La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mielogramma: 4x-15x: cellularita’ polimorfismo megacariociti 100x: rapporto L/E (3:1; 4:1) mielogramma Blasti2 (0.3-5) Promielociti5 (1-8) Mielociti (GN/GE/GB)12.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mielogramma: 4x-15x: cellularita’ polimorfismo megacariociti 100x: rapporto L/E (3:1; 4:1) mielogramma Blasti2 (0.3-5) Promielociti5 (1-8) Mielociti (GN/GE/GB)12."— Transcript della presentazione:

1 Mielogramma: 4x-15x: cellularita’ polimorfismo megacariociti 100x: rapporto L/E (3:1; 4:1) mielogramma Blasti2 (0.3-5) Promielociti5 (1-8) Mielociti (GN/GE/GB)12 (5-19) Metamielociti /GN/GB/GE)20 (13-22) GN24 (7-30) GE2 (0.5-4) GB0.2 (0-0-7) Proeritroblasti2 (1- 6) Eritroblasti basofili4 (2-6) Eritroblasti policromatofili6 (4-8) Eritroblasti ortocromatici4 (2- 8) Linfociti16 (8- 26) Monociti2 (0-6) Plasmacellule0.8 (0-2) Cellule tumoraliassenti!

2 BIOPSIA OSTEOMIDOLLARE ( BOM )  La biopsia osteomidollare consiste nel prelevare un cilindro di osso dalla stessa sede dell’aspirato midollare  Si conserva in apposita provetta contenente liquido di conservazione e si invia in Anatomia Patologica E’ UN ESAME ISTOLOGICO

3 3sacro

4 Preparazione del paziente  Illustrare la procedura  Ridurre lo stato d’ansia  Ottenere il consenso informato

5 ANESTESIA LOCALE sul periostio

6 L’ago dell’aspirato

7 7ago

8 LA CAROTA D’OSSO

9 9 agoaspirato

10 10 ASPIRATO MIDOLLARE morfologia Tipizzazione citofluorimetrica Indagini citogenetiche e molecolari

11 11 ASPIRATO MIDOLLARE: INDICAZIONI linee guida ICSH (Lee Sh, Int. J. Lab. Haemat. 2000, 30:349-64) Anemia di significato incerto, citopenie o citosi; Cellule morfologicamente sospette allo striscio periferico; Diagnosi, stadiazione, follow-up di emopatie maligne Mieloftisi Organomegalie inspiegabili ( splenomegalia ); Lesioni ossee sospette ai Rx; Valutazione dei depositi di Fe; Infezioni specifiche (Leishmaniasi, Toxoplasmosi ecc.) o coltura microbica in caso di febbre di origine sconosciuta; Tesaurismosi;

12 OSSERVAZIONE DEI VETRINI 1) PICCOLO INGRANDIMENTO ( obbiettivo 10 x )  Frustoli  Cellularità (valutazione semi-quantitativa)  Megacariociti  Polimorfismo (midollo normale) Monomorfismo ( patologico)  Altri elementi grandi (osteoblasti, osteoclasti, ammassi di cellule neoplastiche, granulomi) 1) PICCOLO INGRANDIMENTO ( obbiettivo 10 x )  Frustoli  Cellularità (valutazione semi-quantitativa)  Megacariociti  Polimorfismo (midollo normale) Monomorfismo ( patologico)  Altri elementi grandi (osteoblasti, osteoclasti, ammassi di cellule neoplastiche, granulomi)

13 13 FRUSTOLI Privo - Povero – Discreto – Normale - Ricco FRUSTOLI Privo - Povero – Discreto – Normale - Ricco CELLULARITA’ Scarsa – Discreta – Normale – Ricca - Iperplastica MEGACARIOCITOPOIESI Assente – Scarsa – Discreta – Normale - Iperplastica

14 14 Midollo ipoplasico

15 15 Midollo iperplastico

16 16

17 17 Frustolo polimorfo promielocita mielocita band plasmacellula Eritrob. linfo

18 18 Eritroblasto basofilo e. ortocromatico linfociti promielocita Frustolo polimorfo

19 19 2)GRANDE INGRANDIMENTO ( obbiettivo 100 x ) Osservazione morfologica Conta cellule ( mielogramma ) 2)GRANDE INGRANDIMENTO ( obbiettivo 100 x ) Osservazione morfologica Conta cellule ( mielogramma )

20 20

21 21 Nido eritroblastico

22 22

23 23

24 24


Scaricare ppt "Mielogramma: 4x-15x: cellularita’ polimorfismo megacariociti 100x: rapporto L/E (3:1; 4:1) mielogramma Blasti2 (0.3-5) Promielociti5 (1-8) Mielociti (GN/GE/GB)12."

Presentazioni simili


Annunci Google