La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia I sistemi di acquisizione e visualizzazione stereoscopici quali strumenti per la didattica e la divulgazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia I sistemi di acquisizione e visualizzazione stereoscopici quali strumenti per la didattica e la divulgazione."— Transcript della presentazione:

1 INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia I sistemi di acquisizione e visualizzazione stereoscopici quali strumenti per la didattica e la divulgazione scientifica Antonio Caramelli Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

2 Obiettivi di un exibit didattico Consentire il trasferimento di informazioni multimediali Catturare l’attenzione per il maggior tempo possibile Presentarsi in maniera ‘inedita’ Stimolare la curiosità INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

3 Requisiti Consentire la visualizzazione di immagini 2D e 3D stereoscopiche Avere una forma ‘strana’ Evocare sistemi ‘olografici’, ambiti nell’immaginario collettivo Stupire come una moderna, magica ‘Camera di Cagliostro’ INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

4 INGV Nuovi Exibit 3D Stereoscopici MegaPiramide 3D Brevetto INGV – A.Caramelli Kaleidoscopio 3D Microscopio 3D Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

5 INGV RIPRESA VIDEO STEREOSCOPICA due telecamere simulano la visione degli occhi Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

6 INGV SIMULAZIONE DI IMMAGINI 3D Visualizzazione di oggetti all’interno o all’esterno Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

7 INGV IMMAGINE VISUALIZZATA SU DI UN TV3D occhio destro occhio sinistro La disparità orizzontale determina la posizione sull’asse Z Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

8 3D stereoscopico Cattura l’attenzione per un tempo superiore di circa 5 volte Consente una ‘comprensione maggiore’ della disposizione spaziale Gli occhiali 3D vengono associati ad eventi ludici INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

9 Mega Piramide 3D INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

10 Alessandro, Conte di Cagliostro Giuseppe Giovanni Battista Vincenzo Pietro Antonio Matteo Balsamo, noto con il nome di Alessandro, Conte di Cagliostro o più semplicemente Cagliostro (Palermo, 2 giugno 1743 – San Leo, 26 agosto 1795), è stato un avventuriero, esoterista e alchimista italiano. Dopo una vita errabonda spesa tra imbrogli nelle varie corti europee, fu condannato dalla Chiesa cattolica al carcere a vita per eresia e rinchiuso nella fortezza di San Leo. INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

11 Camera di Cagliostro INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

12 Mega Piramide 3D INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

13 Sistemi ‘olografici’ a piramide INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

14 Piramide 3D per la visualizzazione di eruzioni vulcaniche INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

15 Mega Piramide 3D INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

16 Reale / Virtuale INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

17 INGV Brevetto INGV – A.Caramelli Exibit Didattici Immediato Futuro MegaPiramide 3D 360° MegaKaleidoscopio 3D Brevetti INGV - A.Caramelli Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

18 INGV Brevetto INGV – A.Caramelli Nuovo Sistema Didattico Immediato Futuro Teletrasporto Virtuale 3D Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

19 Brevetti INGV INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

20 GRIGLIE DI PROFONDITA’ INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

21 BREVETTO DEL 1969 DI EDWIN H. LAND INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

22 INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014 ACi si accontenta di misure sul piano utilizzando griglie xy; B Si utilizza software in post produzione per misure punto-punto sempre unicamente sul piano; C Si varia la messa a fuoco prendendo dei punti di riferimento, misurando la corsa verso l'alto del microscopio; D Si costruisce una mappa di profondità in funzione della messa a fuoco. Misure attualmente effettuate:

23 INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno D MICRO A.A.R.T. INGV software Real time stereoscopic observation (side by side, top bottom, anaglyph red/cyan) Tridimensional stereoscopic shiftable grids Save on screen points of interest Save standard/low-noise stereoscopic images … and more…

24 Commercializzazione INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014

25 Grazie per l’attenzione. INGV Scienza & Natura expo - 31 maggio – 1 giugno 2014


Scaricare ppt "INGV Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia I sistemi di acquisizione e visualizzazione stereoscopici quali strumenti per la didattica e la divulgazione."

Presentazioni simili


Annunci Google