La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il futuro è dietro la Porta (a Mare)! Percorso partecipativo finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della legge R.T. n. 46/2.8.2013 Comune di Livorno.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il futuro è dietro la Porta (a Mare)! Percorso partecipativo finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della legge R.T. n. 46/2.8.2013 Comune di Livorno."— Transcript della presentazione:

1 Il futuro è dietro la Porta (a Mare)! Percorso partecipativo finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della legge R.T. n. 46/ Comune di Livorno

2 Gruppo di lavoro Il futuro è dietro la Porta! (a Mare) Responsabile del progetto Supervisore scientifico Attività di facilitazione, reportistica, elaborazione progetti Comunicazione continua, Social network Video partecipativi

3 E’ uno strumento per raccogliere le problematiche, le idee e le proposte dei cittadini che tutti i giorni si muovono, lavorano, vivono un determinato territorio. Cos’è Obiettivi Quando PERCORSO PARTECIPATIVO Coinvolgere i cittadini nelle scelte che incidono in maniera sostanziale sulla qualità della vita delle persone. E’ opportuno attivare un P. Partecipativo fin da subito: quando esistono conflitti, attuali o potenziali; quando abbiamo bisogno dell’apporto di: informazioni, esperienze di vita dei cittadini, dei professionisti e delle imprese.

4 Solitamente per attuare un percorso partecipativo si utilizzano tecniche di facilitazione in modo che i partecipanti dispongano di informazioni adeguate, che provino ad ascoltarsi e a capirsi, e che siano messi in condizione di arrivare, quando possibile, a soluzioni condivise o comunque di affrontare apertamente i conflitti. Come PERCORSO PARTECIPATIVO Il futuro è dietro la Porta (a Mare) è un percorso partecipativo promosso dal’Amministrazione e finanziato dalla RT nell’ambito della Lr 46/2013. Il contesto nel quale ci muoviamo è, quindi, molto rigoroso in riferimento a: tempi; metodologia; garanzie di inclusività; diffusione delle informazioni, ecc.. Aspetti normativi R. Toscana L. 46/2013 Bando Livorno

5 Le aree di interesse Durante i laboratori partecipativi si parlerà del futuro dell’area della Porta a Mare (area ex Cantiere L. Orlando) e dei quartieri adiacenti a tale area: Borgo San Jacopo in Acquaviva, Borgo San Jacopo e Borgo Cappuccini. Il futuro è dietro la Porta! (a Mare)

6 Perché Porta a Mare … 1.La città sta cambiando,dove prima c’èra un cantiere navale oggi abbiamo un’area con funzioni totalmente differenti: commerciale, residenziale, servizi, ecc.. Le ripercussioni di questo cambiamento coinvolgeranno l’intera città di Livorno. 2.L’area di Porta a Mare rappresenta lo sbocco al mare dei 3 quartieri storici, non è possibile concepire Livorno e questa area di città prescindendo dal rapporto CITTA’ – PORTO – ACQUA. Se uno di questi elementi venisse a mancare anche gli altri entrerebbero in crisi. 3.Per questi motivi il percorso mette al centro della discussione anche i quartieri che si affacciano sulla Porta a Mare e il lungomare. 4.In conclusione per le dimensione dell’area e per il “peso strategico” che questa zona ha nei confronti dell’intera città è opportuno condividere idee e progetti e soprattutto avere una VISIONE NUOVA del futuro di Livorno. Livorno città di mare e portuale

7 Obiettivi 1)Elaborare una visione condivisa tra cittadini, stakeholders e Amministrazione Comunale sul progetto di riqualificazione urbana di Porta a Mare rispondente alle esigenze dei residenti nei quartieri coinvolti dal processo; 2) Sviluppare una serie di strategie capaci di integrare i bisogni e le aspettative dei cittadini con lo sviluppo di una riqualificazione intelligente e sostenibile dell’area in riferimento ai seguenti temi: sistema di spazi pubblici; mobilità e permeabilità urbana mare-porto- quartieri; commercio, turismo, portualità turistica (Porto Mediceo e della Bellana); Futuro dei locali della ex Circoscrizione 3, ecc.. Il futuro è dietro la Porta! (a Mare)

8 Chi può partecipare e come Il percorso partecipativo è aperto a tutti i cittadini, le associazioni, le categorie professionali, gli Enti Pubblici, le imprese e ogni altro soggetto che pensa di avere idee e progetti per il rilancio delle aree. E’ opportuno iscriversi on - line ai laboratori, ma si può anche partecipare semplicemente registrandosi poco prima dell’inizio dei laboratori. Tutti possono partecipare …

9 Organi di garanzia e coordinamento Gruppo Interdipartimentale Comune (GPI) Tavolo di accompagnamento (TA) Tecnici, Comune, cittadini Tavolo di Cordinamento Consiglio comunale (TCC)

10 Laboratorio scuole elementari Laboratorio dove i bambini attraverso il disegno descriveranno come vedono il loro quartiere e come lo vorrebbero … Un quartiere a misura di bambino … Classe 5° Classe 2°

11 Laboratori di confronto e passeggiate di quartiere Tecnici 31 marzo Cittadini 18 aprile Tecnici - Cittadini 9 maggio Ex Circ. 3 29/30 maggio Labor. progettazione 20 giugno Evento finale 4 Luglio 1° Passeggiata Borgo S. Jacopo 2° Passeggiata Porta a Mare Borgo Cappuccini 21 marzo 28 marzo

12 Grazie per l’attenzione … Partecipate … ! Comune di Livorno


Scaricare ppt "Il futuro è dietro la Porta (a Mare)! Percorso partecipativo finanziato dalla Regione Toscana nell’ambito della legge R.T. n. 46/2.8.2013 Comune di Livorno."

Presentazioni simili


Annunci Google