La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Service STUFE A PELLET CIRCUITO COMANDO. STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IL CONTROLLO E COSTITUITO DA UNA SCHEDA ELETTRONICA PROVVISTA DI UNA SERIE DI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Service STUFE A PELLET CIRCUITO COMANDO. STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IL CONTROLLO E COSTITUITO DA UNA SCHEDA ELETTRONICA PROVVISTA DI UNA SERIE DI."— Transcript della presentazione:

1 Service STUFE A PELLET CIRCUITO COMANDO

2 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IL CONTROLLO E COSTITUITO DA UNA SCHEDA ELETTRONICA PROVVISTA DI UNA SERIE DI CONNETTORI CHE PERMETTONO IL COLLEGAMENTO DELLA SCHEDA AI VARI DISPOSITIVI,PRINCIPALMENTI COSTITUITI DA: CONSOLE di comando SENSORI (temperatura ecc….) VENTILATORI MOTORIDUTTORE COCLEA CANDELETTA (RESISTENZA) ALLARMI INTERFACCE DI COMUNICAZIONE ACCESSORI: IL DISPOSITIVO E DOTATO DI: CRONOTERMOSTATO SETTIMANALE (MODULO OROLOGIO già presente di serie) TELECOMANDO IR (attraverso console) CONTENITORE IN ABS (già presente di serie) DESCRIZIONE GENERALE SCHEDA I023_64K

3 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service MODULO OROLOGIO CONNETTORE SONDA DI HALL CONNETTORE SONDA AMBIENTE, PELLET, SONDA FUMI CONNETTORE MOTORE COCLEA SICUREZZE RESISTENZA CONNETTORE ALIMENTAZIONE VENT. FUMI VENT. SCAMBIATORE PORTA FUSIBILE VISTA SCHEDA ELETTRONICA C023

4 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service SCHEMA TIPO SCHEDA I023: SONDA DI HALL

5 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service DISPLAY : STATO/POTENZA/NOME PARAMETRO

6 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IMPORTANTE: MENTRE LA STUFA E’ IN FUNZIONE E’ POSSIBILE VISUALIZZARE IL NUMERO DI GIRI DEL VENTILATORE FUMI SUL DISPLAY SUP. E LA TEMPERATURA DEI FUMI SUL DISPLAY INF. PER FAR QUESTO E’ SUFFICIENTE TENERE PREMUTO IL TASTO A. 150° 1700

7 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IMPORTANTE: MENTRE LA STUFA E’ IN FUNZIONE E’ POSSIBILE VISUALIZZARE LA TEMPERATURA PELLET SUL DISPLAY SUP. PER FAR QUESTO E’ SUFFICIENTE TENERE PREMUTO IL TASTO B. 40°

8 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service N.B. Utilizzare il tasto C (set) per passare a parametro successivo, il tasto A per aumentare e il tasto B per diminuire. N.B. In qualunque momento è possibile uscire dalla programmazione premendo il tasto D. Possibilità di programmare accensione e spegnimento per quattro volte al giorno (ripetibile per tutti sette i giorni) PARAMETRI UTENTEPARAMETRI UTENTE ACCESSO PARAMETRI UTENTI TASTO SET UT 01 GIORNO DELLA SETTIMANA DAY1… DAY7 OPPURE OFF AD INDICARE IL DINSERIMENTO DELLA PROGRAMMAZIONE UT 02MODIFICA ORA CORRENTE UT 03MODIFICA DEI MINUTI UT 04CHIAVE DI ACCESSO PARAMETRI TECNICI (RISERVATO) UT 05MODIFICA ORARIO DI AVVIO (PROG1) CON STEP DI 10 MINUTI UT 06MODIFICA ORARIO DI SPEGNIMENTO (PROGR1) CON STEP DI 10 MINUTI UT 07 MODIFICA PROGRAMMA 1, ATTIVO\DISATTIVO, DEI GIORNI CON IL TASTO B E SCORRIMENTO GIORNI CON IL TASTO A CONFERMARE E PROSEGUIRE CON IL TASTO C UT 08MODIFICA ORARIO DI AVVIO (PROG 2) CON STEP DI 10 MINUTI UT 09MODIFICA ORARIO DI SPEGNIMENTO (PROG 2) CON STEP DI 10 MINUTI UT 10 MODIFICA PROGRAMMA 2, ATTIVO\DISATTIVO, DEI GIORNI CON IL TASTO B E SCORRIMENTO GIORNI CON IL TASTO A CONFERMARE E PROSEGUIRE CON IL TASTO C UT 11MODIFICA ORARIO DI AVVIO (PROG 3) CON STEP DI 10 MINUTI UT 12MODIFICA ORARIO DI SPEGNIMENTO (PROG 3) CON STEP DI 10 MINUTI UT 13 MODIFICA PROGRAMMA 3, ATTIVO\DISATTIVO, DEI GIORNI CON IL TASTO B E SCORRIMENTO GIORNI CON IL TASTO A CONFERMARE E PROSEGUIRE CON IL TASTO C UT 14MODIFICA ORARIO DI AVVIO (PROG 4) CON STEP DI 10 MINUTI UT 15MODIFICA ORARIO DI SPEGNIMENTO (PROG4) CON STEP DI 10 MINUTI UT 16 MODIFICA PROGRAMMA 4, ATTIVO\DISATTIVO, DEI GIORNI CON IL TASTO B E SCORRIMENTO GIORNI CON IL TASTO A CONFERMARE E PROSEGUIRE CON IL TASTO C

9 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IL FUNZIONAMENTO DELLA STUFA E ’ REGOLATO DA UN SERIE DI PARAMETRI ACCESSIBILI MEDIANTE CODICE D ’ ACCESSO RISERVATO AL PERSONALE TECNICO Ut 04 A9

10 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service PARAMETRODESCRIZIONE VALORI IMPOSTABILI klim 7klima 9klima 12 uT04 val A9uT04 val 09o3o1o8 Pr 1tempo massimo per un ciclo di accensioneDA 1 a Pr 2tempo di stabilizzazione fiamma durante la fase "fire on"DA 1a Pr 3Giri fumi fine combustioneDA 400 a Pr 4tempo di ON del motore coclea nella fase di "LOAD WOOD"DA 0.2 a 21,111 Pr 5tempo di ON del motore coclea nella fase di "FIRE ON"DA 0.2 a 21,110,6 Pr 6tempo di ON del motore coclea nella fase di lavoro alla potenza 1DA 0.2 a 30,80,60,5 Pr 7tempo di ON del motore coclea nella fase di lavoro alla potenza 2DA 0.3 a 31,10,9 Pr 8tempo di ON del motore coclea nella fase di lavoro alla potenza 3DA 0.4 a 3.51,31,21,3 Pr 9tempo di ON del motore coclea nella fase di lavoro alla potenza 4DA 0.5 a 3.51,51,61,7 Pr 10tempo di ON del motore coclea nella fase di lavoro alla potenza 5DA 0.5 a 41,92,0 Pr 11ritardo interventi allarmiDA 30 a Pr 12durata pulizia del braciereDA 0" a 240"30 0 Pr 13temperatura minima fumi per considerare la stufa accesaDA 40 a Pr 14 soglia massima per temp.fumi per ridurre al minimo la potenza e mandare al massimo la velocità del vent. amb. da 130 a Pr 15soglia di temperatura fumi per accendere lo scambiatoreDA 40 a Pr 16velocità aspirazione fumi durante l'avvio in fase di "LOAD WOOD"DA 400 a Pr 17velocità aspirazione fumi durante l'avvio in fase di "FIRE ON"DA 400 a Pr 18velocità aspirazione fumi nella fase di lavoro alla potenza 1DA 400 a Pr 19velocità aspirazione fumi nella fase di lavoro alla potenza 2DA 400 a Pr 20velocità aspirazione fumi nella fase di lavoro alla potenza 3DA 400 a Pr 21velocità aspirazione fumi nella fase di lavoro alla potenza 4DA 400 a Pr 22velocità aspirazione fumi nella fase di lavoro alla potenza 5DA 400 a Pr 23velocità motore scambiatore nella fase di lavoro alla potenza 1DA 1 a Pr 24velocità motore scambiatore nella fase di lavoro alla potenza 2DA 2 a Pr 25velocità motore scambiatore nella fase di lavoro alla potenza 3DA 3 a Pr 26velocità motore scambiatore nella fase di lavoro alla potenza 4DA 5 a Pr 27velocità motore scambiatore nella fase di lavoro alla potenza 5DA 7 a Pr 28temperatura sonda pelletda 60 a PARAMETRI SCHEDA

11 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service GLI ALLARMI: COMPARE LA SCRITTA ALAR NEL DISPLAY SUPERIORE NEL display superiore MENTRE IN QUELLO INFERIORE COMPARE: ALAr dEPINTERVENTO DEL PRESOSTATO ALAr Sond SONDA FUMI GUASTA ALAr PELLSONDA PELLET GUASTA ALAr AccMANCATA ACCENSIONE NON RAGGIUNTO PR 13 ALAr FirETEMPERATURA SCESA SOTTO LA SOGLIA PR13 ALAr hot LA SONDA FUMI O PELLET RILEVANO UNA SOVRA TEMPERATURA ALAR SicINTERVENTO TERMOSTATO SICUREZZA ALARr FAnVENTILATORE FUMI GUASTO ( SONDA DI HALL) Cool FirEDOPO L’AVVENUTA DI UN BLAK-OUT ELETTRICO (AL RITORNO DELLA CORRENTE VIENE AVVIATALA FASE DI RAFFREDDAMENTO) STOP FIRE non è un allarme ! Indica che è in fase di pulizia braciere

12 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service Accensione della stufa Per accendere la stufa premer il tasto D per qualche secondo. L’avvenuta accensione è segnalata dalla comparsa della scritta FAN ACC In queste condizioni la stufa si pone nello stato di preventilazione, si accendono la resistenza e il ventilatore di aspirazione fumi Fan ACC Caricamento del pellet Dopo circa 90” inizia la fase di caricamento del pellet. Durante tale fase la coclea provvede a caricare il Pellet ad una velocità definita dal parametro Pr04. L’ attività della coclea è segnalata dal LED coclea ON. La candeletta continua a rimanere accesa fino a quando la temperatura fumi supera il valore impostato nel parametro Pr13 raggiunto con un gradiente di circa 3°C/minuto. Wood LE FASI DELL ’ ACCENSIONE :

13 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service Fiamma presente Dopo che la temperatura dei fumi ha raggiunto e superato il valore del parametro Pr13, il sistema si Portain modalità accensione. In questa fase la temperatura si stabilizza e si verifica che per almeno un tempo definito attraverso il parametro Pr2 tale situazione rimane invariata. In caso contrario la stufa si arresta e va in allarme NO ACC Stufa a lavoro Dopo che la temperatura dei fumi ha raggiunto e superato il valore del parametro Pr13 e lo ha mantenuto per almeno un tempo Pr02, la stufa passa nella modalità lavoro che è quella normale di Esercizio. Il display superiore visualizza questo punto la potenza impostata e quello inferiore la temperatura ambiente rilevata. LE FASI DELL ’ ACCENSIONE :

14 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service Quando la temperatura ambiente ha raggiunto il valore impostato, la stufa porta la potenza calorica al minimo (cioè 1). In tali condizioni il display superiore visualizza il messaggio ECO (economia) e il LED termostato ambiente si attiva. La medesima condizione si verifica anche se la temperatura fumi supera il valore massimo impostato nel parametro Pr14 (soglia di modulazione). In questo caso la crica del pellet viene ridotta al minimo e la velocità dei due ventilatori (fumi e scambiatore) viene portata al massimo. Quando la temperatura rientra nei valori di temperatura normali, dopo questa fase che permette il raffreddamento, la stufa si pone nelle normali condizioni di lavoro. FUNZIONE ECO

15 STUFE FRANCESCA: COMANDO Service Per spegnere la stufa è sufficiente premere il pulsante D per circa 2 secondi. Sul display superiore compare il messaggio OFF, su quello inferiore l’orologio. La fase di spegnimento avviene in questo modo: si arresta il motoridutore coclea e la velocità del ventilatore fumi è portata al massimo spegnendosi dopo circa 10min. Il ventilatore scambiatore gira fino a che la temperatura dei fumi scende al di sotto del valore preimpostato nel parametro Pr15. Per poter riavviare la stufa è necessario attendere il completamento della fase di spegnimento, durante questa fase la pressione del tasto D non genera alcuna risposta da parte del sistema ma compare un messaggio di attesa AttE nel display inferiore. SPEGNIMENTO DELLA STUFA


Scaricare ppt "Service STUFE A PELLET CIRCUITO COMANDO. STUFE FRANCESCA: COMANDO Service IL CONTROLLO E COSTITUITO DA UNA SCHEDA ELETTRONICA PROVVISTA DI UNA SERIE DI."

Presentazioni simili


Annunci Google