La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un artista scienziato. Nasce a Vinci in Toscana nel 1452 A 16 anni va a Firenze per studiare nella bottega di Verrocchio Andrea Verrocchio, Battesimo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un artista scienziato. Nasce a Vinci in Toscana nel 1452 A 16 anni va a Firenze per studiare nella bottega di Verrocchio Andrea Verrocchio, Battesimo."— Transcript della presentazione:

1 Un artista scienziato

2 Nasce a Vinci in Toscana nel 1452 A 16 anni va a Firenze per studiare nella bottega di Verrocchio Andrea Verrocchio, Battesimo di Cristo Angelo dipinto da Leonardo Lavora al servizio di Lorenzo deMedici alla corte fiorentina Si trasferisce a Milano presso la corte di Ludovico Sforza nel 1482 Adorazione dei Magi, incompiuto

3 A Milano lavora per gli Sforza fino al 1499 Entra nei favori di Ludovico Sforza detto il Moro Dama con lermellino Vergine delle Rocce Progetta il monumento a Ludovico Sforza, mai completato a causa della mancanza di fondi Decide di allontanarsi dalla città e di viaggiare a Mantova, Venezia, Firenze, dove inizia La Gioconda LUltima cena

4 Soggiorno a Roma da Giuliano deMedici fratello di papa Leone X Si trasferisce in Francia alla corte di Francesco I nel 1517 Studi scientifici: ottica, geometria, meccanica, anatomia Alloggia nel castello di Clos-Lucé ad Amboise con uno stipendio annuo di 5000 scudi per continuare le sue ricerche Automa del soldato Un leone meccanico che camminava e a cui si apriva il petto, pieno di fiori in onore del re Muore ad Amboise nel 1519 Lavora soprattutto come inventore. Per festeggiare Francesco I progetta lAUTOMA DEL LEONE e lAUTOMA DEL SOLDATO (= antenato del robot)

5 Studio delle proporzioni di un corpo umano (Uomo vitruviano), disegno di Leonardo 1490 Leonardo, con i suoi molteplici interessi, è un esempio di cultura enciclopedica del Rinascimento. Si appassiona a tutte le discipline: tecniche artistiche scientifiche Questo disegno dimostra la convinzione derivata dallUmanesimo, che luomo sia misura di tutte le cose, ossia il centro dellinteresse culturale del Rinascimento. Leonardo ci mostra un rapporto tra il corpo umano e la geometria, inserendo la figura in un cerchio e in un quadrato.

6 Gli studi di Leonardo sono appuntati su numerosi taccuini che portava sempre con sé 4000 fogli sono raccolti in vari codici: i più importanti sono il Codice Atlantico (con studi di ottica, meccanica e biologia), il Codice sul volo degli uccelli e i Quaderni di Anatomia. Inoltre è famoso il suo Trattato sulla pittura in cui spiega la tecnica dello sfumato e della prospettiva aerea

7

8

9

10 Titolo: Monna Lisa, detta la Gioconda Autore: Leonardo da Vinci Anno: Tecnica: pittura ad olio su tavola Dimensioni: cm 77 x 53 Collocazione: Museo del Louvre, Parigi Il bono pittore ha da dipingere due cose principali, cioè l homo e il concetto della mente sua ; il primo è facile, il secondo difficile perché s ha figurare con gesti e movimenti delle membra Leonardo da Vinci

11 Descrizione dellopera Una strana donna ci osserva con un sorriso enigmatico. Si trova seduta e viene raffigurata di tre quarti e a mezza figura (secondo luso rinascimentale). Il paesaggio alle sue spalle non esiste in Toscana, dove Leonardo ha cominciato a dipingerla. Il quadro è stato commissionato dal ricco mercante fiorentino Francesco del Giocondo: doveva ritrarre la moglie (da cui il soprannome Gioconda). Il titolo originale dellopera è Ritratto di dama al balcone. Leonardo non consegnerà mai il dipinto e non se ne separerà fino alla morte in Francia. Molti sono i misteri legati a questo dipinto.

12 Analisi dello stile Composizione piramidale tipica del Cinquecento Uso dello sfumato e della prospettiva aerea Testa ruotata a sinistra e mani a destra per dare un senso di movimento e animazione alla figura Lespressione del volto è indefinita e sembra mutare da un momento allaltro, come succede alle persone vive

13 La Monna Lisa è una persona viva, la sua espressione indefinita la rende umana. Attraverso il volto e i gesti delle mani secondo Leonardo le persone esprimono il proprio stato danimo, la propria personalità, i propri sentimenti. Questo Leonardo voleva rappresentare nel ritratto della Monna Lisa e in tutti i suoi ritratti.

14 La Gioconda nella storia dellarte La Gioconda è da sempre un simbolo di perfezione artistica. Molti artisti vissuti dopo la sua realizzazione hanno voluto esprimere il loro punto di vista su questopera molto ammirata e molto criticata. Eccovi alcuni esempi. Marcel DuchampFernando Botero

15

16


Scaricare ppt "Un artista scienziato. Nasce a Vinci in Toscana nel 1452 A 16 anni va a Firenze per studiare nella bottega di Verrocchio Andrea Verrocchio, Battesimo."

Presentazioni simili


Annunci Google