La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Open Document Format for Office Applications Organization for the Advancement of Structured Information Standards Sergio Capone ITP.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Open Document Format for Office Applications Organization for the Advancement of Structured Information Standards Sergio Capone ITP."— Transcript della presentazione:

1 Open Document Format for Office Applications Organization for the Advancement of Structured Information Standards Sergio Capone ITP

2 ODF (Open Document Format) Il formato Open Document, è un formato aperto per file di documento pensato per l'archiviazione, lo scambio di documenti e la produttività dufficio come: Documenti di testo (memo, rapporti e libri) Fogli di calcolo Diagrammi Presentazioni.

3 OASIS ODF TC? LOpenDocument Format è un linguaggio basato sul metalinguaggio XML ( eXtensible Markup Language) diretto alla descrizione dei documenti elettronici, lXML è stato creato da Sun Microsystems. Lo standard è stato sviluppato dal consorzio dinformatica OASIS Organization for the Advancement of Structured Information Standards,affiliato al W3Consortium con la responsabilità di occuparsi dellOpen Document Format for Office Applications - TC.

4 Stato dellarte LODF è sostenuto da Open Document Format Alliance lobby composta da IBM, Sun Microsystems e Software & Information Industry Association (SIIA). Office Open XML (OOXML) è la soluzione standard alternativa proposta da Microsoft (standard ISO da agosto 2008)

5 Standard e specifiche 25 gennaio 2007 OpenDocument è diventato uno standard italiano, rilasciato da UNI/UNINFO con la sigla: –UNI CEI ISO/IEC maggio 2005 le estensioni dei file ed i relativi tipi MIME (Multipurpose Internet Mail Extensions) sono inclusi nello standard ufficiale rilasciato da OASIS.

6 Le estensioni e il tipo MIME dei file Tipo di DocumentoEstensioneTipo MIME TESTO.odt application/vnd.oasis.opendocument.text DATABASE.odb application/vnd.oasis.opendocument.database FOGLIO di CALCOLO.ods application/vnd.oasis.opendocument.spreadsheet PRESENTAZIONE.odp application/vnd.oasis.opendocument.presentation DISEGNO.odg application/vnd.oasis.opendocument.graphics GRAFICO.odc application/vnd.oasis.opendocument.chart FORMULA.odf application/vnd.oasis.opendocument.formula IMMAGINE.odi application/vnd.oasis.opendocument.image MODELLO.odm application/vnd.oasis.opendocument.text-master

7 Modelli / Template Un template racchiude le informazioni di stile e formattazione del documento, ma non il contenuto del documento stesso. OpenDocument supporta i template, per le estensioni dei template vale la stessa regola descritta per quelle dei documenti –le prime due lettere sono comuni a tutti i template (ot, OpenDocument template)

8 Le estensioni e il tipo MIME dei file Tipo di TEMPLATEEstensioneTipo MIME TESTO.ott application/vnd.oasis.opendocument.text-template DATABASE.otb application/vnd.oasis.opendocument.database-template FOGLIO di CALCOLO.ots application/vnd.oasis.opendocument.spreadsheet-template PRESENTAZIONE.otp application/vnd.oasis.opendocument.presentation-template DISEGNO.otg application/vnd.oasis.opendocument.graphics-template GRAFICO.otc application/vnd.oasis.opendocument.chart-template FORMULA.otf application/vnd.oasis.opendocument.formula-template IMMAGINE.oti application/vnd.oasis.opendocument.image-template PAGINA WEB.oth application/vnd.oasis.opendocument.text-web

9 Specifiche del formato ODF Il formato OpenDocument supporta i metadati tramite un set di elementi metadati predefiniti, mantenendo ovviamente la possibilità per l'utente di creare elementi personalizzati. I metadati prededefiniti sono: Generator, Title, Description, Subject, Keywords, Initial Creator, Creator, Printed By, Creation Date and Time, Modification Date and Time, Print Date and Time, Document Template, Automatic Reload, Hyperlink Behavior, Language, Editing Cycles, Editing Duration e Document Statistics.

10 Funzionalità generiche Funzionalità semplici: –intestazioni di vario livello, liste di tipi diversi (numerate o meno), paragrafi numerati, mantenere una traccia dei cambiamenti effettuati. Funzionalità avanzate: –controllare la disposizione del testo (sequenza di pagine, attributi di sezione…collegamenti ipertestuali. –Ruby text (che fornisce annotazioni ed è fondamentale per alcuni linguaggi), segnalibri e riferimenti sono anch'essi supportati, insieme a meccanismi per la generazione automatica di tabelle, come ad esempio tavole dei contenuti, indici, bibliografie eccetera.

11 Storia minima dellXML Il "progetto XML", ebbe inizio alla fine degli anni '80 nell'ambito della SGML Activity del W3C suscitando grande interesse. La W3C rispose creando: –un gruppo di lavoro, chiamato XML Working Group, composto da esperti mondiali delle tecnologie SGML –una commissione, XML Editorial Review Board, deputata alla redazione delle specifiche del progetto.

12 Obiettivo dellXML Rispetto all'HTML (grammatica per gli ipertesti), l'XML ha uno diverso scopo, è un metalinguaggio utilizzato per creare nuovi linguaggi, atti a descrivere documenti strutturati. Mentre l'HTML ha un insieme ben definito e ristretto di tag, con l'XML è invece possibile definirne di propri a seconda delle esigenze. L'XML inoltre è molto utilizzato anche come mezzo per l'esportazione di dati tra diversi DBMS (DataBase Management System)

13 XML – based languages Numerose interfacce di programmazione generica (es. Application Programming Interface - API) sono state realizzate utilizzando lapproccio ai dati XML e altrettante utilizzano lo XML schema systems (XML Schema) creato per facilitare le definizioni per XML- based languages. Solo nel 2009, sono centinaia le applicazioni XML-based languages che sono state sviluppate, incorporando RSS, Atom, SOAP, and XHTML. LXML-based formats stà diverntando lo stile predefinito dei piu importanti tools di office-productivity, compreso Microsoft Office (Office Open XML), SUN OpenOffice (OpenDocument), e Apple con iWorkOffice Open XML


Scaricare ppt "Open Document Format for Office Applications Organization for the Advancement of Structured Information Standards Sergio Capone ITP."

Presentazioni simili


Annunci Google