La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL CIELO IN MOVIMENTO I moti della Terra e i sistemi di coordinate Luna, Sole ed eclissi Linquinamento luminoso Le costellazioni e i punti cardinali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL CIELO IN MOVIMENTO I moti della Terra e i sistemi di coordinate Luna, Sole ed eclissi Linquinamento luminoso Le costellazioni e i punti cardinali."— Transcript della presentazione:

1 IL CIELO IN MOVIMENTO I moti della Terra e i sistemi di coordinate Luna, Sole ed eclissi Linquinamento luminoso Le costellazioni e i punti cardinali

2 Il cielo in movimento Ciò che si vede in cielo è il riflesso di moti celesti che non percepiamo Tutto ciò che vediamo è relativo al nostro punto di osservazione

3 La Terra ruota attorno al Sole in 365 giorni e 6 ore Ruota intorno al proprio asse in 23h 56m Cambia linclinazione dellasse di rotazione dando vita alle stagioni

4 Latitudine e longitudine La latitudine è una linea parallela allequatore che si misura su un arco di meridiano partendo dallequatore verso i poli La longitudine è una linea che congiunge i due poli e si misura su un arco di parallelo partendo dal meridiano di riferimento (Greenwich) spostandosi verso Est o verso Ovest

5 Punto di osservazione

6 I punti estremi da cui un osservatore può guardare il cielo sono i poli e lequatore Ai poli le stelle visibili non sorgono e non tramontano mai e appaiono ruotare su cerchi paralleli allorizzonte Allequatore si vedono tutte le stelle del cielo e tutte compiono un arco di 180° sopra lorizzonte Nelle posizioni intermedie le stelle rimarranno sopra lorizzonte per periodi differenti a seconda dellaltezza.

7 Giorno e stagioni La rotazione della Terra su se stessa determina lalternarsi del giorno e della notte Le diverse inclinazioni dellasse di rotazione determinano lalternarsi delle stagioni

8 Il moto diurno del Sole compie un differente percorso a seconda delle varie stagioni Il Sole è più alto in estate e più basso sullorizzonte in inverno Le posizioni del Sole

9 Lorbita terrestre E ellittica Le stagioni hanno perciò una diversa durata –Lestate e la primavera durano 93 giorni –Lautunno 90 –Linverno 89

10 Lo zodiaco Nel corso dellanno il Sole appare muoversi tra le costellazioni dello zodiaco Di notte vedremo la regione di cielo opposta alla posizione del Sole

11 Coordinate celesti Lequatore celeste è la proiezione in cielo dellequatore terrestre e divide la volta stellata tra i due emisferi Il meridiano celeste è la linea meridiana che partendo dal punto cardinale Nord si proietta verso Sud Lo Zenit è il punto situato perpendicolarmente allosservatore. Il suo opposto è il Nadir Il polo nord celeste è la proiezione dellasse di rotazione della Terra

12 Leclittica E il piano su cui orbitano la Terra e la maggior parte dei pianeti attorno al Sole Si proietta in cielo con uninclinazione di 23°30 rispetto allequatore celeste

13 Sistemi di misura Le coordinate altazimutali si misurano in rapporto allorizzonte e i valori si esprimono in gradi Le coordinate equatoriali si misurano in rapporto alla linea dellequatore celeste e si misurano in ore e minuti per A.R. e in gradi per la Decl.

14 La precessione degli equinozi E una disomogeneità della rotazione terrestre per cui lasse di rotazione disegna una circonferenza che viene completata in anni circa Per questo motivo la posizione relativa delle stelle in cielo cambia col passare dei secoli

15 Le maree Un vistoso effetto della presenza della Luna è il fenomeno delle maree Sono provocate dallattrazione gravitazionale della Luna abbinata a quella del Sole

16 Le fasi lunari Sono determinate dalla posizione reciproca di Sole, Terra e Luna –Luna nuova: la Luna è tra la Terra e il Sole e transita in cielo nelle ore diurne –Luna piena: la Terra è tra il Sole e la Luna e transita in cielo nelle ore notturne

17 Eclissi Lorbita lunare è inclinata di 5° rispetto a quella terrestre Le eclissi si verificano solo quando Sole, Luna e Terra sono allineati Possono essere di Luna o di Sole

18 Eclissi di Luna Si ha quando la Luna entra nel cono dombra della terra La fase totale può durare anche più di unora Se ne hanno al massimo 3 allanno Visibile in tutto lemisfero notturno

19 Può essere totale se il cono dombra copre interamente la Luna, o parziale se la Luna non entra completamente nel cono dombra.

20 Luna rossa In eclissi la Luna diventa rossa perché parte dei raggi solari vengono deviati allinterno del cono dombra dallatmosfera terrestre che funge da lente

21 Eclissi di Sole Si ha quando la Luna si frappone fra la Terra e il Sole La fase totale può durare al massimo 7 minuti Se ne hanno al massimo 4 in un anno Visibile solo in una ristretta fascia Può essere parziale, anulare o totaleparziale anularetotale

22 Il percorso dellombra Il cono dombra entra da ovest e si sposta verso est ad una velocità di circa 3000 Km/h La larghezza dellombra può ragiungere i 200 km Le eclissi si ripetono secondo un ciclo di circa 18 anni chiamato Saros

23 Eclissi di Sole in Italia La prossima eclissi totale di Sole in Italia sarà nel 2081 Per chi non ha la pazienza di aspettare occorre spostarsi La prossima eclissi totale di Sole si avrà il 1° agosto 2008 in Mongolia

24 Lassorbimento atmosferico Latmosfera è densa e assorbe la luce del Sole e delle stelle in misura maggiore vicino allorizzonte Per questo motivo il Sole al tramonto e allalba appare rosso

25 Linquinamento luminoso Provocato dallattività umana, soprattutto dallerrato uso delle lampade di illuminazione notturna che proiettano il fascio luminoso verso lalto anziché dove serve Ciò provoca: un dispendio inutile di energia unilluminazione inefficace un chiarore eccessivo della volta celeste con limpossibilità di scorgere le stelle Sarebbe sufficiente indirizzare i fasci luminosi verso il basso mediante una schermatura adeguata della lampada (es. nuova illuminazione di Cortina)

26 Mosaico di immagini notturne riprese dal satellite che mostra quanto inquinamento luminoso vi sia oggi nel mondo. Poche zone sono completamente buie e qui i grandi centri di ricerca piazzano i loro osservatori (Hawaii, Cile, Sudafrica, Australia)

27 Le Costellazioni

28 Le costellazioni suddividono idealmente il cielo in 88 configurazioni, alcune delle quali molto famose; come Orione, Cassiopea o Andromeda, altre sconosciute ai più. Le costellazioni dello zodiaco sono 13, infatti anche Ofiuco viene attraversato dal Sole tra novembre e dicembre. Le costellazioni circumpolari sono quelle che alle nostre latitudini non tramontano mai.circumpolari

29 I punti cardinali Per orientarsi in cielo è necessario conoscere i punti cardinali Ad est sorge il Sole, ad ovest tramonta Verso sud il Sole transita a mezzogiorno, verso nord è visibile la stella polare. Anche le stelle sorgono e tramontano allo stesso modo

30 Orizzonte Nord: Pomagagnon CristalloOrizzonte Est: Faloria SorapisOrizzonte Sud-Est: AntelaoOrizzonte Sud: Rocchette Becco di MezzodìOrizzonte Ovest: Nuvolau AverauOrizzonte Nord Ovest: Tofane

31 Il Cielo in movimento FINE

32

33

34

35

36


Scaricare ppt "IL CIELO IN MOVIMENTO I moti della Terra e i sistemi di coordinate Luna, Sole ed eclissi Linquinamento luminoso Le costellazioni e i punti cardinali."

Presentazioni simili


Annunci Google