La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Federica Laudisa Torino, 9 marzo 2015 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: il quadro statistico Knowledge migration Gli studenti internazionali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Federica Laudisa Torino, 9 marzo 2015 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: il quadro statistico Knowledge migration Gli studenti internazionali."— Transcript della presentazione:

1 Federica Laudisa Torino, 9 marzo 2015 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: il quadro statistico Knowledge migration Gli studenti internazionali come risorsa per il territorio

2 2 Sommario Gli studenti internazionali negli atenei torinesi Gli studenti stranieri: uno sguardo all’Italia  quanti sono quanti sono  da dove provengono da dove provengono  cosa studiano cosa studiano  il profilo dei laureati il profilo dei laureati  la condizione occupazionale la condizione occupazionale Il sostegno allo studio per gli studenti stranieri

3 3 Gli studenti stranieri: Italia e Europa a confronto Fonte: Elaborazione Osservatorio su dati Education at a Glance, 2014, OECD e EUROSTAT. La percentuale di studenti stranieri a corsi di livello universitario, sul totale iscritti, in Europa ( ) L’Italia ha una percentuale di iscritti stranieri molto bassa, inferiore alla media europea: 4,0% contro 8,0%.

4 4 Gli studenti stranieri in Italia: quanti sono? Il trend degli stranieri iscritti negli atenei italiani, a.a. 1999/ /14 Tuttavia, c’è stata una crescita costante nel corso degli ultimi quindici anni: gli studenti stranieri sono quasi triplicati e oggi arrivano a sfiorare le unità. Fonte: MIUR - Uff. di Statistica, fino all’a.a. 2010/11; MIUR, Anagrafe Nazionale Studenti, dall’a.a. 2011/12.

5 5 Gli studenti stranieri in Italia: da dove provengono? I principali paesi di provenienza degli iscritti stranieri in Italia (a.a. 2004/05 e 2013/14) Nota: nel grafico non sono indicati quei paesi da cui provengono meno dell’1,6% degli iscritti stranieri. Fonte: MIUR, Anagrafe Nazionale Studenti. Scelgono di studiare in Italia soprattutto gli albanesi, i cinesi e i rumeni che complessivamente rappresentano il 36% della popolazione universitaria straniera. Rispetto a nove anni fa sono cresciute in misura rilevante le comunità cinese e rumena, mentre sono diminuite quella albanese e greca.

6 6 Fonte: Elaborazione Osservatorio su dati MIUR, Anagrafe Nazionale Studenti. Gli studenti stranieri in Italia: dove studiano? La percentuale di studenti stranieri negli atenei italiani, sul totale iscritti, a.a. 2013/14 4,2 MEDIA ITALIA

7 7 Il trend degli studenti stranieri in Piemonte Il trend degli studenti stranieri negli atenei statali piemontesi, a.a. 2003/ /14 Gli studenti stranieri sono quasi sestuplicati dal 2003/04: oggi ammontano a circa unità pari all’8,4% del totale iscritti. Fonte: Elaborazione Osservatorio su dati di ateneo Università di Torino Politecnico di Torino Piemonte Orientale PIEMONTEITALIA 2003/041,7%1,6%1,7% 1,9% 2013/145,7%15,2%6%8,4%4,2% La percentuale di studenti stranieri, sul totale iscritti, Piemonte e Italia a confronto (a.a. 2003/04, a.a. 2013/14)

8 8 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: quanti sono? Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati Università e Politecnico di Torino N° stranieri nati all’estero Di cui: studenti internazionali Studenti internazionali sul totale stranieri % Università di Torino ,9 Politecnico di Torino ,5 TOTALE ,9 Studenti internazionali: studenti che sono nati all’estero e che hanno conseguito il diploma di maturità all’estero. Possiamo supporre che si siano trasferiti appositamente per gli studi universitari.

9 9 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: da dove provengono? Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati Università e Politecnico di Torino Le principali comunità sono quella cinese, albanese, rumena e iraniana, analogamente a quanto riscontrato a livello nazionale.

10 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: cosa studiano?/1 10 Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati Università di Torino. Cittadinanza Gruppo disciplinare Albanese % Cinese % Romena % Camerunense % TOTALE studenti internazionali % Medico26,21,322,631,515,3 Politico-sociale20,528,221,68,721,3 Eonomico-statistico19,223,819,227,516,9 Linguistico4,028,213,95,418,7 Giuridico11,30,97,70,74,1 Chimico-farmaceutico4,60,01,413,43,4 TOTALE 85,882,486,487,279,7 La distribuzione percentuale degli studenti internazionali per gruppo disciplinare, Università di Torino, a.a. 2013/14 Pur con delle differenze, ciascuna comunità si indirizza verso un gruppo ristretto di gruppi disciplinari: quello medico, politico-sociale, economico- statistico e infine linguistico (prediletto in particolare dai cinesi); tra il 70 e l’80% degli studenti internazionali sceglie questi quattro ambiti di studio.

11 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: cosa studiano?/2 11 Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati Politecnico di Torino. Cittadinanza Gruppo disciplinare Cinese % Iraniana % Pakistana % Camerunese % TOTALE studenti internazionali % Architettura18,729,21,42,617,6 Ingegneria81,370,098,396,182,4 TOTALE 100,0 La distribuzione percentuale degli studenti internazionali per gruppo disciplinare, Politecnico di Torino, a.a. 2013/14

12 12 Il profilo dei laureati internazionali, stranieri e italiani Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati AlmaLaurea, Profilo dei laureati Laureati internazionali % Laureati stranieri % Laureati italiani % Almeno un genitore laureato5128 Classe sociale: borghesia classe media impiegatizia e piccola borghesia classe operaia Voto di laurea (media in 110esimi) Laurea in corso Studente-lavoratore Hanno frequentato regolarmente almeno il 75% dei corsi previsti Intendono proseguire gli studi: laureati triennale laureati magistrale Disponibile a lavorare in: Stato europeo Stato extra-europeo Background Profilo laureato Dopo la laurea

13 13 La condizione occupazionale dei laureati internazionali, stranieri e italiani Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati AlmaLaurea, XVI Indagine sulla condizione occupazionale dei laureati, Laureati internazionali % Laureati stranieri % Laureati italiani % Lavora Non cerca lavora In cerca di lavoro Lavora all’estero3394 Lavora all’estero (solo laureati magistrali) La condizione occupazionale dei laureati internazionali e dei laureati italiani è molto simile, ciò che differisce è il paese dove lavorano: uno studente internazionale su tre lavora all’estero mentre la quasi totalità degli italiani lavora in Italia.

14 Il sostegno allo studio 14 Gli studenti stranieri UE e extra-UE accedono al sostegno allo studio a parità di condizione degli studenti italiani: necessitano degli stessi requisiti economici e di merito per accedere alla borsa di studio e al posto letto (se fuori sede). N° borsisti stranieri a.a. 2013/14 % stranieri sul totale borsisti (italiani e stranieri) % di iscritti stranieri beneficiari di borsa % stranieri beneficiari di posto letto sul totale posti ,314,235,9% Fonte: elaborazioni Osservatorio su dati EDISU Piemonte. Nota: si è preso a riferimento solo i borsisti iscritti negli atenei torinesi. % di iscritti italiani negli atenei torinesi beneficiari di borsa 3,4 I borsisti stranieri negli atenei torinesi in valore assoluto e in percentuale sugli iscritti, a.a. 2013/14

15 15 Contatti Grazie per l’attenzione!


Scaricare ppt "Federica Laudisa Torino, 9 marzo 2015 Gli studenti internazionali negli atenei torinesi: il quadro statistico Knowledge migration Gli studenti internazionali."

Presentazioni simili


Annunci Google