La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La nuova politica sanitaria italiana in ambito internazionale Maria Paola Di Martino Information day COLLABORAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE E I PROGRAMMI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La nuova politica sanitaria italiana in ambito internazionale Maria Paola Di Martino Information day COLLABORAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE E I PROGRAMMI."— Transcript della presentazione:

1 La nuova politica sanitaria italiana in ambito internazionale Maria Paola Di Martino Information day COLLABORAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE E I PROGRAMMI EUROPEI Roma, 11 dicembre 2007

2 Necessità di un approccio globale e le grandi sfide Carattere senza frontiere della ricerca scientifica e biomedica Benefici derivanti da esperienze e da approcci diversi Solidarietà fra i popoli PIANO SANITARIO NAZIONALE

3 New Deal per la salute ( Audizione del Ministro della salute alla Commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati Roma, 27 giugno 2006) 9 parole chiave 1.Fiducia 2.Qualità 3.Umanizzazione 4.Unitarietà del sistema 5.Responsabilità 6.Legalità 7.Cultura dei risultati 8.Politica delle alleanze 9.Europa e il Mondo Un Patto per la salute per raggiungere e coinvolgere tutte le componenti del sistema

4 New Deal per la Salute LEUROPA E IL MONDO Costruire una nuova politica di relazioni, una presenza costante e qualificata dellItalia nel mondo Promuovere lo sviluppo e nuove opportunità del nostro sapere medico, scientifico, assistenziale e gestionale negli altri Paesi

5 PRIORITA POLITICHE 2007 IN AMBITO INTERNAZIONALE Atto di indirizzo, 18 ottobre 2006 Potenziamento dei programmi di collaborazione bilaterale Un nuovo approccio per le iniziative multilaterali La collaborazione medico scientifica e la cooperazione in sanità: punti di forza del sistema Italia

6 LEUROPA E LE NUOVE OPPORTUNITA La salute al centro delle politiche e condizione di sviluppo Health = wealth La promozione dellItalia nelle Istituzioni europee Le opportunità dei Fondi Europei

7 Problematiche trasversali Immigrazione Confronto fra diverse civilizzazioni Dialogo interculturale Lavorare assieme alla salute dei migranti nei Paesi di origine, di transito e di destinazione

8 Una task force (DM 19/4/2007) Per il coordinamento delle attività internazionali fra strutture ministeriali, tra Ministero e Regioni, e altri soggetti interessati e per: Migliorare la partecipazione italiana ai lavori degli organismi europei; Predisporre un organico piano di lavoro Ministeriale per migliorare e coordinare le attività e la formazione; Predisporre una linea progettuale nel quadro del Progetto Mattoni; Agevolare la diffusione di conoscenze e di buone pratiche; Facilitare laccesso ai finanziamenti internazionali; Promuovere un piano di intesa con le Regioni per sinergie e coinvolgimenti; una linea progettuale per migliorare la cultura e lorganizzazione del sistema sanitario nazionale a vari livelli nel panorama della sanità internazionale

9 Le cose fatte e in corso Il progetto per il Mattone internazionale Una giornata di informazione

10 Il Mattone Internazionale Per una presenza strutturata nei livelli decisionali e operativi Nuove relazioni stabili, nuova organizzazione condivisa a livello nazionale e regionale Obiettivo generale: costruire un ambito unitario per la crescita della presenza italiana in Europa e nel mondo

11 Obiettivi specifici del progetto Partecipazione proattiva a Commissioni, gruppi, ecc. Acquisire e diffondere strumenti comuni di indirizzo, linee guida, indicatori, ecc. Valorizzare i progetti cross border health care; Creare le condizioni per massimizzare laccesso a Programmi e risorse comunitarie; metter a sistema le numerose iniziative italiane in varie aree; Valorizzazione delle tematiche già oggetto del progetto mattoni

12 La organizzazione del progetto La Regione capofila, lEnte Gestore, il gruppo di Management, il G.O., i settori di lavoro. Le linee operative: raccolta, ordinamento logico e revisione documenti; Mappatura del quadro istituzionale Censimento di iniziative Valutazione dei risultati

13 Linfluenza nel processo di formazione delle policies Benefici annui acquisiti e progetti assegnati Sistematizzazione delle iniziative internazionali Riconoscimenti in termini di immagine del Sistema Paese e valutazione della capacità di comunicare sviluppata


Scaricare ppt "La nuova politica sanitaria italiana in ambito internazionale Maria Paola Di Martino Information day COLLABORAZIONE SANITARIA INTERNAZIONALE E I PROGRAMMI."

Presentazioni simili


Annunci Google