La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CO01 Condizioni Generalizzate Documentazione Commerciale Presentazione prodotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CO01 Condizioni Generalizzate Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."— Transcript della presentazione:

1 CO01 Condizioni Generalizzate Documentazione Commerciale Presentazione prodotti

2 01/04/2015 by Europulsar2 Problema Le Condizioni rappresentano lo strumento ottimale, a disposizione della Banca, per raggiungere gli obiettivi di conto economico prefissati. Nonostante ciò, spesso la Banca non dispone di una procedura Condizioni generalizzate o, quando ne dispone, questa è datata e comunque non è facilmente adattabile ai fabbisogni delle applicazioni durante la loro evoluzione. Un gestore centralizzato di condizioni permette la razionalizzazione dell’operatività, la simulazione dei risultati economici attesi al variare delle stesse e una migliore percezione di qualità da parte del Cliente finale, sia esso Consumatore che Impresa.

3 01/04/2015 by Europulsar3 Obiettivi Il prodotto e' finalizzato alla gestione di condizioni atomiche e alla loro aggregazione secondo criteri parametrici, definibili dall’organizzazione della Banca. Le tipologie di condizioni amministrabili spaziano dalle percentuali agli importi, dai criteri di rendicontazione ai giorni di calcolo valuta, siano essi in valore assoluto che basati su scostamenti ad altri valori di riferimento. Gli algoritmi per l’individuazione delle condizioni più prossime a quelle da applicarsi alla Clientela sono a loro volta parametrici, consentendo la massima flessibilità possibile. La fase di proposta può essere parametrizzata utilizzando i servizi di gestione degli Iter (eventualmente preesistenti o altro modulo specifico dell’offerta Europulsar).

4 01/04/2015 by Europulsar4 Architettura La procedura e' gia' operativa c/o nostri clienti per gestire le condizioni relative a:  Assegni Traena/Circolari  Carte di debito/Credito  Conti Correnti  Polizze Assicurative  BankPass  Incassi/Pagamenti  Controllo di gestione/Riscontri contabili  Bonifici  …. Le entita‘ fondamentali della procedura possono essere sintetizzate in:  LIVELLI DI APPLICAZIONE Identifica il livello della "chiave" della condizione, cioe' a quale entita' logica (Istituto, NDG, Conto Corrente,..) si riferisce la "chiave" della condizione. E' possibile definire "livelli" dove l'algoritmo per il controllo della "chiave" e' conosciuto dalla procedura, e "livelli" dove l'algoritmo sara' a cura dell'utente. Per tutti i livelli di chiave che si intendono utilizzare e' necessario un censimento in tabella, dove e' possibile specificare sia i livelli canonici (Istituto, NDG, Conto ecc..) che livelli personalizzati (Convenzioni, Campagne, ecc..)  PRIORITA' DI LIVELLI Identifica la scala di lettura dei "livelli", cioe' la successione logica tra di essi. La definizione e' possibile fino al dettaglio di SERVIZIO/SOTTOSERVIZIO/PRODOTTO

5 01/04/2015 by Europulsar5 Architettura La procedura permette, tramite apposita tabella, di definire con quale priorita' devono essere utilizzati i livelli di applicazione. In pratica e' possibile stabilire, per ogni SERV/SOTTOS./PRODOTTO (che identificano sia la procedura di riferimento che l'eventuale particolare prodotto di tale procedura) con quale ordine di livello si debbano ricercare le condizioni ed applicare gli eventuali scostamenti. TIPO CONDIZIONI Identifica tutte le possibili tipologie di condizioni. E' la singola tipologia che descrive la caratteristica fisica che assumera' la digitazione del "valore" della condizione.  CONDIZIONI ATOMICHE Rappresenta il valore atomico della condizione (in assoluto o in scostamento) per un dato livello/chiave.  CONDIZIONI AGGREGATE Identifica l'aggregazione di tipi condizione di cui si compone una procedura.  La definizione e' possibile fino al dettaglio di SERVIZIO/SOTTOSERVIZIO/PRODOTTO Questa aggregazione influenzera' la composizione sia dell'interfaccia di interrogazione/aggiornamento verso le altre procedure, sia la funzione di negoziazione condizioni per prodotto. Interrelazioni con altre procedure Vengono gestite le interfacce con: - Tutte le procedure che richiedono gestione di condizioni

6 01/04/2015 by Europulsar6 Macrofunzioni Il prodotto si articola nella gestione delle seguenti entita':  PRIORITA' DI LIVELLI  TIPO CONDIZIONI  CONDIZIONI AGGREGATE  CONDIZIONI ATOMICHE  PARAMETRI DI ISTITUTO A livello batch sono previste fasi di:  INVENTARIO  IMPIANTO esistono routines di interfaccia TP e Batch per interrogare e/o aggiornare le condizioni aggregate per un dato servizo/sottoservizo/prodotto ricercando la chiave piu' vicina a quella passata.

7 01/04/2015 by Europulsar7 Scheda tecnica Ambienti Tecnologici Disponibili Architettura: SOA Hardware: IBM 30xx (Servizi Applicativi) Sistema operativo: MVS Tp monitor: CICS/IMS, J2EE Terminali: 3270-like, Browser Strutture dati: DB2, Oracle Linguaggio: Cobol 2, Websphere (Java) Standards Progettuali Help in linea Multibanca Multilingua (Vedere Architettura prodotti Europulsar) Dimensionamenti tecnici Programmi TP: 100 Programmi BATCH: 40 Linee Codice: Mappe: 35 Archivi/Tabelle: 25 Oneri di interfacciamento 0.5 mesi/uomo Manutenzione 12% sul prodotto Mainframe 15% sul prodotto su PC

8 Europulsar s.r.l Via F. Reina Milano tel. 02/


Scaricare ppt "CO01 Condizioni Generalizzate Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."

Presentazioni simili


Annunci Google