La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEONARDO Data: 1515 circa Tecnica: sanguigna su carta Dimensioni:33,5×21,6 cm Ubicazione:Biblioteca Reale, Torino.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEONARDO Data: 1515 circa Tecnica: sanguigna su carta Dimensioni:33,5×21,6 cm Ubicazione:Biblioteca Reale, Torino."— Transcript della presentazione:

1 LEONARDO Data: 1515 circa Tecnica: sanguigna su carta Dimensioni:33,5×21,6 cm Ubicazione:Biblioteca Reale, Torino

2 Data Tecnicatempera grassa su intonaco Dimensioni460×880 cm UbicazioneRefettorio di Santa Maria delle Grazie, Milano ULTIMA CENA

3 L'ultima cena è una pittura parietale a tempera grassa su intonaco asciutto, non un affresco. Ha incominciato ad avere dei distacchi ancora prima di essere terminato. affresco Il dipinto si trova sulla parete del refettorio del convento e simula un prolungamento del refettorio stesso con una prospettiva centrale con punto di fuga sulla testa di Gesù. Il momento raffigurato è quello in cui Gesù annuncia che uno degli Apostoli lo tradirà. Lo sgomento e l'incredulità sono espressi dal linguaggio gestuale. Dalle aperture sullo sfondo si intravede un paesaggio la cui profondità viene resa con la prospettiva aerea, cioè sfumando il paesaggio con l'aggiunta di blu a mano mano a mano che il paesaggio si allontana.

4 Dimensioni: 77 cm x 53 cm Tecnica:olio su tavola Luogo: Museo del Louvre Soggetto: Lisa Gherardini Data creazione: 1503–1517 LA GIOCONDA In questo dipinto troviamo tutte le caratteristiche della tecnica pittorica di Leonardo: Lo sfumato; il contorno degli occhi e della bocca sono quasi inesistenti; La prospettiva aerea; il paesaggio in lontananza diventa sempre più azzurro.

5 Data Tecnicaolio su tavola Dimensioni199×122 cm UbicazioneMusée du Louvre, Parigi Data poi circa Tecnicaolio su tavola Dimensioni189,5×120 cm UbicazioneNational Gallery, Londra VERGINE DELLE ROCCE

6 Nella “Vergine delle rocce” Leonardo, pur dipingendo paesaggi fantastici, descrive la natura in maniera scientifica e dettagliata. In questo quadro i suoi studi naturalistici vengono applicati in maniera minuziosa. Anche qui sono presenti la tecnica dello sfumato e della prospettiva aerea. La prima versione, quella attualmente al Louvre, venne rifiutata dalla committenza. Leonardo ne realizzò una seconda versione meno buia, con la mano della Madonna più naturale, e con l'angelo che non guarda lo spettatore. Disegni degli studi naturalistici di Leonardo

7 #Diapositiva 4


Scaricare ppt "LEONARDO Data: 1515 circa Tecnica: sanguigna su carta Dimensioni:33,5×21,6 cm Ubicazione:Biblioteca Reale, Torino."

Presentazioni simili


Annunci Google