La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

European Policies Office International desk ITALY/SOUTH EAST EUROPE Le attività di cooperazione della Provincia di Pisa: verso la validazione di un modello?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "European Policies Office International desk ITALY/SOUTH EAST EUROPE Le attività di cooperazione della Provincia di Pisa: verso la validazione di un modello?"— Transcript della presentazione:

1 European Policies Office International desk ITALY/SOUTH EAST EUROPE Le attività di cooperazione della Provincia di Pisa: verso la validazione di un modello? Marilena Branchina Udine, 31 Ottobre 2007

2 European Policies Office Principali steps della cooperazione per la Provincia Seenet Progetto Italia-Romania: risorse in rete per le azioni della governance locale Progetto Iniziativa Regionale Romania Forum Regionale sullinnovazione e lambiente (Romania)

3 European Policies Office Lesperienza SEENET Cosera/è: rete EE.LL, nata nel 99 su iniziativa della Regione Toscana Finalità: rafforzamento ruolo EE.LL del sud est europeo nei settori dello sviluppo locale Le nostre attività Sviluppo di azioni di governance locale nelle zone di Scutari ( Albania) e Tuzla e Sanski Most ( Bosnia )

4 European Policies Office Progetto Italia-Romania Attività di formazione sui fondi Strutturali, cooperazione territoriale, tematiche settoriali specifiche (i.e. ambiente) Twinning finalizzato alla definizione di nuova progettazione

5 European Policies Office P.I.R. ROMANIA Obiettivi: Migliorare laccesso alla gestione dei fondi strutturali Monitoraggio sullavanzamento dei programmi operativi regionali rumeni Coordinamento di azioni di sviluppo e di messa a sistema di partenariati stabili; Risultati: Mappatura dei soggetti toscani presenti in Romania; Messa a sistema e consolidamento dei partenariati in loco Monitoraggio nuove opportunità di finanziamento attraverso lanalisi dei PP.OO. rumeni.

6 European Policies Office Forum regionale su innovazione e ambiente- Romania regione Nord Est Rete di progetti per lo sviluppo e la conformità della politica di coesione in ambito ambientale nella Regione del Nord Est. Obiettivi raggiunti: Standardizzazione di conformità alla normativa europea. Modellizzazione criteri di intervento progettuale

7 European Policies Office Lesperienza in Europa centro orientale: il modello Romania Accordo istituzionale tra UPI e UNCJR Definizione congiunta attività progettuali L.R.17/99 Programma Iniziativa Regionale Romania Forum Regionale sullinnovazione e lo sviluppo Nuova Progettazione

8 European Policies Office Mission: Stabilire legami saldi sia a livello territoriale rumeno sia a livello di rappresentanza istituzionale Risultati: Progettazione integrata rispetto allanalisi dei loro bisogni Accordo Istituzionale UPI-UNCJR

9 European Policies Office La nuova progettazione Nei Balcani Sviluppo della governance locale delle PMI in Bosnia Herzegovina Seenet Ponte Romania cooperazione territoriale, Fondi Strutturali linea PO rafforzamento capacità amministrativa, ambiente

10 European Policies Office Analisi del modello: SEENET Riunioni tematiche per la proposta di Standardizzazione di una rete di fatto tra i partners Balcanici Progetto diviso in due assi con due soggetti attuatori ( ong: Cospe, Ucodep) Sviluppo iniziative di sviluppo economico, piattaforma della rete degli EE.LL. attraverso network stabili

11 European Policies Office Criticità del modello SEENET Difficili equilibri tra imprese ed enti locali Bassa capacità di fund raising Difficoltà di separazione delle competenze tra i soggetti istituzionali

12 European Policies Office Progetto Italia Romania: il modello Accordi istituzionali Rinnovo preesistenti protocolli Progettazione congiunta Twinning Partenariati stabili e definizione di nuove progettualità su linee di finanziamento differenziate

13 European Policies Office Punti di forza Laccordo di collaborazione come strumento facilitatore Training come strumento di nuovo planning Individuazione di nuove forme di progettazione, in particolare sui Fondi Strutturali

14 European Policies Office Criticità Difficoltà ad inquadrare gli organi preposti e le relative competenze Tempistica di lavoro

15 European Policies Office Ufficio Politiche Comunitarie e Relazioni Internazionali Andrea Pieroni Presidente della Provincia Paolo Prosperini Direzione Coordinamento Controllo Finanziario Rapporti CE, PE e CDR Luca Anghelè, Marilena Branchina, Gianluca Comuniello Progettazione Informazione Rapporti con le realtà territoriali Relazioni esterne Assistenza Amministrativa

16 European Policies Office Ufficio Politiche Comunitarie/ Antenna Europe Direct Piazza V.Emanuele II, PISA Tel: /477 Fax: POSTA ELETTRONICA Ci trovate allindirizzo: Dove siamo

17 European Policies Office Grazie per la vostra attenzione!


Scaricare ppt "European Policies Office International desk ITALY/SOUTH EAST EUROPE Le attività di cooperazione della Provincia di Pisa: verso la validazione di un modello?"

Presentazioni simili


Annunci Google