La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

EuropeAid I Programmi europei per la cooperazione esterna Eleonora Martinello Commissione Europea - EuropeAid.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "EuropeAid I Programmi europei per la cooperazione esterna Eleonora Martinello Commissione Europea - EuropeAid."— Transcript della presentazione:

1 EuropeAid I Programmi europei per la cooperazione esterna Eleonora Martinello Commissione Europea - EuropeAid

2 EuropeAid  Premessa  EuropeAid  Gli strumenti finanziari e i programmi tematici  Focus programma “Attori non statali e autorità locali”  Modalità di partecipazione Contenuto

3 EuropeAid OECD DAC figures, payments L’Unione Europea: il più grande donor al mondo L’UE non è un donatore unico = 27 Stati Membri + Commissione Europea L’UE fornisce il 60% di tutti gli aiuti allo sviluppo nel mondo: 46 miliardi EUR nel 2007 La Commissione è il terzo donatore dopo USA e Germania: 8.6 miliardi EUR nel 2007 La Commissione è il secondo più importante donatore di aiuti umanitari: 769 milioni EUR nel 2007

4 EuropeAid t

5 EuropeAid fa parte dell’ European Commission’s external relations family: DG External Relations (RELEX) DG Development (DEV) DG Enlargement (ELARG) DG Trade EC’s Humanitarian Office (ECHO) …. + le Delegazioni !

6 EuropeAid La Direzione Generale Europeaid (Aidco): ● Dal 2001 è responsabile dell’attuazione dei programmi di cooperazione esterna della CE ● E’ responsible di tutte le fasi del ciclo di progetto: identificazione, fattibilità, decisione di finanziamento, messa in opera (appalti e progetti), monitoraggio e valutazione

7 EuropeAid La suddivisione del lavoro DG DEV (Paesi ACP) DG RELEX (Vicinato, Asia, AL) Responsabilità congiunta EuropeAid e Delegazioni EuropeAid EuropeAid e Delegazioni Finanziamento Formulazione Identificazione Attuazione Valutazione Programmazione

8 EuropeAid Paesi Partner

9 EuropeAid 9 Budget Comunitario: €128 mld (91%) Budget 2008 cooperazione esterna Cooperazione esterna: €12.3 mld (9%)

10 EuropeAid EDF Budget Impegno finanziario di EuropeAid nel 2008: €7 miliardi

11 EuropeAid 11 Distribuzione Geografica Budget 2008

12 EuropeAid 12 In quali settori? , Payments per OECD Sector (Mill. Euros)

13 EuropeAid Per paese: es. Governance e Diritti umani

14 EuropeAid Gli strumenti finanziari

15 EuropeAid Gli strumenti per la cooperazione (I) Vicinato: ENPI Cooperazione allo sviluppo DCI (+ programmi tematici) Fondo Europeo di Sviluppo EDF Paesi industrializzati: ICI (≠AIDCO) Pre Adesione: IPA (≠AIDCO) Democrazia e Diritti Umani: EIDHR Strumento di Stabilità : IfS Sicurezza Nucleare: INSC Aiuto umanitario (≠AIDCO) Food Facility Strumenti geografici Strumenti orizzontali con base legale specifica

16 EuropeAid I programmi tematici (II) Investire nelle persone: € 1 mld Ambiente e risorse naturali: € 890 mln Attori non statali e autorità locali (NSA&LA) € 1.6 mld Sicurezza alimentare € 1.6 mld Migrazione e asilo: € 384 mln Per un totale di contratti all’anno!!!

17 EuropeAid GESTIONE DECENTRATA = Parte dei programmi è gestita dalle Delegazioni della Commissione europea nei paesi terzi Complementarietà rispetto ai programmi geografici Sostegno diretto alla società civile e ai processi di decentralizzazione ove non sia possibile sostenere le autorità del paese beneficiario Specificità Programmi tematici

18 EuropeAid Enti ammissibili -Enti pubblici o parastatali, amministrazioni o autorità locali o relative associazioni rappresentative -Società, imprese e altre organizzazioni e operatori economici privati -Attori non statali e senza scopo di lucro (ONG, cooperative, associazioni, mass-media) -Organizzazioni internazionali Provenienza - Paesi Ue + Paesi Partner Programmi tematici: Ammissibilità

19 EuropeAid 1. Programma « Investire nelle persone » Obiettivi: Mira a migliorare il livello di vita e benessere delle persone, in particolare le più svantaggiate

20 EuropeAid 2. Programma « Ambiente e Risorse Naturali » Obiettivi: inserire la dimensione ambientale nella politica di sviluppo, contribuire a promuovere la politica ambientale ed energetica della Comunità all’estero Priorità: Foreste Cambiamento climatico Biodiversità Desertificazione Energie sostenibili Governance ambientale

21 EuropeAid 3. Programma « Sicurezza Alimentare» Obiettivi: migliorare la sicurezza alimentare a favore delle popolazioni più povere e più vulnerabili e contribuirea realamiizare gli MDGs in materia di povertà e fame; rafforzare il ruolo della società civile nell’ambito della sicurezza alimentare Settori d’intervento: Agricoltura, riforma e politica agraria Accesso e gestione sostenibile delle risorse naturale Sviluppo rurale e locale Aspetti inerenti a infrastrutture, nutrizione, demografia, occupazione, migrazione, salute e istruzione

22 EuropeAid 4. Programma “Asilo e Migrazione” Obiettivi: Rafforzare il nesso tra Migrazione e Sviluppo Promuovere una buona gestione della migrazione per lavoro Combattere la migrazione illegale e facilitare la riammissione dei migranti in situazione irregolare Proteggere i migranti contro lo sfruttamento e l’esclusione Lottare contro la tratta di esseri umani Promuovere l’asilo e la protezione internazionale Call aperta: Scadenza 13/11/2009!

23 EuropeAid 5. Programma tematico “Attori non statali e autorità locali”

24 EuropeAid Attori non statali e autorità locali OBIETTIVI 1. Azioni nei paesi in via di sviluppo a sostegno della società civile (82%) 2. Sensibilizzazione ed educazione allo sviluppo in Europa (16%) 3. Coordinamento e creazione di reti europee (2%)

25 EuropeAid Attori non statali e autorità locali Caratteristiche: Mira a rafforzare la capacità d’intervento degli attori non statali e delle autorità locali nel processo di elaborazione delle politiche a sostegno della società civile Chi puo’ partecipare: 1.ATTORI NON STATALI (NSA): ONG, fondazioni, associazioni, sindacati, partiti, istituti di ricerca, università 2.AUTORITA’ LOCALI (LA): enti locali a vari livelli (da comunale a regionale) e associazioni di enti locali e regionali Tipologia di azioni: In-country e Multi-country Dove si presentano le proposte? Bruxelles o Delegazione CE (a seconda della call)

26 EuropeAid Attori non statali e autorità locali Dati 2007: Partecipazione italiana al programma (Obiettivo 2) Per NSA: ricevute 338 Concept Notes !!

27 EuropeAid Attori non statali e autorità locali Dati 2007: Partecipazione italiana al programma (Obiettivo 2) Per LA: 13 Concept Notes !!

28 EuropeAid Attori non statali e autorità locali Dati 2007: Partecipazione italiana al programma (Obiettivo 2) PROGETTI ASSEGNATI NSA (tot. 36) LA (tot. 6) Austria = 3 Belgium = 21 France = 4 Germany = 5 Italy = 4 (11%)5 (83%) Malta = 1 Netherlands = 4 Poland = 1 Portugal = 1 Slovakia = 1 Sweden = 2 United Kingdom = 8

29 EuropeAid Modalità di partecipazione

30 EuropeAid Caratteristiche di una sovvenzione nell’ambito di una Call for Proposals Pagamento di natura non commerciale L’azione deve contribuire al raggiungimento di un obiettivo che fa parte delle politiche dell’Unione Europea Attuazione di un’azione (progetto) Cofinanziamento del costo totale dell’azione

31 EuropeAid Procedure di selezione Le Call for Proposals sono pubblicate sul sito di EuropeAid: La procedura di richiesta puo’ essere: Open = domanda completa deve essere inviata entro il termine previsto Restricted = procedura di richiesta in due fasi: 1. Invio di Concept Note (breve presentazione della proposta di progetto: 4 pagine) 2. Invio della proposta completa per i richiedenti preselezionati

32 EuropeAid “Open” Call for Proposals Verifica amministrativa Valutazione Concept Note Valutazione proposta Verifica ammissibilità Preparazione contratto Presentazione Concept Note + Proposta completa TERMINE: MIN: 90 gg. dopo pubblicazione

33 EuropeAid Contenuto della proposta completa Obiettivi Pertinenza Metodologia Descrizione dettagliata delle attività Durata e piano d’azione Quadro logico (Logical Framework) Budget Descrizione del richiedente e dei partner

34 EuropeAid Modulistica Le Guidelines (linee guida) descrivono:  gli obiettivi, le priorità e i temi  la dotazione di bilancio disponibile  le regole di ammissibilità e i criteri di selezione  la procedura per inviare la richiesta Gli allegati alle Guidelines:  Formulario di domanda (Concept Note e Proposta completa)  Formulario per il budget e quadro logico  Link ad altri formulari ed informazioni (es: condizioni generali del contratto)

35 EuropeAid

36

37

38 Website EuropeAid Pagine utili all’interno di EuropeAid Programmi tematici Pubblicazione di inviti a presentare proposte PADOR (Banca dati dei richiedenti)

39 EuropeAid Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "EuropeAid I Programmi europei per la cooperazione esterna Eleonora Martinello Commissione Europea - EuropeAid."

Presentazioni simili


Annunci Google