La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEGA DI DELO: Atene e alleati. LEGA DI PELOPONNESO: Sparta e alleati. Conflitti interni tra oligarchici e democratici. GUERRA DEL PELOPONNESO PRIMA FASE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEGA DI DELO: Atene e alleati. LEGA DI PELOPONNESO: Sparta e alleati. Conflitti interni tra oligarchici e democratici. GUERRA DEL PELOPONNESO PRIMA FASE."— Transcript della presentazione:

1 LEGA DI DELO: Atene e alleati. LEGA DI PELOPONNESO: Sparta e alleati. Conflitti interni tra oligarchici e democratici. GUERRA DEL PELOPONNESO PRIMA FASE a.C: Attica invasa da Sparta, epidemia di peste ad Atene Anche qui conflitti tra oligarchici (inclinati alla pace) e democratici (favorevoli alla guerra). Sparta vince su terra; Atene vince su mare; 421 a.C PACE DI NICIA: nessun vincitore.

2 SECONDA FASE a.C: Alcibiade spedisce Atene contro Siracusa e Sparta l’aiuta. 413: Atene sconfitta. Declino politico-militare TERZA FASE a.C: Sparta aiutata dai Persiani Costruisce una nuova flotta. Atene vince su mare. Sconfitta e assediata nel 404 a.C.Sparta prevale CONSEGUENZE PER ATENE ALLA FINE DELLA GUERRA: - Sciogliere la Lega di Delo; - Consegnare la flotta; - Abbattere le “lunghe mura; - accettare un Governo oligarchico.

3 401 a.C alleanza con CiroFallisce Antaserse spinge Atene, Tebe, Argo e Corinto contro Sparta.sconfitta Sparta si avvicina ancora un volta ai PersianiPace di Antalcida -Indipendenza poleis greche; - negate le alleanze tra poleis; - Lega del Peloponneso, unica esistente. La potenza di Sparta è uno strumento in mano ai Persiani per comandare le altre poleis. La Grecia dipende sempre di più dalla potenza persiana.

4 Sparta viene impoverita di spartiati; 371 Battaglia tra Tebe e Sparta ( Battaglia di Leuttra) Vince grazie alla falange tebana. Tebe però aveva anche un punto debole, l’economia agricola. Le battaglie diminuiscono il lavoro e tutta l’area si impoverisce 362Battaglia di Mantinea, Tebe vince e prende la supremazia. Le guerre continuavano e i campi venivano danneggiati. Atene aveva più partecipanti alla vita pubblica, i ricchi non pagavano le liturgie e la flotta si era impoverita.

5 Entra in scena Filippo II, che rafforza l’esercito grazie ad una potente cavalleria, inoltre, riorganizza la fanteria con lunghe lance. La falange macedone era compatta. Grazie a questi cambiamenti c’è un ‘espansione in Tessaglia e Tracia. Atene è divisa in due: -Partito filo-macedone (fine guerre)  ISOCRATE; - Partito antimacedone (perduta libertà poleis e della civiltà ellenica)  DEMOSTENE LEGA ANTIMACEDONE ( Atene e Tebe) Filippo vince la guerra, Atene viene risparmiata e Tebe punita. 337PRIMA EGEMONIA SULLA GRECIA Congresso di Corinto Unione delle poleis in una LEGA PANELLENICA Lega di Corinto


Scaricare ppt "LEGA DI DELO: Atene e alleati. LEGA DI PELOPONNESO: Sparta e alleati. Conflitti interni tra oligarchici e democratici. GUERRA DEL PELOPONNESO PRIMA FASE."

Presentazioni simili


Annunci Google