La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - Avanzamento automatico SANTO Subito 27 Aprile 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - Avanzamento automatico SANTO Subito 27 Aprile 2014."— Transcript della presentazione:

1

2 SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - Avanzamento automatico SANTO Subito 27 Aprile 2014

3 “Serenità è farsi portare dal Signore”. 2 Aprile 2005, ore 21,37. Papa Giovanni Paolo II fa ritorno alla casa di Dio

4 La preghiera riempie la mente di verità e da speranza al cuore.

5 La dignità personale costituisce il fondamento dell’uguaglianza di tutti gli uomini tra loro.

6 Possano i ricchi e i poveri del mondo riconoscere che siamo tutti fratelli e sorelle.

7 La violenza distrugge ciò che vuole difendere: la dignità, la libertà, e la vita delle persone.

8 Laddove vengono seminate bugie e falsità, fioriscono il sospetto e la divisione.

9 Offrite le vostre preghiere e le vostre vite, perchè siano abbattute le barriere che dividono il mondo.

10 Io, Giovanni Paolo II, figlio della nazione Polacca..., io successore di Pietro dico a te, vecchia Europa, con un grido pieno di amore: ritrova te stessa !

11 L'amore non è una cosa che si può insegnare, ma è la cosa più importante da imparare.

12 Vengo a dirvi che Dio vi ama, e desidera che percorriate un cammino di riabilitazione e di perdono, di verità e di giustizia.

13 Sappiate che nella vostra lotta contro il male e lo scoraggiamento non siete soli. In mezzo a voi c’è Cristo e Cristo risorto.

14 Mai dobbiamo cedere allo scoraggiamento, nè tener conto degli umani insuccessi.

15 E’ ingiusto che pochi privilegiati continuino ad accumulare beni superflui dilapidando le risorse disponibili, quando moltitudini di persone vivono in condizioni di miseria.

16 La dignità personale è il bene più prezioso che l’uomo possiede.

17 L'amore mi ha spiegato ogni cosa, l'amore ha risolto tutto per me. Perciò ammiro questo amore ovunque esso si trovi.

18 Solo l’amore è costruttivo, mentre l’odio produce solo devastazione e rovina.

19 Chiediamo perdono per le divisioni che sono intervenute tra i cristiani, per l’uso della violenza che alcuni di essi hanno fatto nel servizio alla verità, e per gli attegiamenti di diffidenza e di ostilità assunti talvolta nei confronti dei seguaci di altre religioni.

20 Mentre confessiamo le nostre colpe, perdoniamo le colpe commesse dagli altri nei nostri confronti.

21 I cuori di cristiani e musulmani si volgano gli uni verso gli altri in fraternità e amicizia.

22 Il mondo deve ancora imparare a convivere con la diversità.

23 La famiglia è la prima scuola per la formazione morale e religiosa per la trasmissione dei valori più cari.

24 Recitare il Rosario significa imparare a guardare Gesù con gli occhi di sua Madre, amare Gesù con il cuore di sua Madre.

25 Tutti noi che siamo seguaci di Cristo dobbiamo incontrarci e unirci intorno a Lui.

26 Io, Papa della Chiesa di Roma, chiedo perdono a nome di tutti i cattolici, dei torti inflitti ai non cattolici nel corso della storia.

27 Dio va in cerca di noi. Gesù parla di questa ricerca come del ritrovamento di una pecorella smarrita.

28 Non abbiate paura a rifiutare parole, attegiamenti non conformi agli ideali cristiani.

29 Siate coraggiosi nel respingere ciò che distrugge la vostra innocenza o incrina la freschezza del vostro amore a Cristo.

30 Preghiamo oggi perchè la potenza salvifica della Croce aiuti a superare la storica tentazione dell’odio.

31 Quanto attuale è la spiritualità della Croce vissuta dall'umile Cappuccino di Pietrelcina (Padre Pio)! Il nostro tempo ha bisogno di riscoprirne il valore per aprire il cuore alla speranza.

32 Dio ha detto una volta: non uccidere! Non può l’uomo, qualsiasi uomo, qualsiasi umana agglomerazione … mafia, non può cambiare e calpestare questo diritto santissimo di Dio! Nel nome di questo Cristo crocifisso e risorto, di questo Cristo che è via, verità e vita. Lo dico ai responsabili: convertitevi!!! Una volta, un giorno, verrà il giudizio di Dio!

33 Carissimi giovani di ogni lingua e cultura, vi aspetta un compito alto ed esaltante: essere uomini e donne capaci di solidarietà, di pace e di amore alla vita, nel rispetto di tutti.

34 Un autentico dialogo tra le culture, oltre al sentimento del rispetto reciproco, non può non alimentare una viva sensibilità per il valore della vita. … Non si può invocare la pace e disprezzare la vita. …

35 Si tratta di una tragica spirale di morte che comprende omicidi, suicidi, aborti, eutanasia, come pure le pratiche di mutilazione, le torture fisiche e psicologiche, le forme di coercizione ingiusta, l'imprigionamento arbitrario, il ricorso tutt'altro che necessario alla pena di morte, le deportazioni, la schiavitù, la prostituzione, la compra-vendita di donne e bambini. …

36 Attraverso di noi, Cristo vuole raggiungere molti luoghi del mondo ed entrare in molti cuori.

37 Vi dico: testimoniate Gesù con la vostra fede coraggiosa e con la vostra innocenza.

38 Come Maria, dobbiamo permettere allo Spirito Santo di aiutarci a diventare amici intimi di Cristo.

39 Ai giovani: …spendete bene la vita, è un tesoro unico.

40 Il Vangelo non deve essere tenuto nascosto per timore o per indifferenza.

41 A ricordo di Giovanni Paolo II, Papa Polacco dal 22 Ottobre 1978 al 2 Aprile 2005 Proclamato SANTO da Papa Francesco il 27 Aprile 2014.

42 Il presente pps non ha fini di lucro ed è stato realizzato per devozione da Nicola Paradiso (Marzo 2014 Paderno Dugnano - Milano) Comunità Pastorale Se inavvertitamente si fosse violato qualche copyright, il proprietario del diritto è pregato sentitamente di notificarcelo e si provvederà immediatamente alla rimozione dei documenti protetti da copyright. Per presentazione pps in lingue: inglese e/o spagnolo e/o francese, richiedere gratuitamente in mail a Cliccare ESC per uscire o attendere riapertura automatica


Scaricare ppt "SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - SINFONIA DI PAROLE - GIOVANNI PAOLO II - Avanzamento automatico SANTO Subito 27 Aprile 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google