La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Programmazione MIDI Presentazione del corso Lezione 1 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Programmazione MIDI Presentazione del corso Lezione 1 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico)"— Transcript della presentazione:

1 Programmazione MIDI Presentazione del corso Lezione 1 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico)

2 Riferimenti del docente Luca Andrea Ludovico Laboratorio di Informatica Musicale Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Milano Contatti Telefono: Sito Web: Ricevimento Presso il LIM su appuntamento Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

3 Orario delle lezioni Aula: Omega Orari effettivi: Lunedì Giovedì Conclusione prevista delle lezioni: Gennaio Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

4 Materiali didattici Libro di testo consigliato Robert Guérin «MIDI – Linterfaccia digitale per gli strumenti musicali» Apogeo, 2003 –Originale: «MIDI Power!» Muska & Lipman Publishing, 2002 Slide delle lezioni, scaricabili da Home > Pagine studenti > Programmazione MIDI Sito Web della MIDI Manufacturers Association Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

5 Panoramica sulle lezioni 1.Concetti basilari Storia, fondamenti del protocollo, comunicazione MIDI, messaggi fondamentali, aspetti musicali 2.Dispositivi Hardware Panoramica sui dispositivi abilitati al MIDI (moduli sonori, patch bay, etc.), dispositivi MIDI esterni, MIDI e PC 3.General MIDI e Standard MIDI File Condivisione dei file MIDI, GM ed estensioni GS ed XS 4.Software Registrazione, visualizzazione, editing 5.Programmazione in C Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

6 Modalità desame Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

7 Cosè MIDI MIDI = Musical Instrument Digital Interface –Linguaggio: protocolli e messaggi MIDI –Dispositivi hardware MIDI –Sequencer ed altri software MIDI –Formato General MIDI e standard MIDI file Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

8 Cenni storici Obiettivo: rendere i nuovi strumenti digitali in grado di comunicare e di sincronizzarsi tra loro 1981: D.Smith e C.Wood, ingegneri di Sequential Circuits (SCI), propongono le prime specifiche. 1982: Presso la conferenza NAMM i responsabili SCI e Roland si confrontano sul protocollo UMI (Universal Music Instrument). SCI, Roland, Yamaha e Kawai sono i primi produttori di strumenti digitali ad aderire 1983: specifiche "MIDI 1.0" Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso

9 SCI Prophet 600 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso 1983 PROPHET 600 di SCI è il primo synth dotato di interfaccia MIDI

10 Yamaha DX-7 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso 1983 Primo sintetizzatore con sintesi del suono completamente digitale. E compatibile con lo standard MIDI

11 Roland MPU-401 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso 1983/84 Musical Processing Unit mod. 401 Versione box e versione ISA, che funge da interfaccia MIDI con il PC

12 Cenni storici Il progetto iniziale era talmente ben definito da necessitare di pochissimi aggiornamenti nel corso di vent'anni. I costruttori che supportano il protocollo MIDI sono riuniti in due associazioni: –MMA (costruttori Americani ed Europei) –JMSC (costruttori Giapponesi). Le modifiche da apportare allo standard MIDI vengono discusse ed approvate da queste due associazioni. La diffusione delle specifiche MIDI spetta all'IMA (International Midi Association). Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico) 1. Presentazione del corso


Scaricare ppt "Programmazione MIDI Presentazione del corso Lezione 1 Programmazione MIDI (Prof. Luca A. Ludovico)"

Presentazioni simili


Annunci Google