte è la stessa; - l’irraggiamento del Sole è uniforme, e decresce in modo regolare via via che ci si allontana dall’Equatore. - in entrambi gli emisferi quindi ci sono le stagioni intermedie (autunno e primavera).

6 Questa immagine rappresenta la Terra il giorno del solstizio d’estate (21 giugno). Come si può osservare: - l’asse terrestre è inclinato; - I raggi del Sole sono perpendicolari al Tropico del Cancro;  di conseguenza… - l’emisfero boreale è maggiormente riscaldato e illuminato dal Sole: quindi è estate; - l’emisfero australe è poco illuminato e riscaldato dal Sole; quindi è inverno; - le zone oltre il Circolo Polare Artico sono illuminate per 24 ore consecutive; - le zone oltre il Circolo Polare Antartico sono al buio per 24 ore consecutive.

7 Questa immagine rappresenta la Terra il giorno del solstizio d’inverno (22 dicembre). Come si può osservare: - I raggi del Sole sono perpendicolari al Tropico del Capricorno;  di conseguenza: - l’emisfero australe è maggiormente riscaldato e illuminato dal Sole; - quindi in questo emisfero è estate; - l’emisfero boreale invece è meno riscaldato; quindi è inverno; - le zone oltre il Circolo Polare Antartico, nell’emisfero australe, sono sempre all’interno del circolo di illuminazione, e quindi sempre illuminate; - le zone oltre il Circolo Polare Artico, al contrario, sono sempre al buio.


Scaricare ppt "La Terra nel Sistema Solare Compie tre movimenti: Moto di traslazione: moto compiuto assieme al Sistema Solare nella Via Lattea; Moto di rivoluzione: moto."

Presentazioni simili


Annunci Google