La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un’applicazione delle funzioni di Engel ai consumi delle famiglie italiane nel 2001 Di: Gagliardi Emilio Raimondi Romina Santi Elena.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un’applicazione delle funzioni di Engel ai consumi delle famiglie italiane nel 2001 Di: Gagliardi Emilio Raimondi Romina Santi Elena."— Transcript della presentazione:

1 Un’applicazione delle funzioni di Engel ai consumi delle famiglie italiane nel 2001 Di: Gagliardi Emilio Raimondi Romina Santi Elena

2 Classificazione delle variabili (I)  Classi di spesa - < (2,05 %) | (6,18 %) | (10,59 %) | (14,19 %) | (18,15 %) | ( 17,22 %) | ( 13,45%) | (9,39 %) | (6,20 %) - >= ( 2,59 %)

3 Classificazione delle variabili (II)  Zona geografica di residenza: - Nord est ( Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna) (18,81%) - Nord est ( Trentino Alto Adige, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna) (18,81%) - Nord ovest (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria) (22,35%) - Nord ovest (Piemonte, Valle d’Aosta, Lombardia e Liguria) (22,35%) - Centro (Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo) (21,43%) - Centro (Toscana, Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo) (21,43%) -Sud e Isole (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) (30,93%) -Sud e Isole (Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna) (30,93%) valori mancanti (6,4%) valori mancanti (6,4%)

4 Classificazione Variabili (III)  Titolo di Studio del Capo Famiglia - Alto (Dottorato di Ricerca, Laurea, Diploma universitario e Laurea Breve) (8,27%) - Alto (Dottorato di Ricerca, Laurea, Diploma universitario e Laurea Breve) (8,27%) - Diploma( Diploma che permette l’accesso all’università e licenza che non lo permette) (27,78%) - Diploma( Diploma che permette l’accesso all’università e licenza che non lo permette) (27,78%) - Medio(Licenza Media) (28,84%) - Medio(Licenza Media) (28,84%) - Basso (Licenza elementare e nessun titolo) (35,11%) - Basso (Licenza elementare e nessun titolo) (35,11%)

5 Classificazione Variabili (IV)  Posizione nella professione del Capo Famiglia: - Direttivo(Dirigente, Direttivo e Quadro) (5,2%) - Direttivo(Dirigente, Direttivo e Quadro) (5,2%) - Impiegato (15,85%) - Impiegato (15,85%) -Operaio (Appartenente alle categorie speciale, Capo operaio e Operaio) (16,15%) -Operaio (Appartenente alle categorie speciale, Capo operaio e Operaio) (16,15%) - Altro Dipendente (Altro lavoratore dipendente, apprendista, lavoratore a domicilio per conto di imprese e militare) (2,24%) - Altro Dipendente (Altro lavoratore dipendente, apprendista, lavoratore a domicilio per conto di imprese e militare) (2,24%) -Autonomo (Imprenditore, Libero Professionista, Socio di cooperative di produzione, Coadiuvante, Co.Co.Co e Collaboratore Occasionale) (8,42%) -Autonomo (Imprenditore, Libero Professionista, Socio di cooperative di produzione, Coadiuvante, Co.Co.Co e Collaboratore Occasionale) (8,42%) - Lavoratore in Proprio(Agricoltori, Artigiani e Commercianti) (5,04%) - Lavoratore in Proprio(Agricoltori, Artigiani e Commercianti) (5,04%) - Valori mancanti (47,05%) - Valori mancanti (47,05%)

6 Ipotesi alla base del modello Y DIPENDE DA X? H 01 : b 1 = b 2 =…….=b i =……= b k =0 H a1 : b i  0 Y ij =a j +b j x ij +e ij Y ij =a j +b j x ij +e ij Y DIPENDE DA X IN MODO DIVERSO PER LE MODALITA’ DELLA VARIABILE CATEGORICA USATA ? H 02 : b 1 = b 2 =…….=b i =……= b k =b H a2 : b i  b j LE INTERCETTE DELLE REGRESSIONI SULL’ASSE DELLE ORDINATE SONO DIVERSE TRA LORO? H 03 : a 1 = a 2 =…….=a i =……= a k =0 H a3 : a i  a j

7 La spesa per il pane e i cereali (2,7 % della spesa totale)

8 Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,9367) I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= <.0001 b1=b2=b3=b4=b

9 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,93) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| ce-ne ce-no ce-si ne-no ne-si no-si   Le intercette sono significativamente diverse tra loro => RETTE PARALLE   Dai confronti tra coppie risultano simili centro, nord-est e nord-ovest e nord-ovest sud e isole

10 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA

11 TITOLO DI STUDIO DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,93) Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= <.0001 b1=b2=b3=b4=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

12 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 TITOLO DI STUDIO (R 2 =0,932) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a   Le intercette sono significativamente diverse tra loro => RETTE PARALLE   Dai confronti tra coppie risultano simili basso e medio e basso e diplomati ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| Alto-basso Alto-dipl Alto-medio Basso-dipl Basso-medio Medio-dipl

13 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER TITOLO DI STUDIO

14 CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,89) Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4=b5=b6= <.0001 b1=b2=b3=b4=b5=b6=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

15 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 POSIZIONE PROFESSIONALE (R 2 =0,88) Contrast DFDF Contrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a5=a6=a   Le intercette sono significativamente diverse tra loro => RETTE PARALLE   Dai confronti tra coppie risultano altro dipendente, imprenditore e operaio, autonomo dirigente e impiegato ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| altrodip-imprenditore altrodip-operaio autonomo-dirigente autonomo-impiegato dirigente-impiegato imprenditore-operaio

16 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA POSIZIONE PROFESSIONALE

17 CONCLUSIONI  Per tutte le variabili categoriche considerate si hanno rette parallele  i comportamenti delle famiglie per la spesa per il pane si differenziano soltanto nei livelli di consumo

18 La spesa per i tabacchi (0,02% della spesa totale)

19 Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,66) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= b1=b2=b3=b4=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

20 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,581) Il test F suggerisce di NON RIFIUTARE l’ipotesi nulla h 03  RETTA UNICA spesatabacchi= *spesatotale+ 

21 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA

22 TITOLO DI STUDIO DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,786) Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= b1=b2=b3=b4=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

23 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 TITOLO DI STUDIO (R 2 =0,75) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a   Le intercette sono significativamente diverse tra loro => RETTE PARALLE   Dai confronti tra coppie risultano simili alto diplomati e medio ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| Alto-basso , Alto-dipl Alto-medio Basso-dipl Basso-medio Medio-dipl

24 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER TITOLO DI STUDIO

25 POSIZIONE PROFESSIONALE (R 2 =0,40) Verifica delle ipotesi nulle h 01 Il test F indicano che:   H 01 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)  La spesa per i tabacchi non dipende dalle variabili prese in considerazione ContrastDF Contrast SS Media quadratica Valore F Pr > F b1=b2=b3=b4=b5=b6=

26 Il risultato precedente è confermato anche dal grafico

27 CONCLUSIONI  La spesa per i tabacchi si comporta in maniera differente a seconda delle variabili categoriali  Per la zona geografica si è nel caso di un’unica retta => c’è un comportamento omogeneo di consumo  Per il titolo di studio si ha il caso di rette parallelle => i comportamenti delle famiglie per la spesa per i tabacchi si differenziano soltanto nei livelli di consumo  Per la posizione professionale la spesa per tabacchi è indipendente dalle diverse modalità

28 La spesa per il tempo libero (0,42% della spesa totale) (Acquisto di televisori,vhs,hi-fi,dvd,imbarcazioni,pc,corsi, sport e attrezzature,macchine fotografiche,videocamere,abbonamenti,animali domestici,bricolage,radio,carte da gioco)

29 Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,90) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= <.0001 b1=b2=b3=b4=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

30 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 ZONA GEOGRAFICA (R 2 =0,89) Il test F suggerisce di NON RIFIUTARE l’ipotesi nulla h 03  RETTA UNICA spesatempolibero= *spesatotale+ 

31 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER LA ZONA GEOGRAFICA

32 TITOLO DI STUDIO DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,93) Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4= <.0001 b1=b2=b3=b4=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere ACCETTATA (test non significativo)

33 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 TITOLO DI STUDIO DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,92) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a Il test F suggerisce di NON RIFIUTARE l’ipotesi nulla h 03  RETTA UNICA Spesatempolibero= *spesatotale+ 

34 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER TITOLO DI STUDIO DEL CAPOFAMIGLIA

35 CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,83) Verifica delle ipotesi nulle h 01 e h 02 ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F b1=b2=b3=b4=b5=b6= <.0001 b1=b2=b3=b4=b5=b6=b I test F indicano che:   H 01 deve essere RESPINTA (test significativo)   H 02 deve essere NON RIFIUTATA (test non significativo)

36 Verifica dell’ ipotesi nulla h 03 CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEL CAPOFAMIGLIA (R 2 =0,81) ContrastDFContrast SSMedia quadraticaValore FPr > F a1=a2=a3=a4=a5=a6=a Il test F suggerisce di NON RIFIUTARE l’ipotesi nulla h 03  RETTA UNICA spesatempolibero= *spesatotale+ 

37 RAPPRESENTAZIONE GRAFICA PER CONDIZIONE OCCUPAZIONALE DEL CAPOFAMIGLIA

38 CONCLUSIONI  La spesa per il tempo libero si comporta nella stessa maniera per le diverse variabili categoriali  Per la spesa per il tempo libero c’è omogeneità nei comportamenti di consumo per tutte le variabili considerate

39 FINE

40 I PARAMETRI NEL CASO DELLA ZONA GEOGRAFICA ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| zona ce <.0001 zona ne <.0001 zona no <.0001 zona si <.0001 logtot <.0001

41 I PARAMETRI NEL CASO DEL TITOLO DI STUDIO ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| titolo alto <.0001 titolo bass <.0001 titolo dipl <.0001 titolo medi <.0001 logtot <.0001

42 I PARAMETRI NEL CASO DELLA POSIZIONE PROFESSIONALE ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| posizione altrodip <.0001 posizione autonomo <.0001 posizione dirigente <.0001 posizione impiegato <.0001 posizione imprendit <.0001 posizione operaio <.0001 logtot <.0001

43 Contrasti tra modalità della variabile “Posizione professionale” ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| altrodip-autonomo altrodip-dirigente altrodip-impiegato altrodip-imprenditore altrodip-operaio autonomo-dirigente autonomo-impiegato autonomo-imprenditore autonomo-operaio dirigente-impiegato dirigente-imprenditore dirigente-operaio dirigente-impiegato impiegato-imprenditore impiegato-operaio imprenditore-operaio

44 I PARAMETRI NEL CASO DELLA ZONA GEOGRAFICA ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| zona ce zona ne zona no zona si logtot

45 Contrasti tra modalità della variabile “Zona geografica”   I contrasti confermano l’ipotesi di un’unica retta infatti tutti i confronti risultano simili Parameter StimaErrore standardValore tPr > |t| ce-ne ce-no ce-si ne-no ne-si no-si

46 I PARAMETRI NEL CASO DEL TITOLO DI STUDIO ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| titolo alto titolo bass titolo dipl titolo medi logtot <.0001

47 ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| zona c <.0001 zona ne <.0001 zona no <.0001 zona si <.0001 lmediatot <.0001 I PARAMETRI NEL CASO DELLA ZONA GEOGRAFICA

48 ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| istruzione alto <.0001 istruzione bass <.0001 istruzione dipl <.0001 istruzione medi <.0001 lmediatot <.0001 I PARAMETRI NEL CASO DEL TITOLO DI STUDIO

49 ParameterStimaErrore standardValore tPr > |t| occupazione altrodip <.0001 occupazione autonomo <.0001 occupazione dirigente <.0001 occupazione impiegato <.0001 occupazione imprendit <.0001 occupazione operaio <.0001 lmediatot <.0001 I PARAMETRI NEL CASO DELLA POSIZIONE PROFESSIONALE


Scaricare ppt "Un’applicazione delle funzioni di Engel ai consumi delle famiglie italiane nel 2001 Di: Gagliardi Emilio Raimondi Romina Santi Elena."

Presentazioni simili


Annunci Google