La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le avanguardie storiche del 900 Periodo: Inizio 900.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le avanguardie storiche del 900 Periodo: Inizio 900."— Transcript della presentazione:

1 Le avanguardie storiche del 900 Periodo: Inizio 900

2 Nei primi anni del 900 si affermano nuovi movimenti artistici. I movimenti espressionistici Usano colori forti e linee semplici. Come Van Gogh e Gauguin, utilizzano la linea di contorno per esaltare i toni. Le forme sono bidimensionali. I Fauves (belve), in Francia.Die Brucke (il ponte), in Germania. Rappresentano scene di strada, perché esprimono i sentimenti della gente. Deformano le immagini viste e le rappresentano con colori forti e innaturali. Diversamente dagli impressionisti non raffigurano ciò che si vede, ma ciò che si sente di fronte alla realtà. Il pittore più famoso è Matisse.Il pittore più famoso è Kirkner.

3 Henri Matisse (Fauve) Per lui la pittura è gioia di vivere Vuole semplificare le forme il più possibile. Accosta i colori, li contorna con una linea scura, li abbina in composizioni semplici. Utilizza quasi sempre la figura umana, che rappresenta in forma libera, quasi astratta. I capelli fluenti

4 MATISSE – La tavola imbandita, 1908 Il rosso domina su tutto, tranne nellangolo oltre la finestra, in cui prevale il verde, suo complementare. Gli arabeschi sono blu, alcuni tocchi sono gialli. Non cè prospettiva, le immagini sono bidimensionali. Il contrasto tra i colori aumenta la luminosità. La scena non ha centro nè limiti. All'interno di una stanza, una cameriera sta tranquillamente disponendo su una tavola frutta, pane e bevande. Il dipinto trasmette un senso di grande pace e serenità.

5 Per Matisse la realtà va colta nella sua essenza di energia, trasformazione, gioia. Matisse utilizza solo tre colori: il blu, il rosso e il verde. MATISSE – La danza, 1910 Cinque figure danzano tenendosi per mano. La danza è la vita stessa, che circola in un movimento armonioso e senza fine. Matisse evita ogni profondità: la scena si svolge su due dimensioni.

6 I collage caratterizzano la fase conclusiva della lunga carriera di Matisse. Costretto a letto da una lunga malattia, non può più dipingere e allora lavora con forbici, carta e colla. MATISSE, I collage Lintero disegno viene tracciato a matita sul foglio e poi, preparate le figure colorate, vi vengono incollate sopra, usando cartoncini leggeri sia per lintero sfondo sia per il disegno. Le figure appaiono semplificate e fra una e laltra si creano piccoli margini bianchi. La serie di Nudi Blu

7 Matisse raffigura questo volo attraverso la forma curvilinea della figura di Icaro, in contrasto con gli angoli a spillo delle stelle. Il dipinto si riferisce al mito classico di Dedalo e di Icaro, dove Icaro muore precipitando in mare. MATISSE – Icaro, 1947 applicazione di siluette di carta ritagliata su cartone

8 Edvard Munch Pittore norvegese, ebbe fin da piccolo numerosi lutti familiari. E il pittore dell'angoscia: gli unici temi che lo interessano sono la passione, la vita e la morte. Usa colori violenti e irreali, linee sinuose e continue, immagini deformate, consumate dal tormento interiore. Raffigura persone, folle, angoli animati di vita cittadina. Raramente paesaggi.

9 MUNCH – Il grido, 1893 Il pittore norvegese Munch ha voluto raccontare il dramma delluomo, la sua profonda solitudine. Le figure appaiono deformate, i colori sono innaturali, il segno non descrive nulla. La natura appare ostile, il cielo è fiammeggiante. Luomo emette un urlo dallovale della bocca, che si propaga su tutta la natura in forma di onda.

10

11


Scaricare ppt "Le avanguardie storiche del 900 Periodo: Inizio 900."

Presentazioni simili


Annunci Google